Pubblicato in: Viaggi

Festa del Latte a Morimondo per il ponte del 25 aprile

Oriana DaviniOriana Davini 3 anni fa
Festa del latte morimondo

Condividi su WhatsApp/e-mail:

Festa del latte morimondoNon avete ancora deciso cosa fare durante il ponte del 25 aprile? Se non avete voglia di restare in città ma nemmeno di allontanarvi troppo, la Festa del Latte di Morimondo è il giusto compromesso.

Domenica 24 e lunedì 25 aprile, all’ombra di una delle più belle abbazie romaniche d’Italia (fondata nel 1136) va in scena una due giorni dedicata all’oro bianco, con un programma che spazia tra laboratori, degustazioni, dimostrazioni e le eccellenze gastronomiche della Lomellina.

La Festa del Latte nasce da una tradizione molto antica: il 23 aprile, infatti, secondo il calendario ambrosiano si celebra San Giorgio, patrono dei lattai. Era il giorno nel quale mandriani e venditori al dettaglio usavano firmare i contratti di fornitura del latte, per poi festeggiare gli accordi con pan de mej ai fiori di sambuco (che sbocciano proprio in questo periodo dell’anno) accompagnato da panna liquida che i lattai regalavano ai clienti.

Da questa antica usanza, la Pro Loco di Morimondo (comune che appartiene al circuito dei Borghi più Belli d’Italia) organizza un tuffo nel passato con laboratori del gusto per imparare a produrre il formaggio e il gelato:

  • Domenica 24 e lunedì 25 aprile h 11.30: laboratorio di fabbricazione del gelato artigianale a cura del comune di Gromo (Bg)
  • Domenica 24 h 14.30: laboratorio di fabbricazione del formaggio a cura della Scuola casearia di Pandino (Cr)
  • Domenica 24 h 14.30: camminata ai fontanili con partenza dalla Corte dei Cistercensi in compagnia di una guida ecologica
  • Lunedì 25 aprile h 16: arrivo del latte appena munto che verrà trasformato in formaggio in diretta
  • Lunedì 25 aprile h 14.30: camminata di 2 km a Cascina Fiorentina, sede di un antico caseificio raramente aperto al pubblico

Nella Corte dei Cistercensi e nelle vie del paese, a partire dalle 9.30 ci saranno il mercatino degli hobbisti e le bancarelle del Mercatino Enogastronomico della Certosa di Pavia, in trasferta per l’occasione: si potranno acquistare le eccellenze della filiera corta, come il salame di Varzi Dop, succhi di frutta e salse, vini dell’Oltrepo, pane, nocciole, birra artigianale e molto altro.

Sempre nella Corte dei Cistercensi saranno allestiti i punti di ristoro con specialità gastronomiche.

Festa del Latte 2016

Abbazia di Morimondo

24 e 25 aprile

 

Etichette: