Pubblicato in: Concerti

Festival Tango: un’antologia dai classici a oggi

Marco Valerio 5 anni fa

quartetto bacalovA quarantotto ore dal concerto di Ferragosto, il Festival Tango torna con il sesto appuntamento del suo ciclo. Protagonista è, ancora una volta, il coordinatore artistico del festival, il premio Oscar Luis Bacalov che con il suo Quartetto proporrà un’antologia sul tango, passando dai classici a oggi.

Appuntamento per domenica 17 agosto alle ore 18, sempre all’Auditorium di Milano in largo Mahler, per questo concerto antologico dedicato all’arte del tango che rientra nel programma di Un’estate con la musica 2014, la stagione estiva de laVerdi.

Il Quartetto Bacalov, guidato da Luis Bacalov impegnato al pianoforte, eseguirà brani originali composti da ciascun componente del complesso musicale, a cominciare dallo stesso leader (Mato Groso, Bagnalando, Puente a 6/8, Tristies, Paralelo a Paralelo, Ricercare Baires 1, Tangana Ostinato), per proseguire con Juanjo Mosalini al bandoneón (Milonga para Luis), il figlio d’arte Daniel Bacalov alle percussioni (Paso Triple) e Giovanni Tommaso al contrabbasso (Tangoing), quest’ultimo jazzista di chiara fama internazionale.

Il risultato inatteso quanto efficace, anche per un pubblico che già conosce l’anima del tango, è quello di un affresco di sorprendente modernità, che – attraverso quelle che nel linguaggio corrente vengono chiamate “contaminazioni di genere”, dal classico al jazz, espressioni di culture e latitudini diverse – ci regala emozioni difficilmente replicabili e che anche in questo caso solo l’esecuzione dal vivo sa trasmettere.

BIGLIETTI

9/12,50/15 euro

ABBONAMENTO

Abbonamento libero a 6 concerti. Intero: 114 euro – Ridotto: 76,50 euro (Soci, Abbonati, Over 60, Under30, Cral e Gruppi organizzati)

INFO E PRENOTAZIONI

Auditorium di Milano Fondazione Cariplo. Orari apertura: martedì – domenica ore 14.30 – 19.00. Telefono 02.83389401/2/3

Etichette: