Pubblicato in: Fiere News

Milan Games Week 2021 e Cartoomics: gli eventi da non perdere

Redazione 4 settimane fa
cartoomics-2021-locandina
La locandina dell'evento disegnata da Matteo De Longis

Cartoomics torna per il suo 29° anno, finalmente di nuovo in presenza: dal 12 al 14 novembre 2021 l’evento più amato dai geek milanesi (e non solo) tornerà nella sua sede storica, la Fiera Milano Rho. Ques’anno l’evento sarà nuovamente in contemporanea con la settimana dedicata al gaming: la Milan Games Week.

Incontri con gli autori, tavole rotonde, stand dedicati al fumetto, ai videogiochi e al merchandising, cosplay e tantissime altre iniziative si terranno nei tre giorni della fiera, per la quale i biglietti sono già in vendita sul sito ufficiale dell’evento, unico metodo per l’acquisto, in modo da evitare file alle biglietterie.

Milan Games Week e Cartoomics 2021: le aree

Il grande evento sarà diviso in una serie di sezioni dedicate alle attrattive principali della fiera: queste si dividono in:

  • Esports: L’area dedicata all’esport che conta sarà animata dai principali tournament organizer, da PG Esports a ProGaming Italia, da QLASH alla Lega Esport, tutti supportati dai talent di Arkadia, HSL e Dive Esports, dai team della scena esport italiana e internazionale e da tanti, tantissimi ospiti su ben due palchi. Già venerdì 12 è in programma la finale del torneo PG Nationals Rainbow Six Siege con i caster Etrurian, Chinook, Rakki, LordChanka e “Il Solito Mute” Raffaele Bottone, mentre sul palco “community” si svolgeranno le finali del circuito Tormenta di League Of Legends. Sabato 13 novembre spazio al torneo dello sparatutto Valorant e al seguitissimo FORTNITE con la Gillette Bomber Cup commentata dai caster Piz e Xiuder, ma anche a un eccezionale torneo femminile organizzato in collaborazione con McDonald’s. In programma anche il torneo di Call of Duty e gli showmatch della McDelivery GGang, il team esport tutto al femminile nato in collaborazione con Machete Gaming, che saranno accompagnati dal commento di Moonryde, dallo showcase musicale di Lazza e dal dj set con Young Miles feat. Anna. Domenica 14, infine, arriva il gran finale del torneo Italian Rocket Championship by Air Action Vigorsol con i caster Tristan, Goli, Laru, Kuma, Nickarg e Tanatoss, ma soprattutto grande spazio al campionato di calcio eSerie A TIM con una serie di showmatch all’ultimo dribbling.
  • Arcade: lo spazio dei cari, vecchi e tanto amati videogame di una volta, il paradiso per tutti i fan del retrogaming. Un’area ricca di contenuti con oltre 30 postazioni gioco, compreso il nuovissimo tavolo “Sega Mega Drive” che, accompagnato al tavolo NES, su due maxischermi, animerà un corner del tutto dedicato alla grande ed eterna sfida tra Sonic e Super Mario, un grande classico degli anni ’80.
  • Cosplay: un’enorme area dedicata esclusivamente ai coloratissimi cosplayer, con camerini, spettacoli, attività di ogni genere e contest su contest. Con i loro costumi ispirati agli eroi dei comics, dei manga e degli anime di maggior successo, ma anche di grande repertorio, i cosplayer saranno l’anima pulsante dell’evento, nonché protagonisti indiscussi del main stage con ben due contest live anche sul canale YouTube della manifestazione per tutti gli amici che seguono da casa previsti sabato 13 dalle 15,45 alle 16,45 e domenica 14 dalle 15,00 alle 16,00. Al timone dei due show l’iconica Giorgia Vecchini e l’esuberante simpatia di Alessandro Trani: Giorgia guiderà una giuria di eccezione che vede protagonisti talenti del mondo cosplay come Enrico e Marco Callioni, Milena Vigo ed Elena Ballarini.
  • Indie dungeon: realizzata in collaborazione con IIDEA, l’Associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia, è l’area interamente dedicata agli sviluppatori indipendenti italiani, che avranno uno spazio tutto loro dove mettere in mostra le loro affascinanti creazioni per farsi notare da migliaia di appassionati e addetti ai lavori. Insieme agli altri, anche i 12 studi di sviluppo selezionati tramite un apposito bando: 906 Games con Sunset, Aucritas con Fech The Ferret, CINIC Games con Extra Coin, Dramatic Iceberg con Racoonie: Legend of the Spirits, Fantastico Studio con Funtasia, Kid Onion Studio con River Tails, MixedBag con Now/Here, RGB Guelphs con Dante’s Sinner Filter, Safe Place Studio con Venice 2089, Tall Grass Games con Kings Gauntlet: Chess Revolution, Team SolEtude con Homunculus Hotel, Trinity Team con The Darkest Tales, Dark Tower Interactive con Ascent Project, Novis Games con Blind Console, Studio Cima con The Perfect Pencil, Timeless Tale con The Timeless Child – Prologue e Paper Crown con Nomadic. Indie Dungeon sarà anche uno show quotidiano sul Main Stage di Milan Games Week & Cartoomics, ogni giorno, infatti, due studi presenteranno i loro lavori in fase di lancio o di sviluppo avanzato: in programma gli showcase di Reply Game Studios, Fantastico Studio, Trinity Team, Team SolEtude, Stromind Games e Mixed Bag. Finalmente, l’industry italiana del gaming torna dal vivo!

A queste si aggiunge il Main Stage, dedicato ai panel, ai talk, agli approfondimenti e agli incontri con gli artisti. È la piazza centrale del padiglione 8, un’agorà con tanti momenti di intrattenimento dedicati alla cultura pop, nerd e geek, dove si parlerà di come diventare creator di successo per YouTube e si incontreranno gli autori o i disegnatori ospiti degli editori, per dialogare insieme sulle produzioni più recenti e i titoli in lancio. Ma soprattutto, si potranno scoprire i segreti e i dietro le quinte delle grandi mostre dedicate al fumetto animano Milano nei giorni del festival.

Milan Games Week & Cartoomics quest’anno infatti coincidono con un momento particolarmente felice per i comics a Milano, con una sorta di “fuori salone” davvero unico nel suo genere, ospitando in varie sedi cittadine ben quattro appuntamenti espositivi:  la mostra dedicata agli ottanta anni della Sergio Bonelli Editore (dall’8 ottobre al 30 gennaio alla Fabbrica del Vapore con Michele Masiero), la grande esposizione dedicata ai manga giapponesi “Manga Heroes” (dal 9 ottobre al 2 gennaio alla Fabbrica del Vapore con Giorgia Vecchini, Fabrizio Modina e Jacopo Costa Buranelli), l’importante mostra dedicata al Fumetto Made in Italy (dal 6 novembre al 27 febbraio al WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano con Luigi Bona) e infine la mostra dedicata agli 80 anni di Wonder Woman (dal 17 novembre al 20 marzo presso Palazzo Morando con Emanuela Lupacchino). Naturalmente, i curatori delle quattro mostre saranno guest dell’evento e incontreranno ospiti speciali, ma anche tutta la platea di appassionati.

Cartoomics 2021: i biglietti

Quest’anno i biglietti saranno acquistabili solamente online, con tre fasce di prezzo distinte che daranno accesso a diversi vantaggi. Per ogni biglietto andrà inserita la fascia oraria di arrivo (che non è riferita al tempo di permanenza ed è indicativa).

  • Biglietto PLUS (44 €). Permette di saltare la coda all’ingresso, avere file dedicate negli stand e una gift card CHILI del valore di 20 €.
  • Biglietto giornaliero (22 €). Permette di ricevere un buono CHILI per il noleggio di un film a scelta.
  • Ridotto bambino (12 €). Permette di ricevere un buono CHILI per il noleggio di un film a scelta.
  • Abbonamento 2 giorni (32 €). Permette di entrare alla fiera due giorni a scelta e ricevere un buono CHILI per il noleggio di un film a scelta.
  • Combo 1+1 family (30 €). Combo di un biglietto intero e un ridotto validi per una giornata. Permette di ricevere un buono CHILI per il noleggio di un film a scelta.
  • Gratuito per tutti i bambini dagli 0 ai 5 anni

Per l’ingresso è obbligatoria la mascherina e l’esibizione del Green Pass ai tornelli.