Pubblicato in: News

Mercatini, yoga e attività per bambini: gli eventi del weekend a Milano

Beatrice CurtiBeatrice Curti 3 settimane fa
cosa fotografare a milano

L’ultimo weekend di maggio è finalmente arrivato! Andiamo verso l’estate e verso la riapertura di tantissimi spazi all’aperto e attività per il fine settimana, tra concerti, teatro, escursioni e visite culturali. Il nostro #spiegoneweekend è sempre qui per raccogliere i migliori eventi del weekend a Milano e darvi gli spunti per vivere ogni minuto del fine settimana in arrivo!

Meteo del weekend

Il meteo del weekend a Milano sarà finalmente soleggiato, con temperature in rialzo. Per approfondire le previsioni del tempo giorno per giorno, la nostra guida vi indicherà temperature medie e suggerimenti sul clima.

News della settimana

Eventi del weekend da non perdere

  • Milano da Leggere 2021: dieci ebook gratuiti dedicati al mistero
  • Dal 4 giugno torna Ride Milano, lo spazio culturale all’ex scalo ferroviario di Porta Genova
  • Baggio, Isola e Chiaravalle protagoniste di un mese di eventi dedicati alla riscoperta dei quartieri di Milano
  • Riapre la stagione degli Orti Fioriti di City Life con incontri, workshop ed eventi dedicati al giardinaggio e all’orticoltura urbana. Tutti gli eventi e modalità di prenotazione.
  • Teatro della Contraddizione apre per un solo giorno e domenica 30 maggio alle 20.30 presenta “Ritorno alla Contraddizione”, portando in teatro il lavoro visionario, anti-formale, innovativo e carnale, della coreografa internazionale Gabriella Maiorino (Ingresso € 15 – Ridotto € 12 Prenotazione obbligatoria).
  • Domenica 30 maggio torna a Milano Remira Market, mercatino dell’usato affiancato da workshop, attività e stand gastronomici. L’ingresso al pubblico è libero dalle ore 10:30 alle ore 19:30 presso il Giardino Aldrovandi c/o Tempio del Futuro Perduto in via Luigi Nono 9 a Milano. Appassionati, curiosi e collezionisti potranno aggirarsi nel Giardino dove troveranno esposta ogni genere di mercanzia e oltre a fare acquisti a prezzi vantaggiosi potranno fermarsi al bar del Tempio per un birra o un piatto sfizioso.
  • Presso il Garden Steflor di Paderno Dugnano fino al 30 maggio si potrà ammirare l’esposizione degli oltre 100 tipi di rose presenti nel vivaio, mentre fino al 6 giugno gli amanti delle surfinie e delle petunie troveranno un’esposizione dedicata a questi fiori, simbolo dell’amore infinito.
  • Sabato 29 maggio dalle 15 alle 20 presso la Cascina Gaggioli si svolgerà l’evento “Yoga e Tarocchi in cascina”. L’ingresso sarà libero e ogni ora ci sarà la possibilità di svolgere una pratica yoga con Deborah Gheller, mentre dalle 16 si potrà effettuare una lettura dei tarocchi di Jodorowsky con Sarah Monti. A spezzare la giornata dalle 17.45 alle 19 ci sarà uno speciale Aperibox km0 della Cascina Gaggioli. Prezzi: 10 € a sessione di yoga, Aperibox: 10/15 €, consultazione dei tarocchi gratuita.

Teatro e musica a Milano: gli spettacoli del weekend

  • Concerti a Milano: tutte le date aggiornate dei live del 2021
  • Salmo Stadi: le nuove date del tour 2022
  • Ultimo: tutte le date del tour spostato al 2022
  • Lo Stato Sociale aprirà il tour 2021 al Castello Sforzesco il 12 giugno: info e biglietti
  • Torna il format #MartiniLiveBar con l’iconico rapper GEMITAIZ che si esibirà insieme alla sua band. L’evento è totalmente gratuito e si può seguire in digitale sui canali social di MARTINI e sul canale Instagram di Gemitaiz il 27 maggio a partire dalle 19:30. In occasione del #MartiniLiveBar i brani del mixtape “QVC9”, pubblicato lo scorso novembre, e dell’album “Davide” saranno appositamente ri-arrangiati per essere suonati live con la band di cui fanno parte Danilo Menna – Batteria, Gerva – Fiati, Mixer T – Tastiere, Andrea Colicchia – Basso + Contrabasso, Frenetik – Drum Machine. Nella diretta live Gemitaiz si racconterà in pochi minuti a tutti coloro che si collegheranno ai canali social, dando il proprio punto di vista sul presente e il futuro della musica italiana e poi si esibirà guardando dall’alto Milano.
  • Rosalba Piccinni sarà al Blue Note di Milano sabato 29 maggio. In occasione del suo ritorno sul palcoscenico di via Borsieri, Rosalba non vuole rivelare nulla per ora: sarà come sempre accompagnata dai alcuni dei migliori musicisti della scena jazz italiana e il repertorio sarà una vera sorpresa! (Ore 18.00/20.00 – 40/35 €). Chiude il mese domenica 30 maggio, Luca Jurman accompagnato da Lele Melotti alla batteria, Franco Cristaldi al basso, Luca Meneghello alla chitarra, Davide Ghidoni alla tromba, Amedeo Bianchi al sax. Il concerto promette di essere un giusto mix tra blues, jazz e soul con quel pizzico di sperimentazione che è la cifra stilistica del pianista milanese. La sua voce accompagnerà il pubblico in un viaggio emozionale attraverso i suoni e le note che scorrono nelle sue vene. (Ore 18.00/20.00 – 30/25 €)
  • Domenica 30 maggio alle 18 al Teatro BELLO di Milano torna in scena dopo tre “sold out” di seguito “Last Organ Trio”. Il jazz come terapia, per rendere omaggio al lavoro del personale sanitario. Il jazz può essere considerato terapia e medicina dell’anima? Assolutamente sì, non a caso una delle prerogative del Teatro BELLO è quella di offrire un servizio alla comunità attraverso l’arte, in questo caso la musica, vero e proprio nutrimento e medicina dell’anima. Per offrire quell’assistenza di cui parlava Florence Nightingale, infermiera britannica considerata la fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna. L’invito è quindi rivolto anche al personale sanitario, che in questo anno è stato ed è tutt’ora impegnato nella lotta alla pandemia. I biglietti omaggio saranno infatti messi a disposizione del personale infermieristico e sanitario che si presenterà alla serata. Sarà sufficiente prenotare e mostrare il proprio tesserino per poter accedere gratuitamente allo spettacolo.  Con Last Organ Trio il Teatro BELLO rende omaggio ai grandi chitarristi del jazz: George Benson, Pat Metheny, Wes Montgomery, Birelli Lagrene e Pat Martino. Sul palco, il trio di musicisti sarà composto da: Luciano Zadro alla chitarra, Tommy Bradascio alla batteria e Yazan Greselin all’organo Hammond.

Arte e mostre a Milano

  • Riaprono i musei di Milano: orari e info per la visita
  • Tornano le mostre: le esposizioni da non perdere in città
  • Gallerie d’arte a Milano: le mostre da non perdere
  • Eataly presenta: Illustri All’aperto, una rassegna di interventi artistici sviluppata in collaborazione con Associazione Illustri, dal 2014 punto di riferimento per gli illustratori italiani. La partnership si concretizza in una mini-rassegna che coinvolge quattro illustratori, invitati a creare un’opera originale che racconti l’esperienza di Eataly All’aperto, declinata su molteplici supporti – primo tra tutti il chiosco in piazza XXIV maggio. Ogni opera originale verrà presentata in speciali momenti dedicati in cui gli illustratori interverranno in piazza con un live painting. Si parte venerdì 28 maggio, alle ore 18, con Elisa Macellari, per poi proseguire martedì 29 giugno con Ilaria Faccioli, martedì 27 luglio con Francesco Poroli e martedì 31 agosto con Luca Font – in una sorta di staffetta che culminerà a settembre in una mostra collettiva.
  • Da domenica 23 maggio apre nell’Ala Espositiva del piano terra di Villa Arconati FAR l’esposizione “L’ARTIFICIO PULSANTE. Riccardo Rossati a Villa Arconati FAR“. La mostra propone la visione del giovane artista Riccardo Rossati, tratta dalla sua esperienza emozionale con Villa Arconati e che permetterà allo spettatore di addentrarsi nella complessità delle visioni e della poetica dell’autore, rivolte a indagare molteplici aspetti dell’inconscio oltrepassando la realtà sensibile. Opere che a prima vista potrebbero sembrare mera riproduzione della realtà, eppure Riccardo Rossati con il suo sguardo va oltre, verso un mondo misterioso e fantastico, dove la natura regna sovrana. Una natura che cerca di prendere il sopravvento sulle architetture barocche del giardino, vigorosa ed esuberante che nulla può fermare.

Attività per bambini e famiglie

  • Torna sabato 29 e domenica 30 maggio la festa di Fondazione G. Feltrinelli, l’isolachenonc’è. Lo spettacolo delle idee, per tutte le bambine e i bambini e le loro famiglie. Un invito a stare insieme divertendosi e sperimentando il piacere di leggere e di creare. Un intero fine settimana tra 14 appuntamenti, atelier creativi, letture animate di libri per bambini di oltre venti case editrici. Due appuntamenti in spazi diffusi della città: alla Biblioteca Valvassori Peroni con racconti in taliano e in lis e al centro per l’infanzia e la famiglia Biobab. Due spettacoli in anteprima nazionale chiudono le giornate dedicate ai bambini. Sabato alle ore 18 va in scena lo spettacolo musicale Un pianoforte, un cane, una pulce e una bambina, tratto dal libro omonimo di Carthusia ispirato alle composizioni pianistiche di Mel Bonis (1858–1937). Con Elisabetta Garilli al pianoforte, Serena Abagnato ai burattini, Giulia Carli danza-mimo ed Enrica Compri, voce recitante. In collaborazione con Palazzetto Bru Zane – Centre de musique romantique française. Domenica, sempre alle ore 18, l’isola si chiude con Immaginaria, spettacolo di danza aerea a cura di Teatro nelle Foglie con Marta Finazzi – Compagnia Maldimar, regia di El Niño del Retrete. Una favola raccontata con il linguaggio del circo, un viaggio dentro la fantasia, per imparare a danzare con i propri sogni. Fra nuvole di polvere e carte ingiallite dal tempo, Maldimar invita lo spettatore ad entrare nel proprio universo.
  • Il Museo Popoli e Culture di Milano propone il laboratorio per famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni “al Museo in famiglia: facciamo una mostra!” per sabato 29 maggio dalle ore 16 alle ore 17.30. Come si fa una mostra? Da dove si parte? Quali sono gli aspetti da considerare? Un laboratorio per far sperimentare in prima persona che cosa significa realizzare una mostra. Tra riti di passaggio, abiti tradizionali e statue di divinità, si scoprirà il museo sotto una nuova luce, osservando come gli oggetti sono disposti nello spazio, secondo quali filoni tematici sono organizzati e in che modo vengono raccontati. Adulti e bambini, riceveranno anche un kit di immagini dal quale attingere i soggetti per realizzare delle mini-esposizioni con tanto di tema conduttore, titolo e didascalie, vestendo così i panni di curatori per un giorno. Prezzo: Bambini: € 3,00 di ingresso ridotto + € 5,00 per l’attività. Accompagnatori: € 3,00 di ingresso ridotto.

Cinema e film da non perdere

Gastronomia e ristoranti a Milano

Gite fuori porta

Alla scoperta di Milano

Etichette: