Pubblicato in: News Sport

Festival Milano Montagna: un weekend con i campioni degli sport alpini

milano montagna festival

Dal 6 all’8 ottobre gli amanti della montagna hanno un punto di ritrovo in città: la Fabbrica del Vapore ospita il Milano Montagna Festival, una tre giorni d’incontri con atleti e esperti per vivere e raccontare la cultura e il life-style dell’alta quota. A scandire le giornate saranno gli appuntamenti con i più campioni degli sport alpini che si avvicenderanno sul palco del Festival.

Si inizia giovedì 6 ottobre con la leggenda dell’alpinismo Ptor Spricenieks che presenta, per la prima volta in Italia, il film autobiografico Dreamline e il campione di mountain bike Marco Aurelio Fontana con le sue intense avventure olimpiche da Pechino a Rio. Venerdì 7 ottobre, si sale in alta quota con i racconti di Carlalberto “Cala” Cimenti, reduce dalla prima discesa scialpinistica del Communist Peak e dell’alpinista Emilio Previtali che, insieme al regista Bertrand Delapierre, presenta il film Marco, etolie filante dedicato al pioniere dello snowboard himalayano Marco Siffredi.

Spazio dedicato alle storie al femminile con l’intervento di Francesca Canepa, la milanese che ha lasciato la metropoli per diventare campionessa di ultratrail. Esplorano i modi complementari di vivere la montagna e lo sport, il trio di regine dello sci italiano: Arianna Tricomi, seconda classificata del campionato di sci fuoripista Freeride World Tour 2016, Silvia Bertagna, campionessa olimpionica di freestyle a Sochi 2014, e Federica Brignone, vittoriosa nella coppa del mondo di sci alpino.

Nella giornata conclusiva di sabato 8 ottobre, i protagonisti saranno Michele Boscacci, campione del mondo di sci alpinismo, lo sciatore Massimo “il Brac” Braconi e il regista Guido Perrini che presenterà in anteprima mondiale La Liste in cui il freerider svizzero Jeremie Heitz reinterpreta le principali linee di discesa dei 4.000 delle Alpi.

Non solo racconti, il programma del festival si arricchisce con workshop, proiezioni e un’area dedicata all’action sport dove i visitatori potranno arrampicare, testare longboard e skate e provare percorsi con la mountain bike. Ampio spazio è anche dedicato a come arte e design interpretano il paesaggio e gli sport alpini.

La mostra Veloci, leggeri e sicuri: 100 oggetti di design per il prossimo inverno, offre la possibilità di ammirare una selezione di attrezzature sportive dal design innovativo realizzate dalle più importanti aziende del settore. I paesaggi delle Dolomiti sono invece protagonisti della mostra curata da Emilio Previtali con le foto del contest King of Dolomites.

Infine, Milano Montagna ospiterà l’anteprima assoluta dell’installazione Alchimie Spirituali: un’opera dell’artista Marco Nones, tra i principali esponenti italiani della land art. Le serate sono dedicate ai video con oltre dieci anteprime internazionali per immergersi nelle immagini mozzafiato dei paesaggi e delle sfide che lo sport mette in scena. Spazio riservato anche al talento di filmmakers e videomakers emergenti con il Milano Montagna Video Awards. Durante i tre giorni del festival i video saranno proiettati a loop per premiare i vincitori sabato 8 ottobre.

L’amore per l’ambiente si sposa al tema del consumo eco-sostenibile. Tra le sorprese di questa terza edizione, il progetto Repair, Recycle e Upcycle invita i visitatori a allontanarsi dalla filosofia dell’usa e getta facedno riparare scarpe e capi di abbigliamento presso i truck dei partner Vibram e Patagonia. E, per i buongustai, non può mancare una sezione di street food legata ai cibi di montagna caratterizzati dalla qualità delle materie prime e dal costo sostenibile.

Appuntamento alla Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4. Il festival è aperto con i seguenti orari: giovedì 6 dalle 16 alle 23; venerdì 7 dalle 14 all’1; sabato 8 dalle 10 alle 23. Ingresso gratuito.

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!