Pubblicato in: Partner

I tesori nascosti di Praga: la Casa alla Madonna Nera

News PartnerNews Partner 2 anni fa
casa alla madonna nera praga

casa alla madonna nera praga

La capitale ceca custodisce diversi edifici di spicco internazionale, eppure poco conosciuti. Responsabili dell’aura di mistero che da sempre accompagna la città, questi si fanno portatori delle antiche tradizioni della Repubblica Ceca, mostrando al contempo una fiduciosa apertura verso la modernità. Per quanto in pochi ne conoscano l’esistenza, si tratta di luoghi imperdibili per chi desidera scoprire la vera essenza della città. E la Casa alla Madonna Nera è senza dubbio uno degli esempi più significativi.

La Casa alla Madonna Nera fu il primo edificio cubista della città, nonché uno dei più importanti, e costituisce un rarissimo esemplare architettonico – raro non solo per la Repubblica Ceca, ma a livello internazionale. Con la sua facciata color mattone scolpita da linee dure e spigolose, la costruzione domina il cuore della Città Vecchia, a pochi passi dal famoso Mercato della frutta. Costruita nel 1912 sulle macerie della casa barocca della Madonna Nera, la “Casa” ha integrato parte della sua vecchia identità, mantenendone il nome, che si ricollega all’antica usanza locale di innalzare sculture raffiguranti la Vergine nei pressi delle sorgenti d’acqua.

Oggi, l’edificio è stato trasformato in una delle sedi del Museo delle Arti e dei Mestieri di Praga, riuscendo finalmente ad attirare l’attenzione dei visitatori più attenti, con le sue grandi collezioni e le speciali mostre d’arte organizzate periodicamente nei suoi spazi. Il museo rende omaggio ai prodotti dell’artigianato e dell’architettura locali, focalizzando l’attenzione sulla produzione della grande scuola del Cubismo Ceco.

Quest’ultima rappresenta una delle espressioni più singolari del movimento cubista, le cui tecniche e stilemi  sono stati ripresi e applicati ai più svariati campi, dall’architettura al design degli oggetti. Tra l’altro, proprio da pochi giorni è stato inaugurato il nuovo allestimento permanente dedicato al cubismo ceco: Ceský Kubismus – che approfondisce il discorso sulla personale interpretazione del movimento in Repubblica Ceca, fondendo produzioni artistiche, architettoniche e delle arti applicate.

Da non perdere poi è la mappa della città, recentemente creata, che riunisce i maggiori esemplari di architettura cubista praghese in un itinerario cittadino di sicuro fascino, che permette di proseguire l’esplorazione del cubismo della capitale oltre le mura della Casa alla Madonna Nera. Il cubismo ceco, insieme ad altre notevoli espressioni architettoniche di epoca moderna, non si esaurisce ovviamente nella capitale: per gli appassionati, un’offerta sui voli per Praga costituisce un’ottima occasione per proseguire l’esplorazione anche in altre regioni del Paese.

A questo link trovate spunti interessanti per organizzare il viaggio. Per quanto riguarda gli spostamenti, oltre a valutare i collegamenti offerti dai mezzi pubblici locali, non dimenticate di dare un’occhiata alle agenzie che, come Expedia.it, offrono sconti sui pacchetti volo+noleggio auto.

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!