Pubblicato in: Guide

Carnevale 2018 a Milano, salta la sfilata dei carri. Ecco dove festeggiare in città

Veronica MonacoVeronica Monaco 2 settimane fa
carnevale-milano

Perché a Milano il Carnevale si festeggia più tardi? La genesi di questa consuetudine rimanda a una storia tra verità e leggenda, che ha a che fare con il patrono della città, Sant’Ambrogio, da cui l’appellativo “ambrosiano”. Se volete saperne di più, in questo articolo la nostra  Oriana Davini approfondisce origini e tradizioni di questa peculiarità tutta milanese.

Nonostante il ritardo nel celebrare questa ricorrenza, Milano non è da meno in materia di carri, maschere, coriandoli e divertimento. Milano Weekend ha selezionato per voi i principali eventi per un Carnevale al top, tra sfilate, party a tema e appuntamenti per i bambini. 

Carnevale 2018 a Milano: le date

Mentre nel resto di Italia il Carnevale 2018 prende il via con il giovedì grasso, che cade l’8 febbraio, per culminare l’11 febbraio con eventi in tutta Italia (qui la guida di Mariangela Traficante agli appuntamenti da non perdere), a Milano e nelle città in cui si celebra il Carnevale Ambrosiano, i festeggiamenti sono rimandati a sabato 17 febbraio.

A Milano e nei comuni dell’hinterland che seguono il rito ambrosiano, le scuole resteranno chiuse il 16 e 17  febbraio 2018. Alcune scuole potrebbero essere chiuse anche giovedì 15 febbraio. Nei comuni lombardi che seguono invece il calendario romano si resterà a casa nei giorni 12 e 13 febbraio 2018.

Carri di Carnevale a Milano: salta la sfilata in centro

Dopo la sfilata del 2017 a tema turistico, quest’anno la tradizionale sfilata di carri allegorici della Fondazione Oratori Milanesi non ci sarà. La manifestazione, in programma sabato 17 febbraio, con i carri a tema entomologico (il Carnevale ambrosiano dei ragazzi 2018 sarebbe stato infatti dedicato agli insetti) non si svolgerà come di consueto.

Le cause di questo dietro front concordato tra Comune e Fom sono da imputare alle misure di sicurezza rese ancora più restrittive dal decreto Minniti. La macchina organizzativa avrebbe dovuto far fronte a costi  troppo onerosi per controlli, metal detector, steward necessari per i raduni di massa. Saltata la sfilata dei carri, il budget comunale a disposizione per il Carnevale sarà quindi trasferito ai vari municipi, che organizzeranno più eventi di quartiere per una festa diffusa. Numerosi sono gli appuntamenti pensati per il Carnevale dei bambini, che culmineranno nella giornata di sabato 17 febbraio.

carnevale-milano
Foto: ©Levi Saunders on Unsplash

Cosa fare a Carnevale: gli eventi a Milano 

Milano riserva tanti appuntamenti speciali per i bambini: scoprili tutti nella nostra guida dedicata alle iniziative di Carnevale per i più piccoli.

Un punto di vista alternativo è sui tetti di Galleria Vittorio Emanuele con la festa di Carnevale di Highline Galleria: sabato 17 febbraio, alle ore 16,30, il percorso ospita una festa per grandi e bambini con la musica di Radio Monte Carlo, una gustosa merenda a base di quattro tipi diversi di chiacchiere accompagnate da un calice di bollicine Astoria o da una proposta analcolica. All’ingresso i partecipanti riceveranno un kit di Carnevale, con coriandoli e stelle filanti. Il costo del biglietto è 15,90 euro a persona (i bambini fino a 14 anni accompagnati potranno accedere gratuitamente al percorso di Highline Galleria, riceveranno il kit di Carnevale con coriandoli e potranno gustare la merenda in condivisione). Per prenotare, clicca qui.

Puntuale con il Carnevale Ambrosiano torna anche il Milano Clown Festival, l’appuntamento dedicato al teatro di strada e alle arti circensi, con artisti e compagnie provenienti da tutto il mondo. Dal 14 al 17 febbraio, la città ospiterà la dodicesima edizione che si preannuncia ricca di risate e divertimento.

La Pinacoteca di Brera di Milano festeggia invitando i visitatori a farsi selfie a tema. Travestendosi come i personaggi di un quadro esposto, i visitatori sono invitati a postare l’immagine con l’hashtag #breramask. L’iniziativa è valida dall’8 al 18 febbraio.

Per una serata diversa dal solito, invece, al Circo Nando Orfei all’Idroscalo di Milano sabato 17 febbraio è in programma il Gran Galà di Carnevale con spettacolo, happy hour e festa con musica e balli in maschera con premiazione finale (ore 21,30; costo: da 27,50 euro), mentre sull’Alzaia Naviglio Grande va in scena un concerto di violino sull’acqua in maschera con Ganna Gherr, che alle ore 18 suonerà sulla gondola La Regina Dei Navigli. Il concerto è organizzato dalla Canottieri San Cristoforo e  potrà essere seguito sui kayak, sui dragon boat, sulle stand up paddle, o da terra (per informazioni e prenotazioni:  02/4239097)

carnevale-milano
Foto: Nathan Bingle on Unsplash

Le feste di Carnevale a Milano tra club e discoteche

Non mancheranno anche le feste di Carnevale per gli adulti: ecco tutti i party in maschera per gli amanti della notte.

Ad anticipare gli eventi per il Carnevale da Let’s si festeggia martedì 13 febbraio in stile anni ’30 e ’40. Una serata originale con Fred Astaire e Ginger Rogers, Tyron Power, Clark Gable, Humprey Bogart, Vivian Leight, Lana Turner, Gene Kelly, Bette Davis, Ingrid Berman, Ava Gardner. Ospiti della serata i Jazz Lag Booking con la loro musica jazz e swing. I travestimenti più belli verranno votati durante la festa (ingresso dalle 19,30).

Giovedì 15 febbraio al The Club Milano si terrà la festa universitaria di Carnevale, tra suoni, luci, colori ed effetti fluo (ingresso in lista dalle 3,30; infoline 392/8237583 solo Whatsapp).

Venerdì 16 febbraio 2018 all’Amnesia Milano il Carnevale suona trap e hip hop. La serata Flex ospiterà due contest: il primo,  dalle 21 alle 23,45, dedicato ai produttori, il secondo con i live emergenti e brani inediti. A seguire dj set con esibizione di ballerine e performer, mentre all’una in consolle gli special guest Highsnob e Junior Cally. Sabato 17 febbraio invece, in contemporanea con Istanbul e Rotterdam, arriva  in anteprima per l’Italia lo show From Lost To The River del catalano Elrow.

Venerdì 16 e sabato 17 febbraio doppio Carnival Party all’Alcatraz di Milano, mentre alla Santeria di Viale Toscana sabato 17 febbraio si balla con Balera Favela, che ricreerà ritmi e suggestioni da Rio de Janeiro. Venezia è invece il tema scelto per la serata di Carnevale del Just Cavalli, con giocolieri, commedianti, creature alate e artisti internazionali.

Venerdì 16 febbraio, ai Magazzini Generali tutto pronto per l’evento “Anna e il Grande Ballo del Carnevale Ambrosiano”: dalle ore 23 sei ore di disco music, un club interamente allestito con un corpo di ballo. Ingresso gratuito con accredito (dress code: colori e/o follia).

Da Base Milano si  festeggia con MasQuerada, l’evento che sabato 17 febbraio porterà nello spazio di Via Bergognone 34, colori, stravaganze, stranezze e tradizioni in un grande viaggio a Carnevale, tra suoni, luci e un paesaggio industriale (orari: dalle 21,30 alle 4 del mattino; costo: ingresso 10 euro).

Al Pelledoca di Milano sabato 17 febbraio è tempo di supereroi con il party Super Heroes Carnival, una festa a tema con tutti i protagonisti dei fumetti Marvel e DC, da Batman a Spiderman, da Superman a Capitan America (cena su prenotazione dalle 20,30; disco e Carnival Party da mezzanotte).

Al  4cento di Via Campazzino 14, il Carnevale Ambrosiano si sposa con il Capodanno cinese per Il Carnevale Orientale. Sabato 17 febbraio, in una foresteria del 1400, si terrà una festa in costume con tre sale a tema: Sala delle Indie, Sala del Capodanno Cinese, Sala delle Mille e una Notte.

Etichette: