Pubblicato in: News

East Market, gastronomia e musica live: gli eventi del weekend a Milano

Beatrice Curti 4 settimane fa
milano-grattacielo-skyline

Un altro weekend si avvicina! Nonostante il meteo non proprio favorevole, gli eventi in città sono come sempre tantissimi: dalle iniziative pensate per la Giornata della Terra fino al ritorno di East Market con un evento speciale dedicato alla musica.

Come ogni settimana il nostro #spiegoneweekend è di nuovo qui a guidarvi nella fittissima agenda degli appuntamenti a Milano!

Meteo del weekend

Il meteo del weekend a Milano sarà piuttosto deprimente, con temporali e temperature in picchiata. Per approfondire le previsioni del tempo giorno per giorno, la nostra guida vi indicherà temperature medie e suggerimenti sul clima.

News della settimana

Eventi del weekend da non perdere

  • Domenica 24 aprile torna a Milano East Market, l’evento più atteso dagli amanti del vintage e del riuso creativo. Questa edizione sarà caratterizzata dalla musica, con espositori specializzati in vinili e cd, prime edizioni, copie autografate e rarirà per gli appassionati di collezionismo musicale.
  • Sabato 23 aprile all’Etoile di Cassinetta (MI) arriva Gabry Ponte, tra i pochi veri top dj italiani. Protagonista negli anni ’90 con gli Eiffel 65 e col super classico “Blue”, dal 2001 ha avviato una carriera da solista di successo in Italia ed Europa. “Time To Rock”, “Geordie”, “La danza delle streghe”,”Che ne sanno i 2000 feat. Danti”, fino alla recente “Thunder feat. Lum!x & Prezioso”, successo da quasi 220 milioni di streaming su Spotify. Biglietti a partire da 25 € disponibili sul sito di Etoile.
  • Da venerdì 22 a domenica 24 aprile a Milano in Piazza Città di Lombardia, la piazza coperta più grande d’Europa, si terrà la prima edizione di Gin & Sound, la fiera dedicata a uno dei distillati più antichi della storia che da qualche anno è diventato una vera e propria tendenza conquistando migliaia di appassionati estimatori. Organizzato da Arte del Vino e Tipico Eventi, Gin & Sound sarà l’occasione perfetta per conoscere e scoprire tutte le sfaccettature della quintessenza della bacca del ginepro: moltissimi i gin da ogni parte del mondo e prodotti con insolite e stravaganti botaniche, dalla profonda foresta amazzonica, agli oltre 50 gin provenienti dalla nostra penisola, spaziando dalle Alpi alle più note località marittime e all’entroterra delle nostre regioni, senza dimenticare ovviamente l’Inghilterra, la vera patria del gin. Un’area degustazioni dove assaggiare oltre 150 espressioni del celebre distillato nella sua forma più pura oppure miscelato con l’abbinamento per eccellenza: l’acqua tonica. Sarà allestita, infatti, una sezione completamente dedicata al mondo delle acque toniche così da scoprire il connubio perfetto. Non mancherà un’area cocktail per divertirsi a provare gli abbinamenti più insoliti e originali. Per apprezzare al meglio le degustazioni, Divin Pasta, il food truck specializzato in pasta fresca spadellata al momento, servirà una selezione delle proprie prelibatezze, mentre i DJ Set e la musica dal vivo creeranno la giusta atmosfera di festa.
  • Domenica 24 e lunedì 25 aprile in quel di Morimondo l’attesissima Festa del Latte: una due giorni che, all’ombra di delle più belle abbazie romaniche d’Italia, offre l’occasione per acquistare direttamente dai produttori latte, yogurt e formaggio oltre che assistere alla produzione. Giunta alla dodicesima edizione, la Festa riprende dal Calendario Ambrosiano una tradizione molto antica che vede la celebrazione, il 23 Aprile, di San Giorgio patrono dei lattai. Tra i protagonisti della manifestazione anche il Mercato Enogastronomico della Certosa con il suo catalogo di eccellenze a chilometro vero presenti in via XXV Aprile a partire dalle 10 del mattino: prodotti da forno, pane, frutta e verdura, miele vino, confetture, salumi d’oca e offelle di Parona, solo per citarne alcuni. In programma anche passeggiate in campagne e mercatini degli hobbisti: a partire dalle 12 di domenica e di lunedì apertura dei punti di ristoro (panini con salame, salamella o gorgonzola e risotti alla pilota e della tradizione). Alle 14.30 di domenica gli organizzatori propongono una camminata di 2 chilometri e mezzo nel verde, destinazione Cascina Fiorentina, luogo del vecchio caseificio; mentre alla stessa ora di lunedì una camminata guidata per i fontanili. Nel pomeriggio di domenica, poi, una dimostrazione di produzione di formaggio primo sale che lunedì sarà tutta dedicata ai bambini con un laboratorio promosso dall’Associazione Pane e Mate. Il Corteo per la Festa della Liberazione si terrà lunedì alle 16.
  • Si è aperta ufficialmente la 3° edizione di Tulipani delle meraviglie, un progetto di Garden Steflor che ha avuto un grande successo negli anni passati e che quest’anno si sposta nella sede di Vimodrone (Milano), in Via Pio La Torre 9. Tulipani delle meraviglie è un’attività rurale con raccolta in campo You Pick che vi permetterà di vivere l’atmosfera unica dei variopinti parchi olandesi. Sarà un luogo dove godere della bellezza della natura, dove potersi rilassare e, naturalmente, raccogliere i tulipani. Durante la settimana di Natale sono stati piantati, su un campo di 40.000 mq, ben 300.000 mila bulbi in 50 varietàPrezzo: con l’acquisto di 2 tulipani: 4.50€ a persona si potrà accedere al campo dei tulipani infrasettimana, con l’acquisto di 2 tulipani: 5.00€ a persona si potrà accedere al campo dei tulipani durante il weekend. Ogni tulipano costa 1,50 €

Concerti e musica a Milano: gli spettacoli del weekend

  • Concerti a Milano nel 2022: tutte le date aggiornate mese per mese
  • Blanco aggiunge 12 nuove date al tour dell’estate 2022
  • Dargen D’Amico annuncia il nuovo tour 2022: le date
  • Notre Dame de Paris: il tour dei 20 anni parte da Milano. Date e biglietti
  • Stromae torna in concerto dopo 7 anni: unica data italiana a Milano
  • Maneskin: rimandato il tour 2022
  • Salmo Stadi: le date del tour 2022
  • Ultimo: tutte le date del tour spostato al 2022
  • Achille Lauro: le nuove date del tour spostato al 2022
  • Pinguini Tattici Nucleari: le date del tour 
  • Domenica 24 aprile alle 21.30 alla Palestra Visconti, Arci Bellezza di Milano si esibiranno in concerto Giorgio Ciccarelli “Niente demoni e dei tour”, con apertura di Andrea Brunini. Il giovane cantautore toscano, dagli inizi nel 2016 si è inserito nel panorama musicale nazionale, presentando la sua musica in oltre 400 concerti in italia e all’estero, collaborando con molti artisti, tra i più noti : Thegiornalisti, Bandabardò, Kee Marcello, Sonohra, Marco Ligabue… Durante la serata presenterà in versione acustica l’ultimo singolo “Serenate” che anticipa il nuovo Ep, realizzato con la collaborazione artistica di Finaz ed Alberto Rapetti ed entrato nella classifica radiofonica top 20 airplay indipendenti ed altri brani estratti dai suoi scorsi 2 album “L’isola dei giocattoli difettosi” 2017 e ” Vietato calpestare i sogni” 2016 . Biglietti a 9,74 €
  • Sabato 23 aprile, Metromondo omaggia Fabrizio De Andrè attraverso la voce dei suoi personaggi in uno dei quartieri storici di Milano, Porto di Mare. Sul palco del Centro Internazionale di Quartiere la giovane Marinella seguitissima sui social e Renato Franchi e l’Orchestrina del Suonatore Jones, storica band con un ricco repertorio firmato Faber. Alle ore 21.30 Marinella, accompagnata dalla sua chitarra, aprirà il concerto: classe 1991, seguita da migliaia di follower su instagram, dal 2010 si dedica allo studio della chitarra e della recitazione teatrale. Da sempre vicina al cantautorato italiano, frequenta scuole di canto e, sull’onda della crescente popolarità sui instagram, si esibisce in serate tributo in varie città italiane, oltre a produrre i suoi primi inediti. La serata proseguirà in compagnia di Renato Franchi e l’Orchestrina del Suonatore Jones. Storica band dell’area milanese con all’attivo una significativa produzione discografica e centinaia di live concert: dalla canzone d’autore, alle storie d’amore, ai temi sociali e del vivere quotidiano. Prezzo: cena + concerto: 18 €. Solo concerto: sottoscrizione 5 €
  • KABUL”, il nuovo singolo di Francesco Sacco, una canzone di protesta travestita da brano pop-dance, verrà presentato live (con i musicisti Pit Coccato e Luca Pasquino, anche co-produttore del brano) venerdì 22 aprile al PLASTIC (Via Gargano, 15, 20139 Milano MI – ore 00.30, INGRESSO GRATUITO) iconico club che, sotto la direzione creativa di Nicola Guiducci, ha segnato la storia della night life milanese e mondiale. Fra i suoi frequentatori si annoverano Andy Warhol, Madonna, Elton John e molto altri nomi di spicco della musica e dell’arte. A seguire della presentazione ci sarà il dj set di Nicola Guiducci.
  • Domenica 24 aprile LaFil-Filarmonica di Milano torna a suonare al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano, dove è orchestra in residenza, proseguendo il percorso del progetto originale dedicato alle opere di Felix Mendelssohn-Bartholdy. diretta dal M° Felix Mildenberger con solista il violinista Daniel Lozakovich. L’orchestra suonerà poi al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano giovedì 5 maggio, per l’ultimo appuntamento del progetto dedicato a Mendelssohn, diretta dal M° Leopold Hager.
  • Blue Note Milano prosegue la sua programmazione con serate e concerti per tutti i gusti anche questo weekend:
