Pubblicato in: Teatro

Grease il musical: si festeggiano a Milano i 20 anni della greasemania italiana

Una scena dal nuovo musical Grease: travolgente nell'edizione del 20° anniversario (foto: Francesco Prandoni)

 

La chiamano Greasemania, quella voglia matta di cantare, ballare e volare con il cuore ai mitici anni ‘50.Lo si può fare dal 9 marzo al 30 aprile solo al Teatro della Luna di Milano, che ospita il celebre Grease il musical in un’edizione speciale: si festeggiano i 20 anni di successi in Italia dello spettacolo che ha fatto la storia del musical nazionale a partire dal 1997, quando nei panni dei giovani innamorati Danny e Sandy c’erano i fantastici Giampiero Ingrassia e Lorella Cuccarini.

Grease era nato nel 1971, dalle menti di Jim Jacobs e Warren Casey, che imbracciata la chitarra e con una macchina da scrivere, avevano composto musica e testi entrati nel mito, per evocare gli anni d’oro del rock ‘n’ roll, con quelle acconciature con i ciuffi alla Elvis appiccicose (da qui l’aggettivo inglese Grease) di brillantina, con quelle soste squattrinate degli studenti al fast food, a sognare macchine fuori serie, da lucidare e mostrare alle pupe di turno. Il successo arrivò subito nei teatri di Broadway e si consacrò con il film del 1978, interpretato dalle star-simbolo John Travolta e Olivia Newton-John.

Anche l’Italia è rimasta folgorata da questa storia d’amore e giovinezza in musica: dopo 1547 repliche che hanno invaso, con giubbotti di pelle e gonne a ruota, oltre 168 città dello stivale, il nuovo spettacolo prodotto dalla Compagnia della Rancia, con la regia di Saverio Marconi, coadiuvato dal giovane Mauro Simone, torna sul palco. Risultato? Un concentrato di energia esplosiva e nuovi talenti, con una straordinaria orchestra dal vivo e con effetti scenici, costumi e coreografie che sanno sorprendere e appassionare il pubblico.

«È il Grease dei giovani!» aveva anticipato alla conferenza stampa di presentazione il regista, promettendo uno spettacolo luminoso e travolgente. La promessa è mantenuta ed è merito di un cast di performer davvero d’alto livello: dalla dolce protagonista Lucia Blanco, all’esplosivo Kenickie (Riccardo Sinisi), compresa la sexy Rizzo (Eleonora Lombardo) e la rivelazione Nick Casciaro, nei panni di Vince Fontaine e Teen Angel, che con la sua voce calda e l’ironia innata riesce a far sorridere e trascinare anche gli spettatori più pigri. Il ruolo di Danny Zuko è affidato stavolta al timido Guglielmo Scilla, Youtuber di successo e idolo delle giovani generazioni, alle prese con il difficile ruolo del protagonista di un musical, che per la prima volta si è messo alla prova, saltando dal web al palcoscenico.

Luci ed effetti scenici, fra cui pannelli digitali (che si sposano perfettamente e risultano freschi e innovativi), avvolgono gli attori, incorniciandoli alla perfezione, proprio come i soggetti di una pellicola cinematografica. Tempi e gestione dei cambi scenografia sono veloci e intelligenti, con pedane e pannelli meccanici che completano il racconto, diventando trampolini e passerelle funzionali alle coreografie; ideale la scelta della posizione della band, che appare e scompare in una teca sopraelevata rispetto al palco ed è da considerarsi un vero e proprio lusso, per l’eccellente musica dal vivo e l’acustica che il teatro è riuscito a raggiungere.

I tempi sono frizzanti, mai lenti, e le due ore di show scorrono velocissime, fra i dialoghi modernizzati (rispetto al libretto originale) con uno slang più contemporaneo. Le canzoni celebri si canticchiano in coro in platea, mentre con lo sguardo si è rapiti dall’energia e dalle scelte originali delle coreografie di Gillian Bruce. Davvero perfetti i costumi, fedeli agli originali, ma innovativi per la nuova scala di pastelli scelti, e una menzione speciale anche alle acconciature e parrucche, realizzate da Duca’s Hairstilist, che persino il pubblico potrà provare gratuitamente in attesa dell’inizio dello show, nel foyer del teatro, accomodandosi alle postazioni dei parrucchieri, per provare un cambio di look in stile fifties, compresi boccoli, ciocche vaporose e fiocchetto da pin-up. Impossibile resistere… è la Greasemania.

RIASSUMENDO

Biglietti da 29 a 64 €. Per prenotazioni e informazioni: Teatro della Luna, via G. di Vittorio 6, 20090, Assago, tel. 02.488577516, www.teatrodellaluna.com, grease.musical.it

Etichette:
Milano Weekend