Pubblicato in: Teatro

Elvis The Musical al Teatro della Luna

elvis the musical

AGGIORNAMENTO AL 5 MARZO 2018

Elvis The Musical torna a Milano dopo aver debuttato, in anteprima, la scorsa stagione al Teatro Nuovo e una tournée che ha toccato Bari, Aprilia e Roma.

Si può imitare un mito? È probabilmente da questa domanda e dalla consapevolezza della risposta che è partito Maurizio Colombi investendo tutto se stesso nell’ideare e creare Elvis The Musical. Lo spettacolo è in cartellone al Teatro della Luna dal 14 al 18 marzo.

“Sono un fan di Elvis da quando avevo dieci anni e lo sono diventato ascoltando le canzoni. Studiandolo sui tanti libri scritti mi sono innamorato più di quanto già non lo fossi”, ha dichiarato l’ideatore. La platea si troverà di fronte una “biografia in musica della storia umana e professionale di Elvis Presley, a quarant’anni  dalla  sua  scomparsa” (dalla nota ufficiale).  “In  poco  meno  di  due  ore,  attraverso un  periodo  storico  di  oltre  quattro generazioni dagli anni ’50 fino agli anni ’70, con brani immortali come ‘Jailhouse Rock’, ‘It’s now or never’ (l’italianissima Oh Sole Mio), ‘Suspicious Mind’, ‘My Way’, ‘That’s all right mama’, ‘Always on my mind’ e tanti altri  sempre  attuali  e  vivi  nella  memoria  comune,  fra  foto  e  video  originali  dell’epoca,  Elvis  The Musical  accompagna  il  pubblico  in  una rock’n’roll  ride  verso  la  tragedia  ma  anche  verso  la consacrazione all’immortalità.

Sul palco ben ventidue artisti tra “ballerini, cantanti, improvvisati attori, musicisti”. Il taglio dello spettacolo ha una direzione ben precisa: un gruppo di attori che cercano di ricostruire la sua storia. “C’è anche un po’ di commedia dell’arte”, svela il regista, “dato che si travestono in scena”.

Ben due Elvis saranno presenti sul palco: “il debuttante Michel Orlando, alla sua prima esperienza professionale in un musical, e l’iconico Joe Ontario, già interprete di concerti-tributo dedicati a The King, ma a sua volta neofita come attore. I due si succedono in scena per rappresentare momenti molto diversi nella parabola umana e professionale del Re del Rock, prima giovane timido e biondo con una voce black del tutto insolita, poi icona sensuale e trasgressiva, infine star incontrastata ma anche vittima del sistema che ne decreta l’ascesa e la decadenza”.

Nel cast figurano anche Elisa Filace, Valeria Citi, Giancarlo Capito, Silvia Scartozzoni, Gennaro D’Avanzo, Alex Botta, Alfonso Capalbo, Gianluca Pilla, Maria Sacchi, Isabel Galloni, Laura Contardi, Jessica Aiello, Stefania Bovolentain. La band, che in parte interpreta in scena la vera band di Elvis e suona sempre dal vivo, è composta da Max Zaccaro (basso), Tiziano Galli (chitarra), Alex Polifrone (batteria), Marco Brioschi (fiati), Alberto Schirò (chitarra e direzione cori) e Davide Magnabosco (pianoforte e direttore musicale).

Una chicca, anche questa un’anticipazione di qualcosa di più ampio che sarà realizzato con ben 90 pezzi alla ripresa nella prossima stagione. “L’Elvis Presley Museum ha deciso di allestire in esclusiva e collegata allo spettacolo una speciale anticipazione della mostra ufficiale, con una selezione di 15 pezzi originali appartenuti al Re del Rock e da lui utilizzati. Fra questi l’abito di scena indossato durante i concerti a Las Vegas nel 1972 e ’73,  la  chitarra  “Hagström”  suonata  nello  show  televisivo  “Comeback  Special  1968″,  uno  dei  5  singoli pubblicati  dalla  Sun  Records  “Mistery  Train”  del  1955, vari  oggetti  da  collezione  privata  e  di  scena, l’ultima lettera manoscritta da Elvis il giorno prima della sua scomparsa, avvenuta il 16 agosto 1977.
La percezione avuta nel corso della conferenza stampa (svoltasi la scorsa stagione al Teatro Nuovo di Milano) è che gli intenti siano nobili e molto sinceri e che si voglia più omaggiare la star, qual è stata Elvis, piuttosto che riprodurlo. Ovviamente solo la visione diretta potrà svelare il risultato finale.

RIASSUMENDO

Elvis The Musical, dal 14 al 18 marzo 2018

Teatro della Luna

DURATA: 120′ più intervallo

ORARI: da mercoledì a sabato h 21; domenica h 15,30

PREZZI: poltronissima blu 41€; poltronissima 35€; prima poltrona 29€; seconda poltrona 23€ + prev.

Etichette:

Forse sei interessato a: