Pubblicato in: Fiere

Fa’ la Cosa Giusta 2017: a Milano la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Oriana DaviniOriana Davini 2 anni fa
Fa la cosa giusta
Foto Alessia Gatta

Non è primavera a Milano senza Fa’ la cosa giusta!, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Che torna nel 2017 per la quattordicesima edizione con tante novità, molte conferme, workshop, laboratori e aree tematiche.

L’appuntamento è come sempre nei padiglioni di Fieramilanocity (M5 Portello) dal 10 al 12 marzo: dodici le sezioni tematiche previste, per cui i visitatori potranno spaziare dalla moda etica all’alimentazione biologica, dall’arredamento sostenibile all’alimentazione vegana oppure incontrare di persona le associazioni e le realtà carcerarie.

Fa’ la cosa giusta! 2017: programma

Uno spazio ad hoc sarà riservato all’economia circolare, il modello economico basato su riparazione e rigenerazione: spetterà alla Rete Giacimenti Urbani il compito di organizzare workshop dedicati alle 4R, ovvero riciclo, riuso, recupero e riparazione, attraverso incontri con esperti e aziende che operano nel settore. Mentre La Salumeria del Design si occuperà delle tecniche per trasformare il materiale di recupero in accessori moda, piccola oggettistica e design, con musica dal vivo a fare da colonna sonora.

Il settore food quest’anno si arricchisce con una vera e propria accademia: la FunnyVegAcademy terrà infatti sei mini corsi tenuti da altrettanti chef. Dalla cucina ayurvedica e di alta gamma con lo chef Simone Salvini, alla pasticceria con Stefano Broccoli della Dolcevita di Bergamo, dallo street food dello chef biker Giuseppe Tortorella al corso per coniugare l’attenzione al benessere con la preparazione di cibi per tutta la famiglia, tenuto da Mara di Noia e Marzia Riva, fino alla cucina sperimentale di Luca André e alla cucina vegan per tutti i giorni con la foodblogger Giulia Giunta. 

Immancabili in ogni edizione di Fa’ la cosa giusta! sono i laboratori di autoproduzione: nell’edizione 2017 ci sarà spazio per la saponificazione domestica organizzati da La Saponaria, erbe aromatiche e piante da frutto, giardinaggio e corsi per imparare a usare le piante come elementi di arredo domestico o creare composizioni decorative con le erbe spontanee.

Fa’ la cosa giusta! 2017 per i bambini

Siete una famiglia con bambini? I piccoli sono i benvenuti. Per loro ci sono due poli differenziati a seconda dell’età e organizzati con l’associazione Il Trillino Selvaggio: il primo dedicato all’intrattenimento, con laboratori e attività di musica, gesti, circo, letture e pitture libere; il secondo orientato invece all’educazione e riservato ai genitori che vogliono approfondire temi di pedagogia, casa e scuola, metodi educativi.

Per i piccolissimi fino a tre anni è previsto uno spazio gattonamento con giochi e una nursery dedicata anche alle mamme che allattano.

Volontari a Fa’ la cosa giusta! 2017

Fa’ la cosa giusta! cerca volontari: chiunque sia interessato ad approfondire i temi dello sviluppo sostenibile, della cittadinanza attiva, della green economy e del commercio equo e solidale può dare il proprio contributo.

Per entrare nella community dei volontari di Fa’ la cosa giusta!, che l’anno scorso ha contato ben 300 persone, occorre:

  • Compilare il form di iscrizione a questo link entro il 10 febbraio
  • Partecipare alla giornata di formazione in programma il 18 febbraio, dalle 10 alle 16, nella sede di Terre di Mezzo/Fa’ la cosa giusta! (via Calatafimi 10)

Fa’ la cosa giusta! 2017

Dal 10 al 12 marzo

Fieramilanocity (via Colleoni, gate 4)

Orari: ven 9-21, sab 9-22, dom 10-20

Ingresso: 7 euro (in attesa di conferma)

Etichette: