Pubblicato in: Mostre News

EXPOsed: 184 creativi raccontano Milano alla Fabbrica del Vapore

Marco Valerio 3 anni fa
Giuliana Cuomo - © Marina Spironetti

Come raccontare la città di Milano, la sua cultura, la sua arte, la sua dirompente forza vitale, la sua creatività, a milioni di persone in arrivo per la grande esposizione? Ci ha pensato una reporter milanese, Marina Spironetti, formatasi al London College of Communication e capace di coinvolgere 184 personaggi fra creativi, artisti, musicisti, professionisti, designer che incarnano le mille anime della città e si sono prestati a raccontarla.

Ne è nata EXPOsed, mostra fotografica in apertura il 24 aprile alla Fabbrica del Vapore di Milano, che dedica idealmente un’immagine e un personaggio ad ogni giorno di Expo 2015. Per ogni immagine, una parola – o una breve frase – , scritta su una lavagnetta o altro supporto, in cui il soggetto fotografato parla di un aspetto che lo lega a Milano e che ama particolarmente: si va dai quartieri alle sensazioni, dalle strade ai ricordi del vissuto di ciascuno dei 184 artisti.

A integrare le affermazioni delle immagini, anche delle registrazioni audio, che diventeranno un’installazione sonora durante la mostra EXPOsed alla Fabbrica del Vapore curata da Luca de Marinis. I soggetti ritratti sono stati selezionati in base al loro curriculum artistico, persone il cui operato è sotto gli occhi della collettività ancor più del nome. Lo scopo infatti non è la consacrazione, non è una selezione all stars né al contrario uno scouting tra emergenti, ma il mostrare l’inaspettato nella relazione tra talenti, luoghi, fermento culturale della capitale di moda, design e comunicazione nell’anno in cui Milano si espone al mondo.

Un filo rosso accomuna i personaggi che hanno prestato il loro volto per EXPOsed: il carisma di sapersi mostrare in modo talentuoso, lasciando che l’incontro con l’obiettivo di Marina Spironetti ritagli una scheggia di realtà milanese, eccezionale e irripetibile, quanto mai lontana dai luoghi comuni tradizionalmente associati con questa città.

Tra i personaggi che hanno posato per l’obiettivo di Marina Spironetti, grandi nomi del teatro come Lella Costa e Andrée Ruth Shammah, personaggi del mondo musicale come Andy dei Bluvertigo, Paola Folli, Christian Meyer di Elio e le Storie Tese, Nick the Nightfly, leggende del jazz come i mitici Franco Cerri e Franco d’Andrea, designer come Perry King, Santiago Miranda e Raffaele Iannello.

La mostra di Marina Spironetti si avvale della collaborazione del Comune di Milano e della Fabbrica del Vapore, e rientra nel circuito Expo in Città.

La mostra EXPOsed sarà allestita alla Fabbrica del Vapore fino al 23 maggio. L’ingresso è gratuito.

Etichette: