Pubblicato in: Mostre

Harry Potter a Milano: le foto della nostra visita in anteprima

Alessio CappuccioAlessio Cappuccio 2 settimane fa
harry potter mostra anteprima foto

Pochi eventi letterari e cinematografici hanno sconquassato il mondo come l’avvento della saga di Harry Potter creata da J.K. Rowling: un’affermazione validissima dato che a 20 anni esatti di distanza dalla pubblicazione del primo volume, Harry Potter e la Pietra Filosofale, l’attenzione sull’universo narrativo del maghetto rimane ancora altissima. Prova ne è anche la folla oceanica prevista per l’inaugurazione della mostra Harry Potter: The Exhibition, che aprirà ufficialmente i battenti sabato 12 maggio nei locali della Fabbrica del Vapore, alla presenza di James e Oliver Phelps, i due attori che hanno interpretato i gemelli Weasley.

7 miliardi e 700 milioni di dollari incassati al cinema (escludendo lo spin-off Animali fantastici), 450 milioni di copie vendute nel mondo: numeri da capogiro, che fanno il paio con i 1600 metri quadrati di spazio espositivo destinati dalla struttura sita in via Giulio Cesare Procaccini 4 e i 130mila biglietti già venduti in prevendita (disponibili sul circuito Ticketone e sul sito ufficiale).

Unica tappa italiana del tour europeo di quello che si presenta come l’evento dell’anno, fino al 9 settembre la mostra offrirà ai visitatori la possibilità di immergersi negli ambienti della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, a partire dai set originali dei film, con tanto di oggetti di scena e scenografie davvero utilizzati durante le riprese.

In tutto la durata del percorso espositivo sarà di circa un’ora. All’ingresso, proprio come durante la celebre cerimonia di inizio anno a Hogwarts, i visitatori verranno suddivisi a seconda della casa di appartenenza – Grifondoro, Tassorosso, Corvonero e Serpeverde (ma non c’è davvero bisogno di specificarlo) – e verranno poi accompagnati da un padrone di casa. Questo l’elenco delle stanze da cui è composta la mostra:

  • Stanza 1 – Cappello parlante
  • Stanza 2 – Pre-Show
  • Stanza 3 – Sala comune Grinfondoro
  • Stanza 4 – Aule
  • Stanza 5 – Quidditch
  • Stanza 6 – La capanna di Hagrid
  • Stanza 7 – La Foresta Proibita
  • Stanza 8 – Forze Oscure
  • Stanza 9 – Sala grande

Si può dunque passeggiare nella Sala Comune di Hogwarts, attraversare il dormitorio di Grifondoro, visitare le aule di Erbologia e Pozioni, e perdersi nella Foresta Proibita. Quindi si potranno ammirare oggetti ormai diventati leggendari come la bacchetta magica del terribile Voldemort oppure una curiosità quale il Boccino d’Oro che viene rincorso durante le partite di Quidditch, ma anche il Cappello Parlante, la sfera di cristallo della Professoressa Cooman, le pozioni del Professor Piton, le maschere dei Mangiamorte. Presenti anche le riproduzioni di alcune creature della saga da esaminare da vicino, come per esempio l’elfo domestico Dobby e addirittura un dissennatore.

I materiali offerti al pubblico, che includono anche video esclusivi di backstage, saranno nell’ordine di svariate centinaia, per soddisfare appieno una curiosità che non accenna a diminuire: avete sempre voluto scoprire il tessuto con cui è realizzata la divisa scolastica di Harry? Dal 12 maggio potrete farlo di persona!

La mostra non ha solo carattere contemplativo, in quanto sarà possibile partecipare ad alcune attività interattive quali il lancio della Pluffa in un’area Quidditch, lo sradicamento di una radice di Mandragola e persino un riposino sulla poltrona custodito nella capanna del gigantesco Hagrid.

La mostra è  allestita da GES Events, in partnership con Warner Bros. Consumer Products e con D’Alessandro e Galli, Sold Out e Encore Productions. La vicesindaco Anna Scavuzzo ha ribadito durante la conferenza stampa che si tratta di un evento che si configura anche come un’attrazione turistica, sia nazionale che internazionale: l’esposizione è infatti fruibile sia in italiano che in inglese. Inutile poi specificare l’attrattiva sia per le nuovissime generazioni che per le più agée, vista l’enorme popolarità di Harry Potter anche tra trentenni, quarantenni e persino cinquantenni.

Mostra Harry Potter: orari e biglietti

  • Lunedì dalle 15 alle 22
  • Martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 22
  • Venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 23

Il costo dei biglietti varia a seconda dei giorni della settimana

Da lunedì a giovedì:

  • Adulti 17 euro
  • Bambini 4-12 anni 15 euro
  • Family Pack (2 adulti + 2 bambini o 1 adulto + 3 bambini): 50 euro
  • Ridotto (Card Musei Lombardia Milano): 15 euro
  • Gruppi: almeno 10 persone – 20% di sconto: 13,60 euro
  • Gruppi: almeno 50 persone – 25% di sconto: 12,75 euro
  • Disabile + accompagnatore: 19,00 euro + diritti di prevendita

Venerdì, sabato, domenica e festivi:

  • Adulti 19 euro
  • Bambini 4-12 anni 16 euro
  • Family Pack (2 adulti + 2 bambini o 1 adulto + 3 bambini): 60 euro
  • Ridotto (Card Musei Lombardia Milano): 16 euro
  • Disabile + accompagnatore: 19,00 euro + diritti di prevendita

Audioguida (disponibile in Italiano, Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Olandese, Cinese e Giapponese): 6 euro

Guardaroba: 2 euro a capo di abbigliamento e 1 euro per borse/trolley oltre i 40, caschi, ombrelli e borse piccole.

Vietato introdurre cibo, bevande, passeggini, grandi zaini, valigie, caschi per motociclisti, biciclette, skateboard o qualsiasi altro tipo di trasporto con ruote

Mostra Harry Potter alla Fabbrica del Vapore: come arrivare

In metropolitana: Linea M5. Fermate: Monumentale o Cenisio.

In tram: Linea 10 – Fermata: Monumentale M5; Linea 12 – Fermata: P.le Cim. Monumentale Via Bramante | Cenisio M5; Linea 14 – Fermate: Cenisio M5 | P.le Cim. Monumentale

In treno: Stazione ferroviaria di Milano Porta Garibaldi, a circa 1,5 km; Stazione ferroviaria di Milano Centrale a  circa 3 km.

Parcheggi a pagamento presenti in Sarpi Parking, via Messina 13 e Bramante Parking , via Bramante, 38

Riassumendo

Harry Potter: The Exhibition

Dal 12 maggio al 9 settembre 2018

Fabbrica del Vapore, via Giulio Cesare Procaccini 4

Orari: Venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 23: lunedì dalle 15 alle 22; martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 22. L’ultimo ingresso è previsto un’ora prima della chiusura della Mostra. L’ammissione è suddivisa in intervalli di tempo di mezz’ora: è necessario accedere alla mostra all’ora scelta e contrassegnata sul biglietto

Biglietti: da lunedì a giovedì: adulti 17 euro; bambini 4-12 anni 15 euro; venerdì, sabato, domenica e festivi: adulti 19 euro; bambini 4-12 anni 16 euro

Per informazioni: info@harrypotterexhibition.it e per prenotazioni dei gruppi  gruppiescuole@tosc.it  o il numero 0289709010

Tutte le foto di Oriana Davini

Etichette: