Cosa fare a Pasqua e Pasquetta 2017 a Milano: tutti gli eventi delle feste

cosa_fare_a_pasqua_e_pasquetta_2017 a_milano
Credits: Pixabay - Lupe02

Le festività di Pasqua 2017 si avvicinano e i milanesi stanno organizzandosi per festeggiare insieme questo periodo che prevede tanto lauti pasti in famiglia quanto le uscite fuori porta, tempo permettendo. Sul lunedì di Pasquetta aleggia infatti lo spettro della quasi obbligatoria pioggia, ma non c’è ragione per preoccuparsi in anticipo, visto che le alternative sono tantissime.

Cosa fare a Pasqua e Pasquetta 2017 a Milano: mostre e musei

A Pasqua è tradizione consolidata quella di dedicarsi all’arte, e a Milano non si corre davvero il rischio di annoiarsi. Nelle giornata di domenica 16 e e lunedì 17 aprile Palazzo Reale resta per esempio aperto dalle 9,30 alle 19,30. Tra le mostre che è possibile visitare segnaliamo Keith Haring About Art, Manet e la Parigi moderna, I Santi d’Italia dedicata alla pittura devozionale e l’esposizione fotografica del 7° Prix Carmignac di Fotogiornalismo Lybia: A Human Marketplace incentrata sul tema del traffico di esseri umani.

Alla Pinacoteca di Brera è di scena invece il Quarto dialogo attorno a Lotto sul tema del ritratto. Da non dimenticare neanche la collaborazione con l‘Università Bicocca che ha dato luogo alla mostra Body and Soul.

Tris molto eclettico anche al Mudec, il Museo delle Culture: domenica e lunedì sono gli ultimi giorni di Chinamen – Un secolo di cinesi a Milano, mentre proseguiranno Kandinskij, il cavaliere errante e l’archeologica Dinosauri. Giganti dall’Argentina.

Completano il quadro anche la mostra fotografica sulla Guerra civile spagnola visitabile alla Casa di Vetro, ovvero Assedio a Madrid, l’elaborata esposizione dedicata ai Promessi sposi di Manzoni dal Museo WoW Spazio Fumetto e l’antologica Love della Permanente di Milano.

Molti dei musei di Milano offrono anche molte attività studiate appositamente per allietare i più piccoli, tra cui laboratori, visite guidate e le rituali cacce alle uova nascoste. Per conoscere tutte gli appuntamenti vi rinviamo al nostro esaustivo speciale. E se dovete spostarvi con i mezzi pubblici ricordatevi di controllare gli orari delle feste di Atm.

Cosa fare a Pasqua e Pasquetta 2017 a Milano: al cinema

Altra tradizione che resiste ogni anno è quello della Pasqua trascorsa al cinema insieme agli amici o con tutta la famiglia. Una scelta molto gettonata, che quindi prelude a file interminabili e dunque si consiglia vivamente la prenotazione o l’acquista online per non incappare in spiacevoli sold out.

Ricchissima la proposta cinematografica del periodo che viene incontro ai gusti più disparati. I più piccoli, di età variabile, apprezzeranno I puffi – Viaggio nella foresta segreta e Power Rangers, mentre gli amanti del cinema d’azione possono districarsi tra Fast and Furious 8 e Underworld – Blood Wars.

L’alternativa ridanciana è costituita da La parrucchiera, Ovunque tu sarai e Moglie e marito, con Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino. Ampio spazio poi al cinema d’autore, che vede il ritorno di Alex Infascelli con Piccoli crimini coniugali, quello di Aki Kaurismaki con L’altro volto della speranza, e saluta anche il melodramma irlandese Il segreto e il thriller politico La meccanica delle ombre, nonché il sentimentale Mal di pietre con la bravissima Marion Cotillard.

Cosa fare a Pasqua e Pasquetta 2017 a Milano: gite fuori porta

Le festività di Pasqua e Pasquetta 2017 costituiscono da sempre la scusa giusta per concedersi una gita fuori porta. Per respirare un po’ di atmosfera olandese si può per esempio visitare il campo di Tulipani Italiani a Cornaredo (si consiglia vivamente l’acquisto dei biglietti online). Ma ci si può spingere fino a Torino, dove è in corso la mostra sul Titanic, oppure a Bologna, dove è stata allestita una grande esposizione dedicata a Salvador Dalì, e – perché no? – a Piacenza, dove è in corso un anno di attività legate al genio del seicentesco Guercino.

Tantissime anche le possibilità riguardanti una scampagnata fuori Milano a Pasquetta. Tra le colline di Parma e Piacenza svetta il Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, dove il 17 aprile per i più piccoli si svolger uno spettacolo in costume di due ore e mezza (dalle 14,30 alle 17) con tanto di ricerca di “uova magiche”. L’apertura del giardino è anticipata alle 10,30, con possibilità di ristoro e degustazioni.

Al Monastero di Torba, che sorge a Gornate Olona, in provincia di Varese, viene organizzato un picnic dalle 10 alle 18, che comprende anche visite guidate alla torre ed escursioni per famiglie in bicicletta al borgo. Per informazioni 0331/820301 o mail faitorba@fondoambiente.it

Sempre in provincia di Varese, a Villa Della Porta Bozzolo (Casalzuigno), dalle ore 10 è in scena la caccia al tesoro botanica organizzata da Grandi Giardini Italiani. Per informazioni tel. 0332/624136- 748 o mail faibozzolo@fondoambiente.it

Ci spostiamo a Brescia, e più precisamente al Giocabosco di Gavardo, dove domenica e lunedì nel Parco Didattico i bambini possono vivere un’esperienza speciale nel querceto abitato da fate e gnomi. Per informazioni http://www.giocabosco.it, tel. 3395631539 e mail info@giocabosco.it

A Morimondo è invece di scena il tradizionale mercatino del lunedì di Pasqua, mentre al Castello di Belgioioso, in provincia di Pavia, si tiene una fiera dedicata al mondo di Harry Potter denominata Le giornate magiche (sabato, domenica e lunedì). Ingresso dalle 10 alle 20, con possibilità di prenotazione al sito www.giornatemagiche.it o www.belgioiosogiornatemagiche.it

Infine segnaliamo le attività previste alla Villa Necchi alla Portalupa di Gambolò, in provincia di Pavia, incorniciata dal Parco del Ticino. Domenica è il turno del pranzo di Pasqua a 75 euro, mentre per Pasquetta è previsto un picnic a 65 euro per due persone. Per informazioni tel. 0381.092601 o e-mail info@villanecchi.it

Etichette: