Pubblicato in: News

Settimana Mondiale della Tiroide: due giorni di esami TSH gratuiti a Milano

Oriana DaviniOriana Davini 3 anni fa
Tiroide

Tiroide

Due giornate di cui approfittare per effettuare l’esame TSH gratuitamente: sono quelle in arrivo a Milano in occasione della Settimana Mondiale della Tiroide.

Venerdì 27 e sabato 28 maggio, dalle 7.30 alle 10, in diversi ospedali meneghini (oltre che a Roma e Torino) sarà possibile sottoporsi al test TSH attraverso un semplice esame del sangue, senza alcun costo da pagare.

La campagna è promossa dal Gruppo Bracco, con l’obiettivo di sensibilizzare sul controllo della funzionalità tiroidea attraverso il dosaggio dell’ormone TSH: per aderire, basta collegarsi al sito Spaziotiroide e scaricare il coupon da presentare nei centri prelievi aderenti.

I disturbi alla tiroide colpiscono infatti milioni di persone in Italia, manifestandosi in forme molto diverse: una diagnosi corretta è la base da cui partire per affrontarli al meglio.

A Milano sarà possibile effettuare l’esame THS gratuitamente nei seguenti centri:

  • Via Saint Bono 20 (Piano S)
  • Largo Cairoli 2
  • Via Grosotto 7 (Piazza Portello)
  • Via Omboni 8
  • Piazza Gae Aulenti 4
  • C.so di Porta Vittoria 5
  • Viale Monza 270
  • Via P. Rossi 24
  • Via Amedeo D’Aosta 11 (angolo viale Abruzzi)
  • via Giulio Romano 17
  • C.so Italia 46 (solo venerdì)
  • Via Ripamonti 190/D

In provincia di Milano aderiscono inoltre i centri di:

  • Rho, via Magenta 41
  • Cernusco sul Naviglio, via Torino 8
  • Corsico, via Vigevanese 4
  • Legnano, c.so Italia 32

Informazioni utili da sapere prima dell’esame:

  1. L’iniziativa prevede esclusivamente l’esecuzione del test TSH
  2. Non occorre prenotare
  3. Per l’esecuzione del test è necessario presentarsi a digiuno da almeno 8 ore
  4. Il centro presso il quale si esegue l’esame fornirà le indicazioni per il ritiro dell’esito, da mostrare al proprio medico curante
  5. Al momento dell’accettazione presso i centri CDI, è possibile richiedere anche user id e password provvisoria per poter visualizzare e scaricare poi il referto direttamente dal sito www.cdi.it. Nei centri LARC basta lasciare la propria email per ricevere il referto in giornata nella propria casella di posta elettronica