Pubblicato in: Teatro

I Monologhi delle Ascelle: a Milano lo spettacolo teatrale gratuito

Oriana Davini 2 anni fa
I monologhi delle ascelle

I monologhi delle ascelleUn titolo forse bizzarro ma di sicuro impatto: ‘I Monologhi delle Ascelle’ fa il verso ai più celebri ‘Monologhi della Vagina‘ e come l’altro testo, racconta di una parte del corpo di cui raramente si parla e che per molti anni è stata considerata tabù.

Le ascelle, ovviamente.

Mercoledì 10 giugno alle ore 19 va in scena in Piazzetta Liberty a Milano (M1 Duomo o S.Babila) lo spettacolo teatrale gratuito organizzato da Dove: cinque i monologhi in cui è strutturato il testo, interpretati da due attrici italiane, Claudia Gerini e Sabrina Impacciatore, e dalla blogger Enrica Tesio.

Il programma è il seguente:

  • L’ascella, gioie e dolori, dalla culla alle bingo wingsSabrina Impacciatore
  • L’ascella nella storia. Dicotomia del pudoreClaudia Gerini
  • Dialogo più che monologo. Le ascelle sono due. Quella di destra e quella di sinistraClaudia Gerini e Sabrina Impacciatore
  • L’ascella e il sesso. Perché l’amore non è nel cuore ma è riconoscersi nell’odoreEnrica Tesio
  • Se la tua ascella potesse parlare che direbbe?  – Claudia Gerini, Sabrina Impacciatore, Enrica Tesio

Si scoprirà così che le ascelle hanno rappresentato per tanto tempo qualcosa di cui vergognarsi e di cui non discutere assolutamente: fino al 1957, per esempio, la parola ‘ascella’ non poteva essere pronunciata in Rai.

Lo spettacolo è firmato da una squadra tutta al femminile: curato da Morena Rossi, che ha scritto sceneggiatura e monologhi, sarà accompagnato dalle musiche di Mariella Sanvito e dalle illustrazioni di Ilaria Urbinati. 

Sarà l’occasione, per Dove, di comunicare l’apertura della casa rifugio Il Battello di Telefono Donna, uno spazio confiscato alla mafia e ora adibito a servizio di sostengo alle donne in difficoltà.

I Monologhi delle Ascelle

Mercoledì 10 giugno, h 19

Piazza del Liberty

Ingresso gratuito

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!