Pubblicato in: News

I frutti del carcere: assaggi, incontri e presentazioni alla Cooperativa La Cordata

downloadOggi, sabato 28 settembre, fino alle ore 18.00 presso il giardino della sede della cooperativa La Cordata (via San Vittore 49) si terrà I frutti del carcere, il primo mercato milanese delle produzioni carcerarie, dal cibo, all’artigianato, ai servizi per la città.

Si tratta di una giornata per conoscere il mondo del lavoro dalle carceri, dentro e fuori dalle mura della prigione, prima e dopo il periodo detentivo: un momento non solo per la vendita di prodotti, gli incontri, gli assaggi, le presentazioni, ma anche di informazione.

Attraverso I frutti del carcere scoprirete dove, come e perché acquistare prodotti e servizi provenienti dal mondo carcerario: il lavoro è lo strumento più efficace di reinserimento nella società, di formazione e di professionalizzazione e offre certamente una grande opportunità di scambio con la città e le persone.

Artigiani creano mobili, gioielli, accessori, abiti, pane, focacce, fiori e piante; giardinieri, falegnami, sarti lavorano per aziende e a domicilio: parteciperanno all’iniziativa oltre trenta fra laboratori di produzione e cooperative di servizi che ambiscono a confrontarsi – sul mercato – alla pari con i concorrenti “di fuori”.

La Libreria Tadino di Milano e l’Associazione Cuminetti proporranno una selezione di libri di scrittori detenuti invitandone alcuni a presentarli, presentarsi e leggerne qualche passo.

www.lacordata.it

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!