Dai videowall alla vetrina interattiva per negozi: le soluzioni digitali Elemaint per vendere e comunicare

News PartnerNews Partner 2 anni fa
Elemaint-manichino-virtuale

Elemaint-Postazioni-Sale-Controllo

Progettare e installare sale di controllo allo stato dell’arte della tecnologia – dotate dei più avanzati videowall LED o LCD e di un adeguato arredo per sala controllo – permette alle aziende di gestire i propri eventi o le esigenze di sorveglianza e monitoraggio degli ambienti, in modo sempre più efficace e utile al business. È la missione di Elemaint, specializzata nella fornitura video wall e in generale negli impianti di videoproiezione e sistemi audiovisivi professionali per tutte le necessità dei propri clienti: l’azienda italiana progetta e realizza monitor, maxischermi e sale di controllo adatte a ogni contesto pubblico o privato, occupandosi sia di sistemi aziendali permanenti che delle attività di noleggio e service audio video per eventi. L’impresa opera a livello nazionale, prevalentemente nelle aree di Milano e Roma.

Videowall, ledwall e arredi per sale controllo

Nell’ambito dei maxischermi modulari o videowall (s’intende uno schermo composto da più moduli che sfruttano tecnologie come retroproiezione, DLP, LCD o plasma, fino all’ultima tecnologia, l’LPD al laser) Elemaint – forte della professionalità acquisita in oltre 20 anni – è in grado non solo di installare nuovi sistemi, ma anche di intervenire su schermi esistenti, evidenziando pro e contro di ogni soluzione disponibile. Le combinazioni dei video moduli possono essere flessibili (2×2 o 3×3 ma anche 4×5) a seconda delle dimensioni e dell’aspect ratio (le proporzioni dello schermo finale desiderato).

A quali aziende serve un videowall? Innanzi tutto, a chiunque disponga di una sala di controllo per monitorare processi, immagini e video, spesso con sistemi sempre attivi. Il loro uso è fondamentale anche nei trasporti (aeroporti e stazioni ferroviarie) per il ruolo informativo ma anche come veicolo pubblicitario e di intrattenimento. Questi maxischermi sono sempre più usati anche nei grandi palchi e per i migliori spettacoli e concerti dal vivo. Una particolarità dei videowall installati da Elemaint è l’ingombro ridotto: solo 12,5 centimetri di profondità per l’LCD (40 per i retroproiettori).

I diversi tipi di ledwall si possono dividere in base al luogo d’installazione (indoor o outdoor) oppure, a seconda della destinazione d’uso, nelle seguenti cinque categorie: pubblicitari, per Comuni, mobili, per eventi e per eventi sportivi. Il primo tipo riguarda i sistemi di digital signage, i cosiddetti tabelloni a led e in generale i maxischermi pubblicitari, i cui messaggi “prendono vita” e risultano molto più efficaci rispetto ai tradizionali cartelloni statici; il secondo copre le esigenze delle amministrazioni locali, che informano cittadini e turisti sugli orari degli uffici pubblici o altre comunicazioni rilevanti; i ledwall mobili offrono la possibilità di pubblicizzare con notevole impatto un grande evento in città o in generale un marchio o un’istituzione; quanto ai ledwall per gli eventi si va dalle convention aziendali agli studi televisivi, ma anche eventi sportivi: questi ultimi hanno spesso bisogno di qualità e alta risoluzione a distanze molto elevate.

Nell’arredo per sale controllo, ambito in cui Elemaint è fortemente specializzata, rientra il concetto di postazione per sala controllo, composta da mobili e consolle operative delle sale di regia broadcast o per il controllo della sicurezza aziendale o ancora dai mobili tecnici per uffici e negozi per gli operatori dell’informazione e delle telecomunicazioni.

Elemaint-manichino-virtuale

Vetrina interattiva, monitor trasparente e manichino virtuale

Queste soluzioni riguardano soprattutto i punti vendita al pubblico, che possono così dotarsi dei migliori strumenti digitali per innovare i punti di contatto con i clienti: si tratta di monitor LED o LCD resi interattivi dall’uso di touch screen, molto utili per catturare l’attenzione dei passanti o per farli interagire con il catalogo prodotti. All’interno di una vetrina interattiva è inoltre possibile inserire dei monitor trasparenti, una tecnologia che permette di mostrare allo stesso tempo le informazioni sul display e il prodotto in vetrina. I formati delle vetrine multimediali sono molteplici e predisposti, se necessario, per l’utilizzo 24 ore su 24.

Nell’ambito dei monitor interattivi per negozi, una delle tecnologie più importanti è quella del manichino virtuale: un sistema di facile installazione e utilizzo che consente elevati livelli di interazione con il pubblico. Si tratta di un monitor con specchio e sistema Rfid (speciali microchip in grado di far comunicare gli oggetti nei quali sono inseriti) grazie al quale il cliente può far comparire nello schermo la propria figura elettronica che indosserà l’abito scelto in negozio, per valutarne al meglio l’acquisto. Il sistema può anche visualizzare immagini e altre informazioni utili sui prodotti.

Elemaint-Totem-Multimediali

Elemaint Visual Systems

V.le Stelvio 30, 21052 Busto Arsizio e Roma
Tel. +39 0331684670 – 0331683768

www.elemaint.it

Elemaint-OLED-curvo-doppiafaccia
A cura di
Milano Weekend Adv

Offerta Libraccio 2018