Pubblicato in: Food

Classico apre il suo giardino per “Wine is sharing”: degustazioni gratuite e musica dal vivo

Beatrice Curti 2 settimane fa
classico-ristorante-giardino-min

Vino, musica dal vivo e uno splendido giardino: questi gli ingredienti delle serate di Classico Bio, storico ristorante della famiglia Murray caratterizzato sin dall’apertura dalla cura verso la sostenibilità e le materie prime selezionate. Nel locale di via Toqueville 9 a Milano ogni due settimane una nuova cantina sarà ospite delle degustazioni gratuite intitolate “wine is sharing”. Le prossime degustazioni sono previste giovedì 18 novembre e giovedì 2 dicembre.

Wine is sharing: le cantine presenti

Le cantine presenti sono realtà sempre diverse tra loro, con particolarità uniche che potranno essere raccontate direttamente dai vignaioli presenti all’evento.

Giovedì 18 novembre alle 19 sarà il turno di Castello Bonomi, una tenuta nel cuore della Franciacorta, in un anfiteatro naturale sulle pendici del monte Orfano. Nei terrazzamenti di Castello Bonomi, dove ogni ceppo dà solo pochi grappoli di grandissima qualità, si coltivano lo chardonnay, che dona piacevolissime note fruttate e minerali e il Pinot Nero, con i suoi aromi complessi, che dà al vino struttura, carattere ed eleganza.

Giovedì 2 dicembre alle 19 l’evento si concluderà con le cantine Santa Margherita, che spaziano su un territorio molto ampio, che comprende Veneto Orientale, Conegliano-Valdobbiadene e Alto Adige, dove vengono prodotti vini diversissimi tra loro, dal Pinot Grigio al Merlot fino allo chardonnay e al Prosecco, tutti uniti dalla cura storica della cantina verso il territorio e la coltivazione sostenibile. Nel 2021 Santa Margherita è stata dichiarata Cantina dell’anno dalla guida Vini d’Italia del Gambero Rosso.

Come partecipare alle degustazioni

L’ingresso all’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria scrivendo a info@classico.bio o chiamando lo 02 84927861.