Pubblicato in: News

Gaber, attività per bambini e cinema d’autore: gli eventi del weekend a Milano

Beatrice CurtiBeatrice Curti 1 settimana fa
navigli di milano
Foto: Pixabay

Il weekend è finalmente alle porte! Per il momento siamo in zona arancione, gli eventi virtuali sono tanti, il sole splenderà alto e potremo goderci Milano nei suoi luoghi più belli, dai parchi alle meraviglie delle chiese del centro. Possiamo essere per un giorno turisti della nostra città, ovviamente facendo sempre attenzione a rispettare le norme di sicurezza!

Come sempre il nostro #spiegoneweekend vi indica gli eventi migliori e le attività per godersi al meglio questo freddissimo fine settimana di gennaio.

Meteo del weekend

Il meteo del weekend a Milano sarà pieno di sole, anche se gelido come si conviene. Per approfondire le previsioni del tempo giorno per giorno, la nostra guida vi indicherà temperature medie e suggerimenti sul clima.

News della settimana

Eventi online del weekend

  •  Domenica 17 gennaio in piazza Edmond Jacob Safra, davanti al Memoriale della Shoah, si terrà una raccolta di indumenti e coperte per i senzatetto di Milano. Tutte le info per la raccolta, indispensabile durante questi giorni freddissimi.
  • Venerdì 15 gennaio alle 14 sui canali della Fondazione Gaber una nuova puntata del format digitale Far finta di essere sani, a cura di Lorenzo Luporini: un incontro virtuale con alcuni artisti, attori e protagonisti della scena contemporanea, per una riflessione su uno dei brani dell’immenso repertorio di Gaber. Protagonista del secondo appuntamento sarà Michelangelo Mercuri, meglio conosciuto come N.A.I.P., polistrumentista dalla creatività straordinaria e rivelazione dell’ultima edizione di X-Factor. Per l’occasione N.A.I.P. ha scelto come punto di partenza per riflettere sull’attualità, il brano I Borghesi (G. Gaber, S. Luporini). Tutti gli incontri saranno proposti insieme a dei filmati editi e inediti di Gaber di proprietà della Fondazione, assieme anche a dei contributi filmati delle precedenti attività della Fondazione oltre che a delle dichiarazioni dello stesso Gaber che faranno da spunto e contrappunto della chiacchierata per le riflessioni di Lorenzo e del suo ospite.
  • Sabato 16 gennaio alle 17 Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’albese, I.C. di San Damiano d’Asti e Museo Arti e Mestieri di un Tempo con Fra Production Spa, Israt, Associazione “Franco Casetta”, Libreria “Il Pellicano” e Aimc di Asti organizzano l’incontro con Federica Angeli, che presenterà il libro “Roma: 2000 anni di corruzione, dall’Impero fino a Mafia Capitale”. Gli interessati dovranno iscriversi tramite un form entro venerdì 15 gennaio.
  • Domenica 17 gennaio alle ore 21 la rassegna Concentrica//Spettacoli in Orbita presenta KOTEKINO RIFF PRECOTTO – Esercizi di trasduzione videografica programmaticamente fallimentari di una performance sul fallimento comico, un medio metraggio di Luca Bellino e Silvia Luzi. Proseguendo il suo lavoro di analisi e decostruzione dei linguaggi, dopo l’esperimento di VERI VIDII VIDI #ncesecrede, Andrea Cosentino torna on line con la complicità di due filmaker; partendo da “Kotekino Riff – Esercizi di rianimazione reloded” proponendo un surreale tentativo di trasposizione di un’opera teatrale sul web. A seguire sarà possibile intrattenersi per una conversazione con gli autori sul senso, le direzioni, e le (im)possibilità del teatro in streaming.
  • Prosegue fino al 17 gennaio Illumina, l’installazione di ghiaccio e luce alla BAM di Milano. Orsi polari, iceberg e geometrie poligonali ricordano l’importanza e la fragilità dei ghiacci sul pianeta.
  • Venerdì 15 gennaio alle ore 21 l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi inaugura il suo nuovo portale online (www.laverdi.org) con un concerto dedicato a Romeo e Giulietta di Sergej Prokofiev: con una selezione di numeri dalle tre Suites orchestrali del balletto, il direttore russo Andrey Boreyko approda all’Auditorium di Milano. Completa il programma Nénie, brano orchestrale firmato da Anatoly Lyadov, che di Prokofiev fu maestro di composizione.
  • Sabato 16 e domenica 17 gennaio dalle ore 10 alle 14 davanti al monumento a Roberto Franceschi si svolge un nuovo appuntamento del progetto Dall’Ombra di Patrizio Raso promosso dalla Fondazione Roberto Franceschi Onlus con il patrocinio del Comune di Milano. Con Ci vediamo al monumento! Patrizio Raso riprende l’idea della serie fotografica di ritratti nell’ombra. I partecipanti saranno invitati a farsi fotografare e allo stesso tempo formulare una domanda da rivolgere al monumento, in un dialogo ideale, per far emergere nella relazione con l’opera una presa di coscienza dei suoi significati.
  • Fino al 18 febbraio ogni sera alle 21 andrà in onda 1.61 GOlden sectiON, il progetto realizzato dall’agenzia londinese di management artistico Only Stage in collaborazione con il Teatro degli Arcimboldi di Milano e Edizioni Musicali Curci e con il supporto dell’Arts Council Cultural Recovery Fund. La compositrice e pianista Delilah Gutman ha creato 61 brevi tracce musicali basate sul principio dell‘improvvisazione. Le 61 tracce sono state inviate a 61 danzatori provenienti da ogni parte del mondo che, seguendo alcune linee guida necessarie a rendere il progetto uniforme, danzano sul tema dell‘improvvisazione aurea, cioè perfetta, riprendendosi attraverso le telecamere dei propri smartphone. I 61 video vengono pubblicati uno al giorno e diffusi attraverso le piattaforme social (Youtube, Vimeo, Facebook e Instagram) delle tre organizzazioni Only Stage, Teatro degli Arcimboldi e Edizioni Curci.

