Pubblicato in: News

Expo 2015: il Padiglione cinese sarà anche in Stazione Centrale

Oriana DaviniOriana Davini 4 anni fa

Cina ExpoCi sarà un Padiglione cinese non solo nella sede espositiva di Expo 2015, ma anche in Stazione Centrale.

Strano ma vero, la Cina non triplica, addirittura quadruplica la sua presenza a Milano per l’Esposizione Universale.

E non si lascia sfuggire l’occasione di essere ancora più alla portata di mano, posizionando un City Pavilion della Repubblica Popolare Cinese direttamente in Stazione Centrale.

Aprirà i battenti domenica 24 maggio e supporterà gli altri tre padiglioni all’interno del sito espositivo, stringendo così il legame tra Milano e Shanghai nell’anno che celebra il 45mo anniversario dell’avvio delle relazioni diplomatiche tra i due paesi.

Il City Pavilion, una struttura interamente smontabile di 360 metri quadri realizzata utilizzando aziende italiane e prodotti made in Italy, sarà il punto d’accoglienza delle delegazioni che visiteranno Expo durante il semestre e rappresenterà un luogo di scambio tra aziende cinesi e italiane.

Ma non solo: avrà anche l’obiettivo di far conoscere la cultura cinese, sfatando luoghi comuni. Ci saranno infatti un grande portico con tetto a pagoda e tre zone distinte: lo showroom, l’area living istituzionale e la zona food&beverage con patio esterno.

La realizzazione del Padiglione Cinese in città rafforza gli scambi culturali e commerciali tra Milano e la Cina, Paese che rappresenta uno dei principali mercati per le nostre imprese e destinazione di molti nostri giovani talenti. Rafforziamo oggi un lavoro comune per portare benefici ai giovani e alle imprese delle nostre città e dei nostri paesi con un profondo significato strategico che va nella direzione di rafforzare il dialogo costruttivo tra due importanti realtà del mondo del design e della creatività: Milano e Shanghai”, è il commento dell’assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Moda e design Cristina Tajani.

 

Etichette: