Pubblicato in: News Sport

Gran premio di Monza 2015 e weekend decisivo per il futuro: “70 milioni per Parco e Autodromo”

RedazioneRedazione 2 anni fa
gran premio di monza 2015 (620x413)

gran premio di monza 2015 (620x413)

Atteso da migliaia di appassionati di Formula 1 in Italia e nel mondo, è arrivato il weekend del Gran Premio di Monza 2015, appuntamento decisivo anche per il futuro dell’evento sportivo su quattro ruote più importante del Paese: proprio nel fine settimana, infatti, i dirigenti  dell’Autodromo incontreranno il patron Bernie Ecclestone, che potrebbe non confermare la pista lombarda nel grande circuito milionario della F1 a partire dal 2017.

Godiamoci intanto questa edizione con buone speranze dal punto di vista dei risultati sportivi, dopo il recente successo in Ungheria del ferrarista Sebastian Vettel: proprio il primo pilota della scuderia di Maranello, assieme al collega Kimi Raikkonen e al team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, sarà a disposizione dei tifosi giovedì dalle 18.30 alle 19.45 nei giardini della Villa Reale di Monza (diretta su Sky Sport per chi non riuscirà a partecipare dal vivo).

Durante la presentazione del grande evento, avvenuta nell’auditorium Orogel all’interno di Expo 2015, il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ha annunciato “un investimento di 70 milioni di euro in 10 anni” per migliorare il Parco di Monza e di conseguenza anche l’Autodromo, scherzando inoltre

La Camera di Commercio di Monza e Brianza ha calcolato per quest’anno un indotto dal turismo di oltre 24 milioni di euro per questo evento.

Come arrivare al Gran Premio di Monza 2015

Dodicesima tappa del campionato mondiale di Formula 1, il Gran Premio lombardo vedrà per l’occasione mobilitarsi eventi paralleli e un’ampia organizzazione attorno alla cittadina monzese. Sono disponibili parcheggi interni (per chi ha il pass) e parcheggi esterni (a pagamento, con bus navetta 4 euro) più altri posti auto.

Le linee dei bus navetta saranno tre (verde da Rondò al Parco Mirabello, blu dal parcheggio dello Stadio al Parco Mirabello e nera dalla Stazione di Monza al viale Cavriga). Gli organizzatori raccomandano di utilizzare i parcheggi consigliati e usufruire del bus per evitare ingorghi, nonché di acquistare i tagliandi solo da personale autorizzato.

Per ulteriori informazioni su treni e bus navetta e per l’acquisto dei biglietti: www.monzanet.it