Pubblicato in: Cinema

Film in uscita giovedì 1 gennaio 2015: le novità del weekend

Marco Valerio 3 anni fa
The Imitation Game

the-imitation-gamePrimo giorno del 2015 e primo weekend cinematografico di nuove uscite per il nuovo anno.

Sono solo cinque i film che debuttano in sala il primo gennaio, ma si tratta di titoli di grande interesse e che anticipano l’imminente stagione dei premi che culminerà con la consegna degli Oscar il prossimo marzo.

Iniziamo la nostra panoramica con Big Eyes (potete leggere qui la nostra recensione in anteprima), il nuovo film di Tim Burton, un biopic candidato a ben quattro Golden Globe che vede protagonisti la candidata all’Oscar Amy Adams e Christoph Waltz, due volte vincitore della prestigiosa statuetta. Big Eyes è l’incredibile storia vera di una delle più leggendarie frodi artistiche della storia. A cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta, il pittore Walter Keane raggiunse un enorme e inaspettato successo, vendendo enigmatici ritratti di bambini dai grandi occhi. Finchè non emerse una verità tanto assurda quanto sconvolgente: i quadri, in realtà, non erano opera di Walter ma di sua moglie, Margaret. La fortuna dei Keane era quindi costruita su una grande bugia e Margaret, lungamente costretta a sottostare ai trucchi manipolatori del marito, decise di rivelare la verità al mondo, trascinando il consorte in una celebre causa legale.

Un altro dei titoli più attesi del weekend e dell’intera stagione cinematografica è The Imitation Game (nella foto), film di Morten Tyldum candidato a cinque Golden Globe. The Imitation Game è un biopic dedicato alla figura del geniale matematico Alan Turing ed è interpretato da Benedict Cumberbatch e Keira Knightley. Durante l’inverno del 1952, le autorità britanniche entrarono nella casa del matematico, criptoanalista ed eroe di guerra Alan Turing per indagare su una segnalazione di furto con scasso. Finirono invece per arrestare lo stesso Turing con l’accusa di “atti osceni”, incriminazione che lo avrebbe portato alla devastante condanna per il reato di omosessualità. Le autorità non sapevano che stavano arrestando il pioniere della moderna informatica. Noto leader di un gruppo eterogeneo di studiosi, linguisti, campioni di scacchi e agenti dei servizi segreti, ha avuto il merito di aver decifrato i codici indecifrabili della macchina tedesca Enigma durante la II Guerra Mondiale.

Il primo gennaio esce anche il nuovo film di Clint Eastwood, American Sniper con Bradley Cooper. Chris Kyle, un U.S. Navy SEAL che viene inviato in Iraq con una missione precisa: proteggere i suoi commilitoni. La sua massima precisione salva innumerevoli vite sul campo di battaglia e mentre si diffondono i racconti del suo grande coraggio, viene soprannominato “Leggenda”. Nel frattempo cresce la sua reputazione anche dietro le file nemiche, e viene messa una taglia sulla sua testa rendendolo il primario bersaglio per gli insorti. Allo stesso tempo, combatte un’altra battaglia in casa propria nel tentativo di essere sia un buon marito e padre nonostante si trovi dall’altra parte del mondo.

Spazio anche alla commedia italiana: dopo il travolgente successo de Il principe abusivo, Alessandro Siani torna alla regia con Si accettano miracoli la storia di tre fratelli separati da tanti anni che dopo molto tempo si ritrovano, grazie a un miracolo che li cambierà. Fulvio (Alessandro Siani), tagliatore di teste senza scrupoli di una nota multinazionale, dopo aver fatto piazza pulita dei rami secchi dell’azienda viene a sua volta licenziato. La sua reazione non esattamente composta gli costa cara: un mese di servizi sociali da scontare nella casa famiglia di suo fratello Don Germano (Fabio De Luigi), parroco di un piccolo borgo del sud d’Italia. Da manager consumato e scaltro qual è, Fulvio non ci mette molto a capire che per aiutare suo fratello, i bambini e il paese c’è bisogno di un vero e proprio “miracolo”. E quindi, all’insaputa di tutti, se ne inventa uno..

Ultimo titolo in uscita nel primo giorno dell’anno è il film d’animazione Postino Pat di Mike Disa. Pat Clifton, conosciuto da tutti come Postino Pat, vive in un delizioso paesino di nome Greendale, lo stesso in cui ha vissuto per la maggior parte della sua vita. Pat vive a Forge Cottage con la sua amata moglie Sara, il figlio di sei anni Julian e con Jess, il suo fedele gatto bianco e nero. Ma che cosa accade quando la bontà incontra l’egoismo? Quando la buona reputazione incontra la fama mondiale? Se un’ottima tazza di tè viene surclassata da un frappuccino? Postino Pat si troverà faccia a faccia con il lato oscuro della celebrità quando verrà scelto per partecipare ad un talent show televisivo. I demoni del denaro, del prestigio e dei vestiti luccicanti complottano per strappare via Pat dal piccolo paese che tanto lo apprezza.