Pubblicato in: Cinema

Film in uscita giovedì 17 luglio 2014: le novità del weekend

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

transformers4Povera, anzi poverissima l’offerta delle nuove uscite al cinema in questo fine settimana. Certo, c’è il ritorno di un grande blockbuster che dovrebbe risollevare un po’ un box office boccheggiante, ma al di là di questa uscita importante si segnala solo un nuovo film più un capolavoro del cinema ripresentato in versione restaurata.

Il blockbuster è, ovviamente, Transformers 4 : L’era dell’estinzione , nuovo episodio della saga firmata da Michael Bay che ha accolto Mark Wahlberg come nuovo protagonista dopo l’addio a Shia LaBeouf.

Quattro anni dopo l’ultima grande battaglia tra i robot che ha lasciato l’umanità sconcertata, un meccanico e sua figlia scoprono qualcosa che attira l’attenzione di un paranoico ufficiale governativo e di nuovi e vecchi Transformers, pronti a minacciare ancora una volta la Terra.

QUI LA RECENSIONE DI MILANO WEEKEND DEDICATA A TRANSFORMERS 4

L’unica altra novità del weekend è Maicol Jecson, opera prima firmata da Francesco Calabrese e Enrico Audenino, interpretata da Remo Girone, Vittorio Gianotti, Tommaso Neri e Stefania Casini.

È l’ultima settimana del Giugno 2009 e Andrea, 16 anni, decide di saltare il campo estivo a cui dovrebbe partecipare, insieme al fratello minore Tommaso, mentre i genitori sono in vacanza. Andrea è un ragazzo come tanti e vuole sfruttare quest’occasione per rimanere solo con Eva, una bellissima ragazza conosciuta a scuola e che ha deciso di fare l’amore per la prima volta con lui. Ma a intralciare il suo piano c’è il piccolo Tommaso, un bambino molto intelligente, ma introverso. Ha 9 anni e il suo idolo è Michael Jackson. Andrea non sa come liberarsi del fratello e decide di lasciare Tommaso davanti ad una casa di riposo.

Ma il weekend cinematografico è arricchito, come detto, dal ritorno di un classico in sala, vale a dire Il buono, il brutto, il cattivo di Sergio Leone in versione restaurata dopo essere stato presentato in anteprima mondiale all’ultimo Festival di Cannes. Con l’uscita al cinema de Il buono, il brutto, il cattivo si conclude la riproposizione in sala dei tre capitoli della cosiddetta trilogia del dollaro firmata da Sergio Leone e con Clint Eastwood protagonista.

Il buono, il brutto, il cattivo, un titolo diventato tanto famoso che, all’uscita del film America, nel gennaio del 1968, Bob Kennedy lo cita in un discorso, dichiarando che avrebbe voluto utilizzare questo titolo per la sua campagna elettorale allo scopo di rendere più facile la distinzione tra lui, Johnson e Nixon.

Il buono, il brutto, il cattivo sarà visibile in esclusiva nelle sale del circuito TheSpace.