    – Venerdì 22 aprile via Borsieri ospiterà Nino Buonocore, celeberrimo artista che ha scritto pagine importanti della musica leggera italiana dagli anni ’80 in poi, pronto a rivisitare il suo repertorio in chiave jazz con una band d’eccezione: Antonio Fresa al pianoforte, Antonio De Luise al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria. L’artista proporrà al pubblico celebri brani, tra cui Scrivimi, Rosanna e Abitudini solo per citarne alcuni, ormai divenuti classici della musica italiana, impreziositi dalle improvvisazioni solistiche e dalle divagazioni più libere del jazz. (Ore 20.30 – 33/28 €)
    – Sabato 23 aprile tornerà finalmente a esibirsi sul palco di via Borsieri Ivan Lins, musicista, compositore e cantante brasiliano, considerato uno dei più grandi innovatori della musica brasiliana moderna. Con oltre 30 anni di carriera alle spalle, ha scritto e interpretato brani di musica popolare brasiliana e jazz, tra cui molte canzoni divenute classici del jazz e cantate da Sarah Vaughan, Ella Fitzgerald, Quincy Jones, George Benson, Manhattan Transfer, Eliane Elias, Patti Austin e molti altri. Ha una vena musicale originalissima, mai banale, con una forte personalità, e soprattutto è un interprete di rara eleganza ed espressività, qualità che ben pochi possono vantare. (Ore 20.30 – 40/35 €; ore 23.00 – 30/25 €)
    Domenica 24 aprile tornerà al Blue Note di Milano Giovanni Falzone con un nuovo progetto, intitolato Scover: un viaggio scomposto all’interno della canzone italiana. L’idea è nata dal desiderio di rielaborare, in chiave jazz/rock, una speciale tipologia di canzoni italiane care all’artista: da Don Raffaé di Fabrizio De André a Fegato Spappolato di Vasco Rossi, a Io Non Mi Sento Italiano di Giorgio Gaber e molte altre. La particolarità di questo arrangiamento sta nel fatto che le canzoni sono state rimaneggiate sia a livello di forma sia a livello di testo. Per l’occasione il trombettista sarà accompagnato dal suo storico gruppo Mosche Elettriche, al quale si aggiunge una sezione di fiati, in modo da incorniciare il tutto all’interno di una sonorità a metà strada tra quella del piccolo gruppo e quella orchestrale. (Ore 20.30 – 30/25 €)
  • Spirit de Milan torna con un nuovo fine settimana di appuntamenti per tutti i gusti, ecco il calendario:
    – Venerdì 22 aprile Bandiera Gialla” e la musica anni ‘60 e ‘70 (ingresso a pagamento)! Si balla con i Mary and the Quants, che spaziano dal beat e pop italiano ai classici R&B e soul della Motown fino alla musica british. A seguire dj set con Alex Biasco.
    – Sabato 23 aprile appuntamento con “Holy Swing Night”, direzione artistica di Mauro Porro (ingresso a pagamento). Sul palco Sandro Di Pisa And His Swing Dee Peacers, con l’eclettico chitarrista di jazz Sandro Di Pisa e alcuni tra i volti più noti del jazz milanese: Daniele Tortora al contrabbasso, Francesco Licitra al clarinetto e Marco Castiglioni alla batteria. A seguire dj set Fabio Rutigliano.
    Domenica 24 aprile lo Spirit de Milan rimarrà aperto a pranzo e, alle 15, regalerà come sempre uno spettacolo di “Hot Jazz Club”. La sera, invece, “Spirit in Blues” con Jane Jeresa, artista nigeriana cresciuta nell’ambiente di musica afro beat, rhythm and blues, high life, soul, disco, raggae, apala e gospel. Oggi è considerata a pieno titolo una voce emergente con grande impatto sulla scena italiana della musica soul, blues e funk.

Arte e mostre a Milano

Cinema: eventi e film da non perdere

Eventi e attività per bambini

  • Sabato 23 aprile è in arrivo una nuova giornata di attività gratuite nei giardini di Largo Balestra a Milano, questa volta dedicata alla musica. Al centro della scena un’inedita narrazione musicale che diventa concreta grazie ai laboratori didattici creativi ‘I suoni della natura’. Per la prima volta viene organizzata una merenda picnic alle ore 16, in collaborazione con l’associazione Riattiva – Lorenteggio, uno dei tre progetti di ReAction, il programma strategico promosso dall’Assessorato al Welfare e Salute del Comune di Milano. La giornata è dedicata anche alla lotta alla violenza sulle donne: nel pomeriggio verrà inaugurata una nuova panchina rossa, dipinta dai dipendenti di Agos che saranno presenti per l’occasione ai Giardini di Largo Balestra. Conclude la giornata un concerto a cura dei piccoli musicisti che metteranno all’opera quello che hanno imparato nell’arco della giornata.

Gastronomia e ristoranti a Milano

Gite fuori porta

Alla scoperta di Milano

Etichette: