Pubblicato in: Libri

Giornata mondiale dell’acqua 2017 a Milano: gli eventi alla Fondazione Feltrinelli

giornata_mondiale_dell'acqua_2017_eventi_alla_fondazione_feltrinelli
Credits: Roegger - Pixabay

Il 22 marzo si celebre la Giornata mondiale dell’acqua 2017, ricorrenza che è stata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Uniti allo scopo di riservare un momento di riflessione durante l’anno sul tema della gestione delle risorse idriche e dell’equo accesso alle stesse.

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e MM Spa (ex Metropolitana Milanese) propongono allora l’evento Milano Citta d’Acqua, che si compone di una serie di iniziative organizzate in un percorso tematico volto ad approfondire la ricerca sullo sviluppo sostenibile già in atto presso gli spazi della nuova sede sita in viale Pasubio 5.

Sono tre gli appuntamenti di cui si compone la giornata e che andranno in scena presso la Sala Poli-Funzionale della Fondazione Giancomo Feltrinelli.

  • Alle 10.30 vi sarà un incontro in collaborazione con Amref destinato alle scuole agli studenti. Verrà proiettato il webdoc Acqua. Risorsa comune, responsabilità di tutti, che si articola in un percorso narrativo multimediale e interattivo dipanato su tre livelli tematici dedicati alla sfera individuale – “Io e l’acqua” – quella collettiva – L’acqua nelle mie città” – e quella globale – “Acqua per tutti”. Il filmato è corredato da un documento che studenti e insegnanti possono scaricare liberamente. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria a formazione@fondazionefeltrinelli.it
  • Alle 17.30 sarà il turno di un reading a caura dell’attrice Francesca Ciocchetti incentrato su alcuni testi a tema tratti dal patrimonio librario offerto dalla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. Subito dopo la tavola rotonda moderata da Giangiacomo Schiavi cui parteciperà un gruppo di esperti del settore composto da Stefano Bocchi, dell’Università degli Studi di Milano, Davide Corritore, di MM Spa, Elena Granata, del Politecnico di Milano, Marco Granelli, del Comune di Milano, e di Salvatore Veca, della Fondazione.
  • Alle ore 21 sarà invece proiettato il docufilm The Tortoise and The Tapir quale primo appuntamento con l’iniziativa Democrazie inquiete. Viaggio nelle trasformazioni dell’America Latina, in collaborazione con la 27° edizione del Festival Africano, d’Asia e America Latina. Al documentario di Eliza Capai, un boat movie ambientato nel cuore dell’Amazzonia, alla scoperta delle colossali centrali idroelettriche e della loro influenza sull’uomo e la natura, viene anticipato da Bolivia’s Everyday Water War di Michele Bertelli, Javier Sauras e Felix Lill, film che ci porta a scoprire la guerra dell’acqua in Bolivia.

MM Spa ha invece organizzato quattro visite guidate ad alcuni impianti idrici di Milano, sempre nelle fasce orarie tra le 9.30 e le 13.30.

  • Il 21 marzo il primo appuntamento alla centrale dell’Acquedotto Padova, in via Padova 400.
  • Segue il 22 marzo la visita al manufatto fognario Bonomelli, in via piazza Bonomelli. Alle 14.30 è poi possibile prendere una navetta (massimo 30 partecipanti) per recarsi al depuratore di Milano Nosedo.
  • Il 23 marzo è il turno della centrale dell’Acquedotto Armi, in viale Cassiodoro 14.
  • Infine il 24 marzo visita al Depuratore Milano San Rocco, in località Ronchetto delle Rane.

Etichette: