Pubblicato in: Bambini Festival

Festival Vita di strada 2016: a Sesto due giorni di giochi, musica e spettacoli per tutti

vita-di-strada-sesto

La strada come luogo di incontro, spazio per giocare, parlare, vivere. Si chiama proprio Vita di strada il festival che si apre sabato 21 maggio 2016 allo Spazio MIL di Sesto San Giovanni (Milano). Due giorni di eventi pensati per riappropriarsi degli spazi comuni attraverso momenti culturali e di intrattenimento attraverso le arti di strada.

Promossa dall’associazione culturale DAC e da Spazio MIL, il festival Vita di Strada si inaugura sabato 21 maggio alle ore 11 con il colletivo Aria Fresca con micromagia, sculture di palloncini e il cantastorie. Alle 15.30 un laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni che si cimenteranno nella costruzione del proprio Kendama, in un gioco che unisce divertimento, concentrazione e abilità manuale (costo 5 euro). In contemporanea, si terrà un workshop gratuito di Capoeira. Nello spazio gioco dedicato al basket, i più piccoli troveranno inoltre una postazione di truccabimbi con la face painter Valya ‘n’ Art, le bolle di sapone giganti di Elly bubbles e i numeri di giocoleria di Gli Artisti dell’Errore. Alla ore 21, le acrobazie di Milo e Olivia emozioneranno il pubblico in Klinke, la storia di un corteggiamento mozzafiato per una bizzarra storia d’amore (costo 10 euro intero, 8 euro ridotto per under 14 e over 65).

Domenica 22 maggio, inizio soft con il risveglio muscolare insieme a CieloTerra Yoga Studio. Nel pomeriggio il festival ospiterà numerosi laboratori creativi dedicati ai giochi di una volta, preceduti dalla proiezione de “La mia giornata al villaggio Falck”, a cura di Sesto per l’Unesco e GiocheriaLaboratori. Alle ore 16 ad intrattenere il pubblico arrivano i numeri circensi di Giulio Lanzafame per lo spettacolo “Tra le scatole” , mentre alle 16.30 si va a tutta musica con le esibizioni swing di Marco Martignani e Daisy Assaby, campioni italiani di boogie woogie del 2011. Dopo le trasformazioni della face painter Valya ‘n’ Art e i cerchi infuocati di Meri Inthehoop, il festival si chiuderà con il concerto-spettacolo “Opinioni da clown con Giangilberto Monti (costo 10 euro).

Per tutto il fine settimana inoltre lo Spazio Mil ospiterà stand di produttori, artigiani ed espositori, birre artigianali ed esibizioni di band itineranti. I partecipanti potranno inoltre visitare la mostra “Riabilitare”, presentata dal Dipartimento di design del Politecnico di Milano, con i progetti degli studenti del laboratorio di Metaprogetto.

Il festival Vita di Strada rappresenta anche il momento inaugurale della nuova stagione teatrale di CircoSpazio, interamente dedicata al circo contemporaneo, che continuerà per tutto il mese di luglio. Sul palcoscenico dello Spazio Mil si avvicenderanno numerose compagnie professioniste con spettacoli sempre originali e divertenti.

Orari: sabato 21 e domenica 22 maggio 2016, dalle ore 11 alle ore 23. Per il programma completo degli eventi, clicca qui.

L’ingresso al Festival Vita di Strada è gratuito. Per informazioni: 02/36682271

Etichette:
Offerta Libraccio 2018