Pubblicato in: Food News

Di Gavi in Gavi 2015: spettacoli, degustazioni e i disegni di Luzzati

RedazioneRedazione 2 anni fa
Gavi, vendemmia © Cristian Castelnuovo
Gavi, vendemmia © Cristian Castelnuovo

Un super weekend tra vino e cultura nella terra del Gavi, DOCG del bianco piemontese, si terrà dal 28 al 30 agosto nell’omonimo paese in provincia di Alessandria, per l’evento Di Gavi in Gavi 2015, che quest’anno (dopo le prime due affollate edizioni, che hanno riunito rispettivamente 5mila e 8mila appassionati) comprenderà il premio gastronomico La Buona Italia e i disegni dell’artista genovese Emanuele Luzzati.

I candidati al premio di quest’anno sono:

  • Associazione strada del riso e dei risotti mantovani
  • Cantine Settesoli di Menfi (Agrigento)
  • Cantina sociale cooperativa Quistello (Mantova)
  • Donatella Cinelli Colombini (Siena)
  • Hotel Signum (Salina, Eolie)
  • Istituto Marchigiano di Tutela Vini (Jesi, Ancona)
  • La Fiammante (Salerno)
  • Pastificio dei Campi (Gragnano, Napoli)
  • Azienda Agricola La Tosa (Piacenza)
  • Teo Musso (Birra agricola Baladin, Cuneo)

Programma Di Gavi in Gavi 2015

VENERDI 28 AGOSTO

Ore 21 Cabaret in Corte Zerbo con Antonio Ornano a cura di Agorà, Lounge drink and Fun

SABATO 29 AGOSTO

Ore 19 Raviolata sotto le Stelle con la Pro Loco di Gavi
Ore 21 Concerto: Omaggio a De Andrè con Aldo Ascolese e Gianluca Origone

DOMENICA 30 AGOSTO

Il Gavi in scena

Ore 15 Teatro Comunale di Gavi – Premio Gavi  LA BUONA ITALIA con Alessandro Cattelan, Giovanna Maggioni, Paolo Massobrio, Federico Quaranta, Davide Rampello, Roberta Schira, Fabio Zanchi

Dalle 15,30 alle 19.30 in tutte le Corti: degustazioni di Gavi DOCG nelle diverse tipologie e di prodotti tipici degli 11 comuni della denominazione

Si assaggiano: ravioli da passeggio, torte di riso, tortina salate di verdure, i diversi tipi di  focaccia, salamini, formaggi artigianali, antico Budino del Castello, amaretti, baci di dama e per la prima volta la Torta di Catone di Serravalle la cui preparazione è ripresa di un’antica ricetta romana.

Corte del Mondo Allestimento scenografia “Il Gavi nel Mondo”

Corte delle Chiacchiere  Spettacolo teatrale CONTADINO, SCARPE GROSSE E CERVELLO FINO sceneggiatura e dialoghi di Luigi Pagliantini

Corte Gavia  Spettacolo teatrale LA PRINCIPESSA GAVIA sceneggiatura e dialoghi di Luigi Pagliantini

Corte Barbarossa Spettacolo teatrale FEDERICO IL BARBAROSSA sceneggiatura e dialoghi di Luigi Pagliantini

Corte delle Fiabe Letture ispirate al mondo delle fiabe classiche illustrate da Emanuele Luzzati  a cura dell’Officina Didattica del Museo Luzzati.

Dalle 15.30 alle 18. Visite guidate al Molino Neirone – Loc. Baracchino, Gavi  per info tel. 0143-643595

Dalle 16 alle 18. Visite guidate a cura dell’Associazione Amici del Forte alla Chiesa Parrocchiale di San Giacomo e ai 3 Oratori, dei  Bianchi, Rossi e Turchini.

Nell’Atrio del Comune di Gavi

Mostra di Emanuele Luzzati, opere originali, scenografie e bookshop a cura del Museo Luzzati di Genova;

Esposizione degli strumenti di comunicazione che raccontano le storie del Gavi Docg: il nuovo pannello del Gavi DOCG e la nuova Mappa del Gavi, cartacea creata dal Consorzio Tutela del Gavi; l’Opera di Shuei Matsuyama simbolo dell’abbinamento Gavi e Giappone nonché etichetta istituzionale del Gavi DOCG 2015; i nuovi pannelli della storia di Gavi; le Moleskine Storie del Gavi.

Gran Finale – Corte delle Chiacchiere / Corte Zerbo

Ore 19.30 – Intorno alla Tavola conviviale disegnata da  Emanuele Luzzati, Alessandro Cattelan premia il miglior abbianamento tra i prodotti tipici degli 11 comuni della Denominazione abbinati al GAVI DOCG. 

Ore 21 – Concerto  “Il Giro del mondo in un calice di Gavi” con Singers from Cluster & Orchestra Classica di Alessandria (Tappa del Festival della Resilienza).