Pubblicato in: Food Guide

Cenare al Mercato Metropolitano: i cinque consigli di Milano Weekend

mercato-metropolitano-milano

Si attraversa una passerella in legno da Via Valenza, al numero 2,  e subito si è travolti da quello che in poco tempo è diventato uno degli spazi aperti più di moda a Milano: il Mercato Metropolitano sorprende per il modo in cui sono stati recuperati gli spazi delle ex ferrovie della stazione di Porta Genova (gli stessi che negli ultimi anni ospitavano le bancarelle della mitica Fiera di Senigallia), oggi organizzati in una ‘galleria’ di stand gastronomici (negli ex capannoni dove venivano ricoverati i vagoni dei treni) che percorrono virtualmente tutto lo Stivale, spazi allestiti con tavoli e sedie per mangiare, angoli dedicati alla musica live e tanti chioschetti di street food.

Al Mercato Cittadino ci si può recare durante la giornata – è aperto dalle 9 al mezzanotte durante la settimana e fino alle 2 di notte nei weekend – oppure per un aperitivo, per cenare o per un dopo-cena.

Ma alla prima visita, soprattutto se contate di cenare, non sarà facile districarsi tra le valanghe di proposte culinarie e – specie dal venerdì alla domenica – le tante persone che fanno la fila per comprare da mangiare. Noi abbiamo optato per  un un piatto di fritto misto (11 euro, porzione non molto abbondante) scoprendo che è una delle proposte più gettonate e per una porzione di plin piemontesi profumati al lime (anch’esso non molto abbondante).

No, non non vi diremo quali piatti scegliere, dipende dai vostri gusti. Ma qualche suggerimento è  comunque utile per godervi la cena al meglio.

Ecco dunque 5 consigli per cenare al Mercato Metropolitano di Milano.

1 – Prima di decidere cosa mangiare fate un giro completo: potete rapidamente percorrere tutta l’area prima di scegliere cosa mangiare. L’offerta è davvero vasta: frutta e verdura, macelleria, tripperia, pescheria, piadineria, pastificio, birreria, enoteca, ecc. si trovano nello spazio coperto all’ingresso del mercato, ma poi ci sono tanti chioschi che offrono tante altre specialità. Tutto il mercato è percorribile in pochi minuti, vale la pena avere una panoramica completa.

2 – Se possibile, scegliete di cenare al Mercato Metropolitano durante la settimana: soprattutto se optate per i piatti più richiesti, come il fritto misto nel weekend la coda intorno alle 9 di sera può essere davvero impegnativa, soprattutto con il caldo torrido di quest’estate.

3 – L’ambiente è tranquillo e piacevole anche per i bambini, che possono divertirsi cenando all’aperto, sempre evitando i momenti di maggiore folla.

4 – Scegliete piatti diversi: le proposte gastronomiche sono davvero invitanti, se le code sono sopportabili potreste decidere di dividervi per poter assaggiare specialità diverse da più stand.

5 – Portatevi l’antizanzare! Sarà il caldo insopportabile, sarà che il Naviglio è a due passi, ma alcune sere le zanzare si sentono molto più voraci di voi, letteralmente planandovi nei piatti e assalendovi mentre cenate. Un buon antizanzare risolverà il problema.

Etichette:

Forse sei interessato a: