Pubblicato in: Fiere Mercatini News

East Market Milano: la primavera si apre nel segno del vintage

Marco Valerio 3 anni fa
East Market (3)

East Market (3)

Domenica 20 marzo torna l’appuntamento con East Market Milano, il mercatino delle pulci milanese dedicato ai privati dove tutti possono vendere, comprare e scambiare.

L’edizione di marzo arriva a 265 espositori, 40 in più rispetto all’ultimo appuntamento anche grazie all’apertura di una nuova area. Dopo i recenti restauri apportati ai vecchi magazzini dell’ex fabbrica di Lambrate, 400 mq interni e altri 300 esterni saranno aggiunti ai 6000 mq espositivi, già utilizzati abitualmente come location dell’evento.

East Market Milano presenterà anche in questo suo primo appuntamento primaverile una vasta gamma di articoli che spaziano dal vintage al riciclo, dalle rarità al modernariato nelle spettacolari location, il tutto ospitato all’interno dei padiglioni di un’ex fabbrica metalmeccanica nel design district di Lambrate. Un momento di aggregazione, uno spunto per un regalo, ma, anche la ricerca di oggetti introvabili e particolari per una collezione, per hobby o per lavoro.

Tra gli espositori di East Market Milano che saranno presenti domenica 20 marzo ci sarà Francesca Colli, a metà tra un artigiana e un artista: cerca vecchie foto, scatti di famiglia, immagini di perfetti sconosciuti o qualsiasi cosa le capiti sotto mano e le elabora digitalmente, creando una manomissione spazio-temporale: il risultato è una composizione assolutamente surreale.

Giocano in casa, invece, i lambratesi Erika Bixio e Nicola Favini, che collezionano oggetti wunderkammer (raccolte di oggetti eccentrici per le loro caratteristiche intrinseche ed estrinseche) e rarissimi pezzi “sofubi” giapponesi, nella lista dei desideri di qualsiasi “nerd” che si rispetti. Dalla Toscana arriva Django Nokes che raccoglie e propone pregiate stampe, cornici fatte a mano e una vasta gamma di oggettistica d’antiquariato. TerraririumArt, invece, crea dei piccoli mondi sottovetro partendo dai terrari con muschi, piante vive e miniature minuziosamente dettagliate.

Spazio anche alla cultura con il primo appuntamento di bookcrossing. Sarà possibile prendere e lasciare gratuitamente libri abbandonati dal pubblico in giro per il market, unica condizione: inserire un messaggio, un pensiero, un’idea scritta nella prima pagina del volume.

Evento speciale sempre per domenica 20 è il raduno delle Fiat 500 a cura del Club Martesana, dieci modelli scintillanti delle mitiche 500 costruite tra gli Anni ’50 e ’70 saranno esposte nell’area esterna. Coloratissime, super accessoriate e finemente restaurate vi daranno il benvenuto all’entrata di East Market.

A grande richiesta continua anche la speciale Game Zone a cura dell’espositore e collezionista Mario Festa. Uno corner dedicato ai videogiochi arcade, ovvero i mitici cabinati a gettoni culto degli anni ’80 e ’90. In vendita anche vecchie console, gadget e cimeli per i fan più sfegatatati.

East Market Milano si ispira ai mercati dell’East London e si propone come un connubio di moda, fai da te, mercato del riciclo che strizza l’occhio alle nuove tendenze del fashion e della musica. L’ingresso è libero e all’interno dei vari padiglioni sono allestiti anche dj set pomeridiani.

East Market Milano 

Domenica 20 marzo – dalle 10 alle 21

Via privata Giovanni Ventura, 14/15

Ingresso Libero

Infoline: 3920430853

Etichette: