Pubblicato in: Evergreen

Case in vendita a Milano: come trovare l’immobile giusto

News Partner 1 mese fa
casa-valutazione-milano-min

Trovare casa a Milano non è affatto semplice, tra proposte sempre più numerose e piattaforme poco trasparenti. Come possiamo cercare case in vendita a Milano che facciano al caso nostro in mezzo a tantissime alternative? Prima di tutto dobbiamo riordinare le idee, facendo una selezione tra le caratteristiche che meglio descrivono ciò che stiamo cercando.

Case in vendita a Milano: quartieri e tipologie di appartamento

Circoscrivere l’area di interesse è già un passo avanti in una grande città. Le zone di Milano si distinguono solitamente in base ai nomi delle fermate della metropolitana, la cui vicinanza è per tantissimi un requisito essenziale per l’acquisto di un appartamento. Ovviamente più ci avviciniamo al centro più il prezzo sale.

Ad esempio, nel 2022 il prezzo di un appartamento in zona Forze Armate (metro M1) è mediamente di quasi 3 mila euro al metro quadro; se prendessimo la metropolitana e scendessimo a Porta Genova, nel quartiere dei Navigli, il prezzo arriverebbe a oltre 6 mila euro al metro quadro! Salendo di nuovo sulla metro e scendendo due fermate dopo, a S. Ambrogio, i prezzi salgono nuovamente, arrivando a toccare i 7.550 euro al metro quadro.

Conoscere le aree della città permette di adattare le nostre esigenze, come la scuola o il lavoro, alle fasce di prezzo più vicine al nostro budget e ai nostri gusti, come la vicinanza a bar e locali dove trascorrere la serata.

Capire le necessità: quali sono i requisiti indispensabili per la nostra casa?

La prima domanda da porsi quando si cercano case in vendita a Milano è: a cosa possiamo rinunciare, e di cosa invece non possiamo assolutamente fare a meno? Questo grande insieme comprende sia la metratura minima che desideriamo per la nostra casa, sia le sue caratteristiche: la vicinanza a bar e locali, la comodità con i mezzi pubblici, le aree verdi e la disponibilità ad avere un giardino privato o una grande terrazza.

Se il nostro scopo è vivere in la città in tutte le sue fasi, dalla proposta culturale alla vita notturna, allora stiamo probabilmente cercando un appartamento nelle zone centrali della città, come i Navigli. Questo però comporta una selezione di appartamenti con una metratura ridotta in complessi tendenzialmente più vecchi.

Se invece vogliamo una casa grande, magari su più piani e con un giardino da curare, allora la scelta dovrà ricadere sui comuni dell’hinterland, dove le metrature sono meno costose e sono presenti villette a schiera e case di corte. Una scelta di questo tipo però implica l’allontanamento dal centro cittadino e dalle sue attrattive, prospettiva che per molti può essere un vantaggio.