Pubblicato in: Libri News

Libri a Milano: gli incontri e le presentazioni dal 19 al 25 giugno 2016

Spiegone-Libri-bollino

Spiegone-Libri-bollino

Attualità, rassegne estive, e un club di lettura. Ecco il nuovo #spiegonelibri, l’agenda di appuntamenti per gli amanti dei libri e della lettura. Oggi vi presentiamo gli eventi letterari a Milano nella settimana da domenica 19 a sabato 25 giugno.

Milano Pride alla Libreria dei Ragazzi

In occasione di Milano pride la Libreria dei Ragazzi di via Tadino organizza un incontro dedicato agli adulti, un occasione di dialogo su un tema più che mai attuale: la libertà di essere noi stessi. L’appuntamento è per martedì 21 giugno alle 18: Matteo Colombo, traduttore del romanzo George (Mondadori), dialogherà con Giuliano Federico, direttore di gay.it, Giulia Sbernini, autrice Tv di Vite Divergenti, e Monica Martinelli, direttrice editoriale della casa editrice Settenove, che racconterà del primo progetto editoriale dedicato alla prevenzione della discriminazione e della violenza di genere.

Un romanzo per conoscere Israele

Un romanzo che conduce alla scoperta di Israele, delle sue complessità e del suo fascino. È Oltre il mare di Haifa (Ekt Edikit), scritto da Maria Elisabetta Ranghetti. Verrà presentato martedì 21 giugno alle 18.30 da Terra Santa in via Gherardini 2. Si tratta della libreria delle Edizioni Terra Santa a Milano, e parteciperà all’incontro il direttore Giuseppe Caffulli.

Incontrarsi con un libro: da Open

Settimana di Milano Pride in primo piano anche da Open, dove mercoledì 22 giugno, dalle 18.45, ci sarà Amore al primo libro: un modo diverso per conoscersi affidato, appunto, allo scambio di un libro. Ogni partecipante dovrà avere con sé il libro scelto sul quale scrivere all’interno il nome/nick che ha deciso di usare per la serata: il libro sarà poi donato per lo swap finale (ad estrazione).

Ma questi sono anche i giorni del debutto di The Floating Piers sul lago d’Iseo: e sempre il 22 giugno, alle 19, la libreria di Viale Montenero ospita Zornitza Kratchmarova, autrice di Trasformazioni. L’arte nascosta di Christo e Jeanne-Claude (informant). Con l’autrice interverrà Antonio Carnevale, capo redattore sezione cultura del settimanale “Panorama”.
Serata dedicata alla coppia inossidabile che “impacchettando” monumenti e luoghi riesce a svelarne il vero significato.

Serate d’estate alla Biblioteca Sormani

Prosegue la rassegna estiva nel Cortile d’Onore di Palazzo Sormani. Per Libri da Oscar il 23 giugno, alle 21.30, si proietta C’è posta per te, film del 1998 la cuai sceneggiatura è ispirata al film Scrivimi fermo posta di Ernst Lubitsh (1940), a sua volta tratto dalla commedia Parfumerie del commediografo ungherese Miklós László.

Libri in campo porta in cortile Totò Schillaci e Andrea Mercurio con Il calcio è tutto (Piemme), martedì 21 giugno alle 21. Libri che cantano ospita il milanese Alessandro Robecchi con il suo Di rabbia e di vento (Sellerio), il 22 giugno alle 19, accompagnato dalla musica di Gioacchino Lanotte, chitarra, armonica e voce; Ivo Barbieri, basso; Giulio Buscarino, batteria.

Il 23 è la volta di I Libri delle donne, con Gianna Schelotto, Chi ama non sa (Rizzoli), h19.

Francesco Alberoni e l’ottimismo

Giovedì 23 giugno alle 18 in Feltrinelli di Via Manzoni Maria Giovanna Farina con Francesco Alberoni presenta il libro Dialoghi con un ottimista (Leima): attraverso il pensiero del noto sociologo viene proposta una visione positiva dell’uomo e della vita.

Torna il bookeater club di Zelda

Da Rizzoli Galleria il 23 giugno è tempo di bookclub, anzi di Bookeater Club. È l’appuntamento con il club di lettura creato da da Camilla Ronzullo, alias Zelda was a writer. Il libro protagonista sarà La tristezza ha il sonno leggero, di Lorenzo Marone (Longanesi). Appuntamento alle 19.

Lucio Dalla, misteri e web in Mondadori

Bruno Jordan è un giornalista di nera che non crede ai misteri. È nato dalla penna di Massimo Polidoro, che questa settimana presenta la sua nuova indagine in Non guardare nell’abisso (Piemme). Appuntamento lunedì 20 giugno in Mondadori Store Duomo.

Mercoledì si ricorda il grande Lucio Dalla. Per i ladri e le puttane sono Gesù bambino è il titolo del libro di Luca Beatrice, pubblicato da Baldini&Castoldi, dedicato alla vita e alle opere del cantautore bolognese. Ne parla con l’autore Paolo Giordano.

Giovedì 23 giugno invece si indaga nel lato oscuro del web con Alessandro Curioni e il suo Come pesci nella rete (Mimesis). Sottotiolo decisamente eloquente: guida per non essere le sardine di Internet. I tre incontri sono alle 18.30.

Da Les Mots un viaggio nella storia

Les Mots è una libreria indipendente di via Carmagnola. E giovedì ospita un incontro con la storia. Nelle isole del sole si chiama il libro di Andrea Villa, pubblicato da Seb27, presentato giovedì 23 giugno alle 18.30. Ricostruisce le storie degli italiani nel Dodecaneso, dall’occupazione del 1912 al rimpatrio, nel 1947.

In libreria 6 Rosso: Expo 2015 un anno dopo

Il 1° maggio 2015, mentre si inaugurava l’Esposizione Universale a Rho, nel centro di Milano esplodevano le devastazioni dei No Expo. Racconta anche di questo Figli della stessa rabbia, romanzo noir di rivolta di Matteo Di Giulio (AgenziaX). L’autore lo presenta il 24 giugno alle 18.30 in Libreria 6 Rosso di via Adalberto Albertini.

Odissea minuta da Verso Libri

Un’odissea Minuta prende le mosse la mattina del 16 giugno 2004. Ovvero (gli appassionati di letteratura conoscono bene questa data) a cento anni di distanza dal Bloomsday dell’Ulisse di James Joyce. L’autore è Daniel Di Schüler, che presenta questa “giornata particolare” contemporanea insieme a Gian Paolo Serino. Appuntamento da Verso Libri il 21 giugno alle 19.

Appuntamento con Yogiraj Siddhanath alla libreria Gruppo Anima

Si terrà sabato 25 giugno dalle ore 16.30 a Milano presso la storica libreria esoterica Gruppo Anima (in Galleria Unione 1) la conferenza di Yogiraj Siddhanath, maestro di Kriya Yoga tra i pochi ancora in vita. In quest’occasione Siddhanath presenta il nuovo libro Babaji la folgore immobile.

Nato a Gwailor, India, nel 1944, l’autore ha trascorso la giovinezza in Himalaya con i grandi Nath Yogi, entrando in contatto con Shiva Goraksha Babaji, che lo incaricò di diffondere gli insegnamenti per la pace in Terra attraverso la pace interiore: “Solo dopo aver lavorato su se stessi e aver raggiunto un’evoluzione individuale sarà possibile aiutare e diventare strumento di pace anche per gli altri”. L’appuntamento in libreria apre il tour italiano di Yogiraj, con eventi anche a Riva del Garda e Albano Laziale e il seminario speciale in programma a ottobre in Costa Smeralda.

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!