Arte e mostre: gli eventi streaming

  • Le mostre che ci aspettano nel 2021
  • Le gallerie d’arte sono aperte: le mostre da non perdere
  • Gallerie d’Italia riapre virtualmente con il tour della mostra su Tiepolo
  • L’Abbazia di Chiaravalle apre virtualmente le sue porte per le visite guidate online. Ogni sabato e domenica alle 15 si potranno così conoscere i principali ambienti della chiesa, ammirando gli splendidi affreschi e il coro ligneo intagliato del XVII secolo. Sarà inoltre possibile visitare il chiostro monastico, con la spettacolare vista sulla Ciribiciaccola, torre campanaria dell’Abbazia e la caratteristica colonna annodata. Si potrà infine apprezzare la struttura medievale del Mulino con il suo impianto molitorio realizzato in legno di rovere e alimentato ad acqua e l’orto dei semplici, in cui trovano spazio piante officinali e aromatiche. Il costo della visita è di 8 € ed è obbligatoria la prenotazione sul sito dell’associazione Koinè.

Cinema: eventi e film in streaming

Attività online per bambini

  • ADMaiora e il Museo di Storia Naturale di Milano organizzano sabato 16 gennaio alle 15 QuiziAmo insieme! I bambini potranno mettere alla prova la loro conoscenza sugli animali attraverso giochi e quiz divertenti in compagnia di una guida esperta del museo. Attività dai 6 anni in su, costo di 8 € a connessione.
  • Domenica 17, sabato 23 e domenica 24 gennaio alle ore 17, Campsirago Residenza presenta la sua nuova produzione: Il Gatto con gli stivali, un racconto per il digitale immaginato e creato da Marco Ferro con tutti gli artisti della residenza.  Il Gatto con gli stivali è un lavoro che nasce appositamente per il digitale. Attraverso la compresenza e l’interazione di linguaggi e tecniche differenti che derivano dal teatro di figura – il paper theatre, il teatro d’ombre,
    la stop motion, il disegno animato, il pop-up theatre – il racconto prende vita all’interno della
    cornice digitale grazie alla presenza di un attore che ne narra la storia in diretta, servendosi di
    parole, immagini e filmati. Evento consigliato a partire dai 5 anni. Prenotazione obbligatoria tramite form. Il costo del biglietto è 10 € a connessione.

Gastronomia digitale e non

Sport e Benessere

Alla scoperta di Milano

 

Etichette: