Pubblicato in: News

East Market, Città dei Gatti e jazz: gli eventi del weekend a Milano

museo-novecento-milano-min

Il weekend a Milano sarà pienissimo di attività ed eventi dedicati a tutti: c’è l’imbarazzo della scelta tra le bancarelle di East Market e la rassegna di Città dei Gatti, dedicata al mondo dei mici a 360°. Non solo: non mancano concerti, nuove uscite al cinema, appuntamenti gastronomici e tanto, tanto altro!

Un weekend in cui sicuramente non ci si potrà annoiare, con un’agenda fittissima di appuntamenti. Se siete indecisi su cosa fare il nostro #spiegoneweekend è qui apposta, con news e suggerimenti sugli eventi del weekend a Milano!

Meteo del weekend

Il meteo del weekend a Milano sarà piuttosto altalenante, tra nebbia, sole e pioggia. Per approfondire le previsioni del tempo giorno per giorno, la nostra guida vi indicherà temperature medie e suggerimenti sul clima.

News della settimana

Eventi del weekend da non perdere

  • La montagna chiama e Milano risponde: le piste da sci più belle a poche ore dalla città
  • Domenica 20 febbraio torna East Market, l’evento milanese più amato dai cultori del vintage, dall’abbigliamento ai dischi fino agli oggetti d’arredo reinventati in maniera originale!
  • Da giovedì 17 febbraio (Giornata internazionale del gatto) fino al 13 marzo si svolgerà a Milano La Città dei Gatti, una rassegna interamente dedicata al mondo dei nostri amici felini, tra concerti, mostre, incontri e attività per la famiglia! Calendario, programma e info sull’evento.
  • Sabato 19 febbraio Amnesia Milano presenta: Back To Be Human. In consolle Richie Hawtin e B.Converso. Dj, musicista, grande appassionato e allo stesso tempo supremo esperto di tecnologie, Richie Hawtin è tra gli indiscussi fuoriclasse mondiali dell’elettronica. I suoi set sono avanguardia pura, sempre capaci di andare oltre ogni più fervida immaginazione e in grado di accedere in location impensabili quali il museo Guggenheim di New York o la Tate Modern di Londra, dove ha appena suonato per l’ultima edizione di The Sound of Prada. Ingresso: prevendite 30 €+d.d.p. (disponibilità limitate con ingresso privilegiato); intero in cassa 35 €
  • Sabato 19 (ore 20) e domenica 20 febbraio (ore 16) al Teatro Gerolamo di Milano andrà in scena lo spettacolo Faber, con con Melania Giglio e con Paolo De Gaspari, clarinetto e sax, Alessandro Pivetti, pianoforte, Alessio Tedeschi, violoncello. Regia di Domenico Ammendola, che così ha commentato lo spettacolo: “Faber ripercorre alcune importanti tappe della storia di Fabrizio De André. Episodi di vita tratti da racconti e suggestioni di chi ha avuto il privilegio di essergli amico. Melania Giglio in scena accompagnata dal vivo reciterà e canterà De André, alternando brani di vita di Faber a canzoni tratte dall’inestimabile repertorio dell’artista genovese. Melania è un’artista dalla straordinaria vocalità, dalle grandi doti e possibilità vocali, capace di restituire i sentimenti e le emozioni che vivono nelle canzoni di De Andrè“. Biglietti: da 10 a 30 euro. Info e prenotazioni scrivendo a biglietteria@teatrogerolamo.it o telefonando allo 02 36590120 / 122
  • Al Bloom di Mezzago (MB) sabato 19 febbraio arriva la Stand Up Comedy, con quattro appuntamenti in collaborazione con Ovolollo Factory. Si inizia con Pietro Casella, già Dirty Talk – Stand-up comedy, che porta il suo ”NON MI SENTO TANTO BENE” uno spettacolo che parla di una quotidianità fatta di scuola, rap e tutto l’immaginario della vita di un ventenne, mostrando la visione del mondo di un giovane sopra le righe. Lo spettacolo inizia alle 21:30 ma la Cucina apre alle 19: è possibile prenotare un tavolo per cenare via sms/WhatsApp al 327 7034745 
  • Fino a domenica 27 febbraio, al Teatro Nazionale di Milano verranno riproposte una serie di repliche del musical Pretty Woman che, da fine settembre a oggi, ha già fatto registrare la cifra record di pubblico per il teatro italiano nel 2021 con oltre 80.000 spettatori. Per i prossimi spettacoli Stage Entertainment, gruppo internazionale che nel nostro Paese gestisce il Nazionale e il Lirico di Milano, ha deciso di scontare i biglietti del 30%.

Concerti e musica a Milano: gli spettacoli del weekend

  • Concerti a Milano nel 2022: tutte le date aggiornate mese per mese
  • Blanco aggiunge 12 nuove date al tour dell’estate 2022
  • Notre Dame de Paris: il tour dei 20 anni parte da Milano. Date e biglietti
  • Stromae torna in concerto dopo 7 anni: unica data italiana a Milano
  • Maneskin: rimandato il tour 2022
  • Salmo Stadi: le date del tour 2022
  • Ultimo: tutte le date del tour spostato al 2022
  • Achille Lauro: le nuove date del tour spostato al 2022
  • Pinguini Tattici Nucleari: le date del tour
  • Al Teatro Filodrammatici di Milano andrà in scena un nuovo appuntamento della rassegna I concerti della domenica. Domenica 20 febbraio sarà la volta di Le corde dell’anima, l’emozionante concerto tenuto dalla prima arpa dell’Orchestra del Teatro alla Scala Luisa Prandina e del direttore artistico della rassegna, il chitarrista Roberto Porroni. Info, biglietti e prossimi eventi della rassegna.
  • Dopo aver dialogato con l’astrofisica, all’Auditorium di Milano la musica si trova a dialogare con le neuroscienzesabato 19 febbraio alle ore 18, riflettendo sui meccanismi neuronali che, grazie all’arte dei suoni, vengono bypassati, rivelando la sua funzione terapeutica. Protagonisti di questo avvincente appuntamento saranno Ruben Jais, Direttore generale e artistico dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, che, sulle note di Beethoven e Brahms, dialogherà con la neuroscienziata Laura Ferreri. Ore 18.30. Biglietti: 13-15 €
  • Giorgio Poi torna dal vivo venerdì 18 febbraio 2022 alle ore 21 presso il Teatro dal Verme di Milano. Il live sarà l’occasione per il cantautore di presentare al pubblico il nuovo progetto discografico Gommapiuma. Il concerto vedrà Giorgio Poi tornare ad esibirsi dal vivo dopo l’intensa attività live che l’ha visto protagonista durante la sua carriera con tournée nazionali, a supporto degli album Fa niente e Smog, nelle grandi città italiane e nei maggiori festival della penisola e internazionali nei tour europei e negli opening del tour americano dei Phoenix.
  • Blue Note Milano ha in serbo per il weekend un programma straordinario di concerti. Il calendario:
    Da giovedì 17 a sabato 19 febbraio gli appuntamenti con la band pioniera dell’acid jazz: gli Incognito e i loro concerti pieni di soul, jazz, funk ed energia pura. Il gruppo non ha certo bisogno di presentazioni: dal 1979 – anno della fondazione – a oggi non ha mai smesso di raccogliere consensi tra pubblico e critica di tutto il mondo. In via Borsieri sono una presenza fissa, che torna finalmente a riempire le serate milanese dopo la pausa imposta dalla pandemia. Per festeggiare degnamente questo ritorno, i musicisti inglesi non solo riproporranno i brani più famosi della loro fortunata carriera, ma presenteranno anche le tracce del nuovissimo album, Tomorrow’s New Dreams. (Ore 20.30/22.30 giovedì, ore 23 venerdì e sabato – 48/43 €) – SOLD OUT
    Domenica 20 febbraio torna Celebrate The Blue Note Sound! Una serata molto energica che avrà come fil rouge l’iconico sound della Blue Note Records, tra ritmiche groove, boogaloo e soul jazz. Sul palco un quintetto d’eccezione: Pepe Ragonese alla tromba, Michele Monestiroli al sax, Pancho Ragonese al piano, Carlo Bavetta al contrabbasso e Pasquale Fiore alla batteria. Insieme riproporranno i brani più celebri di giganti della musica internazionale quali Herbie Hancock, Horace Silver, Lee Morgan, Wayne Shorter, Bobby Hutcherson e molti altri, in onore di una delle etichette che più ha contribuito alla crescita e alla diffusione mondiale del jazz e dei suoi derivati. (Ore 20.30 – 20/15 €)

Arte e mostre a Milano

  • Le mostre a Milano del 2022
  • Disney: l’arte di raccontare storie senza tempo: recensione della mostra al MUDEC
  • Musei di Milano: orari e info per la visita
  • I musei meno conosciuti di Milano: gli spazi espositivi da scoprire
  • Mario Sironi al Museo del Novecento: un viaggio nell’arte italiana
  • Murales e Milano: un continuo mutare. I percorsi più belli in città
  • Sabato 19 febbraio dalle 10 alle 19 alla BUILDING Gallery di Milano inaugura la mostra Cercando di far conoscenza con Omo e Giuba di Daniele Marzorati (Novedrate, 1988), un progetto promosso insieme a Edicola Radetzky, patrocinato dall’Università di Parma – Museo di Storia Naturale.  La mostra è suddivisa in due sedi, tra pubblico e privato, con queste date di apertura al pubblico:
    Edicola Radetzky fino al 28 febbraio
    BUILDING dal 19 febbraio al 19 marzo
    La mostra presenta disegni a biro blu e stampe fotografiche che indagano la natura degli oggetti esposti al Museo di Storia Naturale di Parma e la figura di Vittorio Bottego, esploratore dell’Ottocento celebre per i suoi viaggi nel Corno d’Africa, al quale il museo ha dedicato una sala e la città un monumento.  Con queste immagini Marzorati indaga le narrazioni costruite dall’immaginario della società contemporanea portando alla luce strutture identitarie, coloniali e politiche in esse presenti.
  • Fino all’11 marzo 2022 l’artista e fotografo triestino Fabio de Visintini esporrà le sue opere presso lo Zen Sushi Restaurant in via maddalena 1, Milano. La sera di sabato, dalle 17:30 alle 19 si terrà l’opening della mostra, con una visita guidata in compagnia dello stesso artista.
  • La galleria BUILDINGBOX presenta la prima installazione site specific della mostra personale Calendario – Nous di Letizia Cariello, a cura di Annette Hofmann. Il progetto indaga con successivi interventi dell’artista il concetto di Nous (νοῦς in greco antico), inteso come soglia: una porta che apre il passaggio da una dimensione interiore verso l’esterno, nello spazio e nel tempo, e che si materializza nel luogo fisico di BUILDINGBOX, visibile al pubblico 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Cinema: eventi e film da non perdere

Eventi e attività per bambini

  • Domenica 20 febbraio dalle 15 alle 17.30, nel cortile della Scuola San Pio V, in via Ennio 16 (attiguo al Teatro Oscar),  si svolgerà il secondo atteso appuntamento gratuito, dedicato ai bambini dai 4 agli 8 anni, del progetto Alla ricerca dell’identità perduta – Le avventure di Dana e Taro. Un pomeriggio di animazione e divertimento, un evento gratuito all’aperto in cui i bambini potranno giocare, affrontare piccole sfide, imparare canzoni, filastrocche e soprattutto conoscere la storia Dana e Taro, due personaggi, due amici che non riescono a ritrovarsi a causa di un mostro invisibile, che si nutre di rabbia e di paura. Per sconfiggerlo hanno bisogno dell’aiuto dei bambini che li ameranno e potranno seguirli, per diversi mesi, aiutandoli nelle loro avventure, alla ricerca del loro tesoro perduto: delle gemme preziose disperse in tutta Milano, contenute nel Gioiometro! Ingresso libero, prenotazione consigliata scrivendo a prenotazioni@teatrooscardanzateatro.it o chiamando lo 02 5455511 o il 335 5294652 (Daniela Monico). La partecipazione è gratuita; la mappa della città con gli adesivi, per partecipare alle avventure di Dana e Taro si può acquistare al costo di 3 € partecipando agli appuntamenti, oppure recandosi in via Lattanzio 60/b.
  • L’Ippodromo Snai La Maura apre i cancelli di via Lampugnano 95 per accogliere le famiglie milanesi con lo spettacolo dell’ippica e l’animazione per bambini ogni domenica. Da domenica 13 febbraio oltre al battesimo in sella gratuito, nelle domeniche 20 e 27 febbraio e 6 e 13 marzo i bambini potranno divertirsi nell’area giochi allestita alle spalle della tribuna dove potranno giocare, colorare e divertirsi in compagnia di due animatori mascherati da personaggi di Harry Potter. Ai bambini saranno inoltre offerti zucchero filato e popcorn. Inoltre, a partire da domenica 27 febbraio, i più curiosi e appassionati di storia potranno fare un tuffo nel passato grazie ai pannelli predisposti accanto al punto scommesse grazie ai quali sarà possibile approfondire la lunga tradizione dei mestieri legati all’ippica e nello specifico al trotto.
  • Ripartono le Olimpiadi dei Giochi e delle Arti di stradaFino al 28 febbraio presso il Parco della Lambretta (quartiere Rubattino/Ortica), tutti i bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni potranno provare attività e giochi del passato e non solo. Una volta composta la squadra (min. 8 max. 20 partecipanti), i partecipanti avranno un’ora di tempo per affrontare i Giochi Olimpici e terminare il percorso. Bambini e ragazzi saranno accolti sempre da animatori professionisti e catapultati alle Olimpiadi, dove dovranno cimentarsi in diverse discipline tra cui: La Cerbottana, Lancio degli Anelli, Il gioco della Torre, fino ad arrivare a Street Basket, Slacklining, Skateboarding, e Street Art con attività di Yarn Bombing, Stencil e molto altro. In base alle prove affrontate e all’impegno dimostrato, la squadra riceverà un punteggio che comparirà nella Superclassifica online che sarà pubblicata al termine dell’evento. L’evento si terrà ogni weekend dalle 11 alle 18. Per info e prenotazioni: info@olimpiadigiochidistrada.it, tel. 392 912 8580 o 393 266 18 92

Gastronomia e ristoranti a Milano

Gite fuori porta

Alla scoperta di Milano

Etichette:
Milano Weekend