Pubblicato in: Partner

Quali sono le prospettive delle milanesi in Champions League?

News Partner 4 settimane fa
calcio-champions-league-min

Lo sport nazionale italiano appassiona e spinge milioni di connazionali a documentarsi il più possibile riguardo le vicende delle proprie squadre del cuore. Non solo Serie A e competizioni europee, i principali team italiani si danno battaglia anche in un’altra competizione, particolarmente avvincente, nella quale sfidano le squadre più forti d’Europa e del mondo. Parliamo, ovviamente, della Champions League.

È il sogno dei top player ed il piacere proibito dei tifosi che, talvolta, sperano più nel trionfo in Champions della propria squadra del cuore che nella vittoria in Campionato. Questo torneo, del resto, vede, come detto, le squadre più forti in ambito internazionale darsi battaglia in stadi da sogno. In questa stagione di Champions 2022/2023 non mancheranno sorprese, tra chi si è qualificato direttamente e chi, invece, è riuscito a strappare un posto dopo preliminari e playoff.

I pronostici di calcio fioccano già copiosi in rete, dato anche il coinvolgimento di quattro squadre italiane che si sono aggiudicate un posto in Champions League e hanno già ben chiara la loro collocazione tra i vari gironi che costituiscono la competizione. Parliamo di Milan, Inter, Napoli e Juventus che, tra l’altro, hanno chiuso la stagione scorsa di campionato proprio in quest’ordine nella classifica dedicata, vedendo i Rossoneri trionfare e l’Inter perdere per un soffio. Vien da sé, quindi, che non siano solo le rispettive tifoserie a chiedersi cosa accadrà alle milanesi in Champions, vista la sete di vittoria che le contraddistingue.

Le varie fasce di Champions League 2022/23

Data la vittoria della prima squadra meneghina nella scorsa stagione di Campionato, il Milan appare in prima fascia. Vediamo, poi, la Juventus in seconda insieme ad altri team di grande prestigio, tra cui Chelsea e Barcellona e Napoli e Inter in terza. Sono quattro, come detto, i team italiani che sfideranno le europee in Champions. Juventus, Napoli e Inter dovranno fronteggiare squadre come Real Madrid, Bayern e PSG, oltre all’Eintracht Francoforte, reduce dalla vittoria in Europa League.

In prima fascia vediamo Real Madrid, Bayern, PSG, Porto, Francoforte, Milan, Manchester City e Ajax. Seguono al secondo girone Chelsea, Barcellona, Juventus, Atletico Madrid, Siviglia, Lipsia, Tottenham e Liverpool. Successivamente, vediamo Borussia Dortmund, Salisburgo, Shakhtar, Napoli, Sporting, Bayer Leverkusen, Inter e Benfica e, infine, il Celtic, Bruges, Marsiglia, Maccabi Haifa, Viktoria Plzen, Dinamo Zagabria, Rangers e Copenaghen.

Pronostici Champions League, il destino delle milanesi

Il girone A vede il Napoli di Spalletti impegnato in due trasferte in Regno Unito, una a Liverpool e l’altra a Glasgow, oltre a quella di Amsterdam.  Con le squadre inglesi particolarmente provate da diverso tempo, il Napoli potrebbe insidiarsi molto tranquillamente. L’Ajax, poi, viste le diverse cessioni subite nella sessione estiva di calciomercato, si presenta di poco indietro. Il successo degli azzurri, quindi, non sarebbe da escludere.

Il team favorito del Girone B, invece, sembrerebbe essere l’Atletico Madrid che, salvo sabotaggi inattesi, potrebbe uscire vincitore dai vari incontri che andrà a disputare. Subito sotto potrebbe palesarsi il Porto, abbastanza agguerrito rispetto a Brugge e Leverkusen. Incontriamo, ora, la milanese a cui venne strappato lo Scudetto nel corso dell’ultimo Campionato: l’Inter.

La loro è una missione davvero complicata, dovendo affrontare colossi come il Bayern e il Barcellona. Con una formazione amalgamata ed un gioco rafforzato dalla presenza di new entry come Dybala, però, ci si potrebbe aspettare davvero di tutto, nonostante la squadra non sia favorita per la vittoria. Dal Girone D potrebbe uscire vincitore il Tottenham, mentre il Milan, in Girone E, potrebbe essere osteggiato solo dal Chelsea. Dal Girone F emergono, invece, Real Madrid e Lipsia e, in ultima istanza, potremmo trovare il Manchester City trionfante in G ed il PSG in H.