Pubblicato in: Cinema

Film in uscita nel weekend: le novità da giovedì 2 luglio 2015

Marco Valerio 2 anni fa
Poltergeist

PoltergeistSono solo quattro i film in uscita nel weekend che apre il mese di luglio. L’estate cinematografica è ufficialmente iniziata: le sale si svuotano e anche l’offerta inizia a farsi sempre più povera. Certamente da un punto di vista quantitativa e, è lecito domandarselo, forse anche a livello qualitativo.

Film in uscita nel weekend

Tra i quattro film in uscita nel weekend, quello più interessante a nostro giudizio è l’horror Poltergeist di Gil Kenan, rivisitazione del classico film del 1982 su una famiglia la cui casa, in un sobborgo residenziale, è infestata da forze malvagie. Quando terrificanti apparizioni moltiplicano i loro attacchi e prendono prigioniera la figlia più piccola, la famiglia Bowen deve coalizzarsi per salvarla prima che scompaia per sempre. Poltergeist rivisita dunque un marchio consolidato, dando vita al classico racconto di una casa infestata che sollecita le nostre paure più profonde. Ritrae una famiglia come la nostra, in una casa come la nostra, che tuttavia si ritrova prigioniera di una trappola soprannaturale.

Spazio anche al thriller fantascientifico Predestination di Michael Spierig e Peter Spierig con Ethan Hawke. Al suo ultimo incarico, un agente che viaggia nel tempo dovrà catturare l’unico criminale sfuggitogli nel corso del tempo. Tratto dal racconto Tutti voi zombie del 1959 di Robert A. Heinlein, il film racconta la vita di un singolare agente che deve affrontare una serie intricata di viaggi spazio temporali, progettati per garantire l’applicazione della legge per l’eternità. Ora, al suo ultimo incarico, l’agente è all’inseguimento di un criminale che da sempre continua a sfuggirgli: l’obiettivo è salvare migliaia di vite messe in pericolo dai piani di questo terribile assassino.

Tra i film in uscita nel weekend c’è anche la commedia musicale Annie – La felicità è contagiosa di Will Gluck con Quvenzhané Wallis, Jamie Foxx, Rose Byrne e Cameron Diaz. Un miliardario in corsa alle elezioni decide di ospitare nella sua villa, a scopo apparentemente filantropico, la piccola e vivacissima orfanella Annie. La bambina riesce a conquistare il duro cuore del magnate che alla fine decide di accoglierla e adottarla. Ma i problemi sono in agguato, la direttrice della casa famiglia infatti si oppone con tutte le sue forze alla decisione.

Chiudiamo la nostra rassegna con la commedia Duri si diventa di Etan Cohen. Quando il milionario James (Will Ferrell), manager di una società di fondi comuni di investimento, viene inchiodato per frode e condannato a scontare una pena nella prigione di San Quentin, ottiene dal giudice 30 giorni per mettere in ordine i suoi affari. Disperato, l’uomo chiede a Darnell (Kevin Hart) di aiutarlo per evitare una vita dietro le sbarre, ma cosa ne può sapere della prigione Darnell – un piccolo affarista che lavora sodo e non ha mai ricevuto neanche una multa per divieto di sosta? Insieme, i due uomini faranno quel che occorre perché James diventi un “duro”e man mano scopriranno quanto entrambi si sbagliassero su tante cose – compresa l’idea che avevano l’uno dell’altro.

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!