Pubblicato in: Concerti

Il Blue Note di Milano riapre con James Taylor Quartet e Joe Bastianich

Oriana DaviniOriana Davini 4 anni fa

James Taylorh s 2_media

Ne sentivate la mancanza? Tranquilli, il Blue Note di Milano (via Borsieri 37, zona Isola) riapre i battenti e si prepara a una nuova stagione, l’undicesima della sua carriera meneghina.

E le novità in programma sono esplosive: anzi gustose, visto che in elenco c’è anche il restaurant man per eccellenza, Joe Bastianich.

Giovedì 5 settembre il jazz club all’ombra della Madonnina riapre ufficialmente dopo la pausa estiva e inizia subito alla grande: in programma c’è il concerto dei James Taylor Quartet, apripista per le prime tre serate di aperture, da giovedì a sabato 7 settembre.

Soul, jazz, funky, r’n’b, spy movies: la musica della band che ha definito il genere acid jazz è un mix esplosivo di generi, coronata da venticinque anni di onorata carriera.

Giovedì 5 lo spettacolo sarà unico (alle ore 21.00), mentre venerdì e sabato si torna alla tradizionale doppietta (primo spettacolo ore 21.00, il secondo alle 23.30, apertura porte ore 19.30): i biglietti costano 32 euro (37 se acquistati la sera stessa).

Domenica 8 settembre il programma cambia e sul palco del Blue Note sale Roberto Tarenzi con il suo progetto live ‘Other Dogressions‘. Con lui sul palco ci saranno Joseph Lepore al contrabbasso e Roberto Pistolesi alla batteria. Il concerto sarà unico e inizierà alle ore 21.00 (biglietti: 25 euro).

Settembre al Blue Note porterà con sé molti concerti interessanti: primo tra tutti, quello di Joe Bastianich. Il giudice di Masterchef si esibirà con la sua band The Ramps il 15 settembre, nell’inedita veste di bluesman. Scommettiamo che i biglietti andranno a ruba?

Per maggiori informazioni: www.bluenotemilano.com

 
Visualizzazione ingrandita della mappa

Etichette: