Pubblicato in: News

Sciopero, teatro e lezioni di cinema: gli eventi del weekend a Milano

Beatrice Curti 2 settimane fa
galleria-milano-weekend-min

Il weekend in arrivo porterà magnifiche giornate di sole e tantissimi eventi a Milano! Dal teatro per adulti e ragazzi fino ai concerti, agli scioperi dei mezzi, alle mostre e alle tante idee per una gita fuoriporta approfittando del bel tempo. Insomma, un altro fine settimana in cui restare con le mani in mano è praticamente impossibile!

Qualunque sia il vostro ideale di weekend noi e il nostro #spiegoneweekend saremo sempre pronti con i migliori suggerimenti!

Meteo del weekend

Il meteo del weekend di Capodanno a Milano sarà finalmente soleggiato, con temperature gradevoli. Per approfondire le previsioni del tempo giorno per giorno, la nostra guida vi indicherà temperature medie e suggerimenti sul clima.

News della settimana

Eventi del weekend da non perdere

  • Cosa c’è di più invernale che pattinare sul ghiaccio? Tutti gli indirizzi utili sulle piste di pattinaggio a Milano, con info e orari
  • Diabolik e Milano: sulle tracce delle location del nuovo film dei Manetti Bros.
  • La montagna chiama e Milano risponde: le piste da sci più belle a poche ore dalla città
  • Venerdì 14 gennaio alle 19 al teatro LabArca si terrà lo spettacolo Alzati, Martin con Roberto Piumini Nadio Marenco, regia di Paul Iaiza. In Alzati, Martin, versione abbreviata del poema edito da Solferino, Roberto Piumini racconta la vicenda umana e ideale di Martin Luther King, ripercorrendo la  memoria della tratta degli schiavi fino a giungere alla lotta civile degli anni ’60. È la storia di un eroe moderno e della sua battaglia contro la discriminazione, dal sopruso subito da ragazzo sull’autobus con l’ingiunzione a cedere il posto a un bianco alle azioni condotte nel nome della resistenza non violenta. Un’adolescenza e una maturità esemplari, una vicenda che ci commuove, appassiona e insegna, raccontata nella forma del poema in ottave e del gospel. Nadio Marenco tocca i tasti bianchi e neri della sua fisarmonica per accompagnare  e arricchire la narrazione con musiche originali riprese dalla tradizione blues e gospel. Biglietti: intero: 15 €, ridotto under 26: 10 €. Prenotazione obbligatoria scrivendo a prenotazioni@lab-arca.it o chiamando lo 02 36753473
  • Fino al 16 gennaio andrà in scena al Teatro della Cooperativa Memorie di una Ciciona, di e con Simonetta Guarino regia Marco Taddei, produzione Compagnia NIM. La protagonista, Ciciona (con una “C” sola, perchè a dire le doppie si fa fatica le ciccione sono pure pigre…) in Persona, invita a teatro il pubblico per parlare di sé come Ciciona ad honorem, Ciciona di lunga data, Ciciona DOC, ma finisce per parlare del pubblico, di tutti noi. Degli stereotipi esilaranti che circondano le Cicione, della paura che fanno le Cicione, della pace che infondono le Cicione… Biglietti: intero 18€, riduzioni convenzionati: 15€, under 27 10€, over 65 9€
  • Sabato 15 gennaio alle 16.30 presso la Biblioteca Sormani di Milano si terrà la conferenza su “Pirandello e i sei personaggi” a cura di Peppino Scalzo. A cento anni dalla Prima romana di Sei personaggi in cerca d’autore, il docente Peppino Scalzo racconta la caduta del dramma, le proteste vigorose e incessanti del pubblico in sala e le successive, coraggiose rappresentazioni che invece furono comprese e apprezzate e svelarono al mondo l’arte del drammaturgo siciliano. Ma chi è Luigi Pirandello? Quali sono le sue origini? Cosa si sa della sua infanzia e della sua adolescenza? La narrazione continuerà con la storia della famiglia Pirandello e di Luigi, secondo quanto ci è stato tramandato da Federico Vittore Nardelli, biografo ufficiale e amico dell’illustre scrittore. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria chiamando il numero 800 880066.

Concerti e musica a Milano: gli spettacoli del weekend

Arte e mostre a Milano

Cinema: eventi e film da non perdere

  • Le novità al cinema del 2022
  • Come un gatto in tangenziale: ritorno a Coccia di Morto. La nostra recensione
  • 15 film in streaming da vedere assolutamente
  • 365 giorni: il trash che non diverte. La recensione
  • Blocco 181: le immagini della nuova serie di Salmo girata a Milano
  • Giovedì 13 gennaio esce nelle sale il nuovo film dei fratelli D’Innocenzo dal titolo America Latina, che ha come protagonista Elio Germano nei panni di un dentista facoltoso sposato e con due figlie, la cui serenità non è destinata a durare a lungo. Per l’occasione, domenica 16 gennaio, Anteo Palazzo del Cinema ospiterà Damiano e Fabio D’Innocenzo, che saranno protagonisti di una lezione di cinema condotta da Gianni Canova. Alle ore 16 si terrà la proiezione del film America Latina di D’Innocenzo, mentre alle ore 17:30 avrà inizio la lezione di cinema condotta da Gianni Canova con Damiano e Fabio D’Innocenzo. Possibilità di Q&A per il pubblico. Biglietti: intero € 9, ridotto € 6,50, amici di Anteo € 6
  • Fino al 23 gennaio presso Cineteca Milano MIC si terrà Antonio Capuano, il primo maestro, una rassegna dedicata al regista napoletano, citato da Paolo Sorrentino nel suo ultimo film È stata la mano di Dio. La rassegna vuole sottolineare il forte rapporto maestro/allievo che intercorre tra i due registi napoletani. A tal proposito verranno proposti il primo e l’ultimo lungometraggio di Paolo Sorrentino, L’uomo in più ed È stata la mano di Dio, vincitore del Leone d’argento all’ultimo Festival Internazionale del Cinema di Venezia. Ingresso intero € 7,50; ridotto € 6. Calendario delle proiezioni del weekend:
    venerdì 14 gennaio alle 15.30: L’amore buio. Dopo aver violentato, insieme ad altri ragazzi, la sedicenne Irene, il giovane Ciro denuncia sé stesso e il gruppo. Rinchiuso nel carcere minorile di Nisida, grazie a delle lettere si stabilirà una connessione tra carnefice e vittima. 
    sabato 15 gennaio alle 17.30: Pianese Nunzio, 14 anni a maggio. Prete del quartiere Sanità a Napoli, Don Lorenzo Borrelli cerca di allontanare i ragazzi della parrocchia dalla camorra. L’attrazione per il tredicenne Nunzio ribalterà gli equilibri.
    domenica 16 gennaio alle 17.30: Polvere di Napoli. Cinque episodi ambientati a Napoli e dintorni, tra sposini litiganti, duelli a Pompei e sfortunati suonatori di sax. Sentito omaggio di Capuano alla sua Napoli, co-sceneggiato, agli inizi della propria carriera, da Paolo Sorrentino. Ore 18.30: Il buco in testa. Orfana di padre, ucciso pochi mesi prima della sua nascita, Maria si trasferisce dalla provincia di Napoli a Milano, dove scopre che l’assassino del genitore vive in libertà. Ispirato alla storia vera di Antonia Custra, il film è valso a Teresa Saponangelo il Nastro d’Argento come migliore attrice protagonista.

Eventi e attività per bambini

  • Dove andare a pattinare sul ghiaccio con i bambini a Milano
  • Sabato 15 (alle 16.30) e domenica 16 gennaio (alle 15 e alle 17.30) al Teatro Silvestranium, in zona Porta Romana, la compagnia di attori e marionette di Gianni e Cosetta Colla porta in scena il celebre racconto di Gianni Rodari La Freccia Azzurra. Nella vetrina del negozio di giocattoli della Befana fanno bella mostra di sé molti splendidi giocattoli, tra cui la mitica Freccia Azzurra, un treno da sogno. Un ragazzo di nome Francesco se ne innamora perdutamente, ma è troppo povero per comprarsela… Una storia delicata e gentile, ricca di significato poetico e umano. Biglietti: Intero adulti €15, ridotto adulti, €12, ridotto bambini e ragazzi (fino a 18 anni) €10, over 65 anni €10

Gastronomia e ristoranti a Milano

Gite fuori porta

Alla scoperta di Milano

Etichette: