Pubblicato in: Bambini Teatro

Festival Segnali 2017 Milano: quattro giorni di spettacoli teatrali per bambini e ragazzi

festival-segnali-2017-milano-teatro-ragazzi




Il teatro, come luogo di espressione, riflessione e diffusione di idee e valori positivi, offre a bambini e adolescenti un universo di storie e personaggi a cui attingere per crescere, scoprire il mondo, conoscere se stessi e relazionarsi con gli altri. Per questo da ventotto anni c’è il festival Segnali dedicato al teatro per ragazzi, che torna a Milano dal 2 al 5 maggio 2017 con quattro giorni di spettacoli in vari luoghi della città.

Diverse compagnie professionali si esibiranno di fronte a giovani spettatori, famiglie, educatori e adulti, per un totale di diciotto spettacoli in scena presso il Teatro Sala Fontana, il Teatro Verdi di Milano e Bì La Fabbrica del Gioco e delle Arti di Cormano. Organizzato dai Centri di Produzione Teatrale Teatro del Buratto e Elsinor, vede quest’anno il ritorno della collaborazione con Next – Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo.

Segnali 2017 parte martedì 2 maggio, alle ore 14.30 e 18, presso il Teatro Sala Fontana con “Swift!” di Isabelle Hervouet, per bambini dai 4 anni in su. Ombre, foto, video e luci per un viaggio di proporzioni assurde alla scoperta dell’Altro.

Mercoledì 3 maggio, alle ore 11, in programma presso il Teatro Verdi “T-Rex. Gli amici non si mangiano” di Francesca Poliani per bambini dai 3 ai 10 anni: la storia di un’amicizia straordinaria tra un dinosauro e un topolino. Sempre mercoledì, alle 12.30, al Teatro Sala Fontana, va invece in scena “L’Amleto” nell’adattamento di Bruno Stori, per ragazzi da 11 anni in su. Nella serata di mercoledì alle ore 19.30 presso il Teatro Verdi, ci sarà “Ruote Rosa” di Carmen Pellegrinelli, la storia di Alfonsina Morini Strada e di altre donne geniali (dai 9 anni), mentre al Fontana andrà in scena “Barba Blu“, ispirato alla celebre fiaba di Charles Perrault (dai 7 anni).

Giovedì 4 maggio il festival si sposta per la maggior parte a Bì La Fabbrica del Gioco e delle Arti di Cormano: in programma alle ore 9.30 e 12 “Nemici“, liberamente ispirato al libro illustrato “Il Nemico” di D. Calì e S. Bloch (da 8 anni); in contemporanea “Un amico accanto“, liberamente ispirato a “Un amico per dragone” di Dav Pilkey (dai 3 ai 7 anni). Per i più piccoli, da 6 ai 36 mesi, alle ore 10 è invece previsto “Ecco Io Qui. Narrazione sensibile per piccoli scopritori” di Alessandra Pasi, in cui attrici e bambini sono protagonisti di un gioco teatrale di continua scoperta. Alle ore 11 lo spazio ospita “Becco di Rame“, spettacolo per bambini dai 3 anni in su, ispirato a una storia vera e prodotto dal Teatro del Buratto.

Sempre giovedì 4 maggio al Teatro Verdi, alle ore 15.30, è previsto “La Regina della Neve“, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, per bambini dai 4 anni, mentre alle ore 18.30 sullo stesso palco va in scena “Tempesta 6+“, ispirato a “The tempest” di William Shakespeare, per bambini dai 7 anni. Spettacoli anche al Teatro Sala Fontana con “Via da lì. Storia del pugile zingaro“, che racconta la storia di Johann Trolmann, detto Rukeli, campione di Germania dei pesi mediomassimi negli anni trenta (ore 17, da 11 a 18 anni) e “Piccoli Eroi” di e con Simona Gambaro (ore 21, dai 12 anni).

Segnali 2017 si conclude venerdì 5 maggio con sei spettacoli:

– ore 9.30, Teatro Verdi – “Racconto alla Rovescia“: Arturo incontra la Morte che gli consegna 7 doni. Per ogni dono c’è un conto alla rovescia e in ogni conto alla rovescia c’è qualcosa da imparare per diventare più grandi. Età: per tutti

– ore 11, Teatro Fontana – “Nido“: terzo capitolo di una “trilogia degli affetti” dedicata ai più piccoli che sperimenta un linguaggio teatrale senza parole e con pochi oggetti. Età: dai 3 agli 8 anni

– ore 12.30, Teatro Verdi – “Ok Robot“: secondo capitolo della “Trilogia disumana”, tre storie che hanno come protagonisti rispettivamente i dinosauri, i robot e gli alieni. Età: dai 6 ai 10 anni

– ore 14.30, Teatro Fontana – “Cari cuccioli“: riflessione poetica sull’arte del crescere. Su quel tempo prezioso ed irripetibile fatto di sogni. Età: dai 3 anni

– ore 17.30, Teatro Verdi – “Alan e il mare“: storia di una fuga, del rapporto da padre e figlio e della speranza che non deve mai morire. Età: dagli 8 anni

– ore 19, Teatro Fontana – “Mister Green“: avventura visiva per ragazzi sulla foresta. Età: dai 10 anni

Per assistere agli spettacoli di Segnali 2017, è possibile prenotare i biglietti inviando una mail a info@festivalsegnali.com
o telefonando al Teatro del Buratto (02/6880038) o al Teatro Sala Fontana (02/69015733). Biglietti: 3 euro

Etichette:

Forse sei interessato a: