Pubblicato in: Evergreen

Eventi di moda: a Fiera Milano l’atteso ritorno di TheOneMilano

News Partner 3 mesi fa
eventi-moda-milano-theone-min

Una grande attesa sta pervadendo in questi giorni la città di Milano. TheOneMilano, un salone che ospita 90 brand provenienti da diversi Paesi, aprirà le sue porte dal 13 al 15 marzo 2022 presso Milano Rho.

Si tratta di un incredibile ritorno per la manifestazione che farà da vetrina a molti pezzi alla moda per le collezioni Donna A/W 2023. Sarà di interesse anche per il pubblico maschile, dal momento che ci saranno delle aree dedicate alla moda uomo, soprattutto di ambito sportivo.

Ma l’aspetto più interessante di TheOneMilano quest’anno sarà lo “Slow Fashion Manifesto: le competenze visibili”: un settore della fiera che darà spazio alle creazioni Made in Italy in collaborazione con Confartigianato e che si impegnerà per condurre i visitatori alla riscoperta di mestieri e di tecniche che hanno reso i prodotti italiani rinomati in tutto il mondo.

Il progetto, infatti, nasce dall’idea di rendere omaggio al lavoro degli artigiani della penisola che con le loro creazioni hanno esportato a livello internazionale l’immagine di una moda basata sulla qualità, sull’unicità e sulla cura per i dettagli.

Gli artigiani in fiera a TheOneMilano

Ma quali saranno i mestieri portati in fiera? Innanzitutto, il tessitore al telaio che mostrerà come si possano unire la tradizione con l’innovazione, creando prodotti partendo da materiali di riciclo lavorati tramite il telaio per creare abiti sostenibili. Sulla via del riciclo opererà anche il pellicciaio che realizzerà capi nuovi partendo da pelli usate.

Ci sarà la ricamatrice, che porterà la sua esperienza nell’ambito del teatro e delle collezioni da cerimonia. Si potrà incontrare la merlettaia che darà nuova linfa alla tecnica del tombolo aquilano, dimostrandone la versatilità. Per chi ami le scarpe artigianali ci sarà un calzolaio che porterà con sé un’arte tramandata di padre in figlio e che realizzerà calzature completamente fatte a mano, ma caratterizzate dal gusto per la modernità.

Chi è un appassionato di borse in pelle e cuoio potrà vedere con i propri occhi come nasce un accessorio così importante per completare un outfit perfetto dalle abili dita di un pellettiere.

Per gli uomini sarà molto interessante scoprire quale processo di creazione si cela dietro un abito sartoriale disegnato e confezionato dalle mani esperte di un sarto. Per le donne, invece, sarà interessante conoscere meglio la figura professionale della modista e riscoprire alcuni materiali usati largamente in passato, eppure ancora attuali.

Oggi gli occhiali da vista come quelli da sole non hanno più solo uno scopo pratico, ma sono anche il segno distintivo di chi li indossa. In fiera sarà possibile vedere modelli unici e ricercati realizzati da un occhialaio creativo e che opera da tempo nel campo. Chi ricerchi i dettagli che fanno la differenza non potrà perdersi i foulard serigrafati in diretta dallo stampatore attraverso innovative tecniche di stampa. Chi desideri, invece, ammirare un oggetto vintage non potrà non lanciarsi alla scoperta dei cammei e del loro processo creativo.

L’importanza di TheOneMilano nel fashion

La manifestazione, per come è stata pensata, si propone di sottolineare un rapporto di continuità tra passato e presente e, allo stesso tempo, di lanciare uno sguardo verso il futuro.

Mostra esemplari unici nell’ambito della moda perché uniche sono le tecniche attraverso le quali sono realizzati e le personalità che li pensano e li rendono tangibili.

Si tratta, inoltre, di una mostra che invita a riflettere su tematiche importanti e attuali come quella del riciclo, della sostenibilità, della lotta all’inquinamento, della riscoperta dei mestieri che hanno reso l’Italia un esempio nella moda a livello globale.

In questo modo è possibile riscoprire le radici culturali ed economiche di un popolo e, contemporaneamente, riflettere su quali siano i modi affinché continui la sua crescita nel mondo di oggi.