Pubblicato in: Teatro

Dodici avvocati raccontano i diritti umani al Memoriale della Shoah di Milano

Quattro giorni dedicati ai diritti umani. Torna lo spettacolo “Voce ai diritti umani. Testimoni oltre il buio”, in cui dodici avvocati milanesi vestiranno i panni degli attori per raccontare le lotte di chi combatte per un mondo più giusto.

Dopo la prima al Teatro Filodrammatici a gennaio, lo spettacolo va ora in scena in un luogo simbolico per Milano, il Memoriale della Shoah di Milano che ospiterà la performance teatrale nei giorni 18, 19, 25 e 26 novembre 2014 alle ore 21.00. Il Memoriale inoltre aprirà per l’occasione alle ore 19.30 per consentire una visita libera a tutti gli spettatori.

Liberamente ispirato al testo di Kerry Kennedy “Speak truth to power”, la pièce vede esibirsi la compagnia teatrale dei professionisti del Foro di Milano, guidati da Francesca Vitale.

Ogni serata è dedicata specifiche violazioni dei diritti umani: tortura, violenze domestiche, deportazioni, micro credito, pena di morte, schiavitù sessuale e mine antiuomo. Il ricavato andrà in beneficenza alle associazioni coinvolte.

La serata di apertura di martedì 18 novembre sarà dedicata a Elie Wiesel e al tema della deportazione. Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Memoriale della Shoah di Milano, per la realizzazione di una postazione multimediale nella biblioteca.

Mercoledì 19 novembre si parlerà di mutilazioni genitali. Lo spettacolo è dedicato a Fauziya Kassindja, fuggita nel 1994 a 17 anni dal Togo per sfuggire a questa terribile pratica, che attualmente coinvolge circa 125 milioni di donne e bambine in tutto il mondo. Il ricavato del biglietto di ingresso sarà devoluto a UNICEF Milano.

Martedì 25 novembre la serata è invece dedicata a Marina Pisklakova, attivista russa per i diritti delle donne, e al tema delle violenza contro le donne. Il ricavato andrà a SVS Donna Aiuta Donna Onlus – Clinica Mangiagalli.

Ultimo appuntamento , mercoledì 26 novembre con la serata dedicata al tema della tortura e a, suora dell’ordine delle Orsoline del Nuovo Messico catturata nel 1989 in Guatemala e brutalmente torturata. Gli incassi dello spettacolo saranno devoluti ad Amnesty International.

Biglietti a partire da 20 euro, disponibili su www.ticketone.it.

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!