Pubblicato in: Guide

Capodanno a Milano: la nostra guida agli eventi da non perdere

capodanno milano

Avete già deciso cosa fare a Capodanno a Milano? Il conto alla rovescia è ufficialmente partito! Se siete alla ricerca di qualcosa di originale per trascorrere la notte di San Silvestro non c’è che l’imbarazzo della scelta: tra concerti in piazza, brindisi nei teatri a mezzanotte e feste potremo dare il benvenuto al 2019 in tantissimi modi.

E anche il primo giorno dell’anno saranno numerose le occasioni per godersi Milano, non avremo che da scegliere tra musica, cultura, mostre. Abbiamo scelto per voi gli eventi da non perdere a Capodanno a Milano. E buon 2019 a tutti voi!

Capodanno fuori porta

Il modo migliore di festeggiare il Capodanno a Milano è… lasciare Milano? Ipotesi surreale e da prendere con le molle, ma da non sottovalutare.

Se volete vivere un’esperienza particolare in quel del Lago Maggiore allora vi proponiamo un ultimo dell’anno nella Magic Mirror, favolosa struttura vintage in stile anni ’30, con legni e vetri pregiati, specchi e velluti, tra buon cibo tradizionale e intrattenimento musicale all’avanguardia.

magic mirror ornavasso capodanno

Tra le altre proposte da considerare con grande attenzione ci sono poi le tre idee de Il Nuovo Viaggiatore: un Capodanno in Villa, all’insegna della musica swing, su un battello che solca le acque del Po, o ancora un Capodanno da favola nel Castello dei Landi.

capodanno 2019 offerte
Foto: August Colombo – www.retrosesos.com

Dove andare a ballare a Capodanno

Se per voi l’ultimo dell’anno è sinonimo di feste, balli fino alle 4 di mattina, allora dovreste dare uno sguardo al nostro speciale sulla nightlife milanese di Capodanno.

Capodanno in musica

Com’è ormai tradizione da oltre vent’anni, l’Orchestra Sinfonica e il Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi accolgono il nuovo anno con la Sinfonia n. 9 di Beethoven all’Auditorium di Milano. Sarà il direttore musicale Claus Peter Flor a guidare le due formazioni artistiche con un quartetto vocale. Concerti in programma il 29, 30 e 31 dicembre alle 20 e l’1 gennaio alle 16. E l’esibizione di sabato 29 dicembre sarà preceduta da una conferenza, alle 18, nel foyer della balconata, a tema “Dentro la Nona. Architettura di un capolavoro”.

Anche alla Palazzina Liberty si potrà salutare il 2018 e prepararsi al meglio per l’anno nuovo in compagnia della buona musica: con La Compagnia del Belcanto lunedì 31 dicembre, ore 21:45, l’auditorium si riempie di luci e colori in “San Silvestro con l’operetta”, uno spettacolo con canti, danza e comicità: e a mezzanotte non mancheranno brindisi e buffet con gli artisti.

Concerto di Capodanno in piazza Duomo

Volete aspettare la mezzanotte festeggiando Capodanno in piazza? Anche quest’anno Piazza Duomo accoglierà il grande concerto di San Silvestro. Un evento gratuito che il 31 dicembre, per salutare il vecchio anno e accogliere il nuovo a ritmo di musica, vedrà salire sul palco Francesco Gabbani che si alternerà con Paolo Piva di Rds, Dario Vergassola e The Bluebeaters. Si comincia alle ore 20 fino alle 0.15. La piazza come l’anno scorso sarà blindatissima e a numero chiuso: saranno nove istituiti varchi di accesso alla piazza presidiati da personale qualificato, si consiglia di arrivare in anticipo per evitare code ai controlli.

Capodanno al cinema

Siete inguaribili cinefili e volete dare il benvenuto al 2019 davanti al grande schermo? Ecco Fondazione Cineteca Italiana, che nelle sue tre sale (Cinema Spazio Oberdan, MIC – Museo Interattivo del Cinema e Area Metropolis 2.0) propone tre eventi speciali per festeggiare il Capodanno all’insegna del grande cinema.

Si parte il 31 dicembre al MIC – Museo Interattivo del Cinema con l’evento “Aspettando Capodanno”: alle ore 17 infatti sarà proiettato in pellicola 35mm il cult di Dario Argento Profondo rosso a cui seguirà (ore 19) una visita esclusiva al nuovo allestimento dell’Archivio Storico dei Film Un Archivio da Paura, un viaggio virtuale fra le pellicole più spaventose di sempre, in cui il visitatore dovrà andare alla ricerca dei 25 titoli che si nascondono dietro ai QR Code e immergersi negli oscuri meandri dell’Archivio. Badadook, Il mostro della laguna nera, It, La notte dei morti viventi sono solo alcuni dei titoli in cui gli spettatori si ritroveranno catapultati.

Il remake di un altro grande capolavoro di Dario Argento non si fa attendere: dopo la mezzanotte presso Area Metropolis 2.0 verrà proiettato l’attesissimo Suspiria firmato da Luca Guadagnino, regista del film di successo Chiamami col tuo nome. Nel cast Dakota Johnson e Tilda Swinton sulle musiche magnetiche di Thom Yorke. A mezzanotte brindisi con panettone e prosecco, inizio film ore 00.30.

Il Cinema Spazio Oberdan propone invece una serata d’autore con l’edizione restaurata di uno dei massimi capolavori del cinema muto, Il carretto fantasma del maestro svedese Victor Sjöström. Il film sarà accompagnato dall’esibizione live a pianoforte del maestro Antonio Zambrini. Al termine della proiezione brinderemo tutti con prosecco e panettone.

Capodanno con l’arte

Quale modo migliore di inaugurare il 2019 dedicandosi alla bellezza dell’arte? Per esempio andando ad ammirare l’Adorazione dei Magi del Perugino, in mostra gratuitamente a Palazzo Marino. Il 31 dicembre la chiusura è anticipata ma il capolavoro vi aspetta anche l’1 gennaio, ecco tutte le informazioni e gli orari.

E sono tanti i musei e le mostre che rimarranno aperti anche nei giorni di festa, pur magari con orari differenti. Volete concedervi una visita in relax? Vi raccontiamo tutte le aperture straordinarie e gli orari.

Capodanno ai Bagni Misteriosi

Patinoire, performance e gli spettacoli di Nicola Piovani e Maria Cassi: in occasione del Capodanno, la patinoire dei Bagni Misteriosi resterà aperta, oltre che nei normali orari del lunedì, anche la sera, dalle ore 21:30 all’1:00 per festeggiare sui pattini l’arrivo del nuovo anno. Durante la serata gli spazi si animeranno con le performance della Compagnia multiculturale e di teatro popolare, Bamsemble Company, che allieterà il pubblico ai bordi della patinoire. In Sala AcomeA – h 19:30 e alle h 21:30 – andrà in scena Mammamia! Di e con Maria Cassi, l’attrice comica toscana porterà in scena i personaggi più esilaranti dei suoi spettacoli in un racconto del tutto nuovo.
Alle 21.30 in Sala Grande sarà la volta di La musica è pericolosa: un racconto musicale diretto da Nicola Piovani, celebre pianista e compositore, premio Oscar per la colonna sonora del film La Vita è Bella di Roberto Benigni. Lo spettacolo percorre con parole e suoni alcune tappe della vita del maestro, quelle in cui si è trovato dinanzi alla pericolosità seduttiva della musica: la scoperta di grandi autori, il fascino delle bande musicali, la potenza di una canzonetta.

Capodanno a teatro e spettacoli di San Silvestro

Le Sorelle Marinetti e il quartetto jazz dell’orchestra Maniscalchi saranno in scena con Scusi Quando arriva il 19? Dal 29 al 31 dicembre appuntamento all’EcoTeatro, con una festa per brindare all’anno nuovo la sera di Capodanno. Quale genere musicale meglio si addice a un momento di liberatoria allegria se non lo swing? Una serata in compagnia di canzonette sincopate, tra classici evergreen del periodo della radio come Maramao perché sei morto, Ho un sassolino nella scarpa, Mille lire al mese alternati a brani magari meno noti come Pupa, Il silenzio è d’oro, Fiocca la neve. Spazio anche per canzoni dallo spirito natalizio, come gli standard americani Let it snow e Winter wonderland abbinati ad alcuni classici di stampo nostrano. Il prezzo del biglietto è comprensivo di pandoro, panettone e brindisi insieme agli attori che festeggeranno la mezzanotte e l’arrivo del nuovo anno insieme agli spettatori. Alle ore 22.30

San Silvestro a teatro anche al Menotti: il 31 dicembre la replica è alle 22 e va in scena Il re anarchico e i fuorilegge di Versailles, regia di Paolo Rossi e che vedrà l’attore sul palco insieme a Renato Avallone, Marianna Folli, Marco Ripoldi, Chiara Tomei, Francesca Astrei, Caterina Gabanella musiche eseguite dal vivo da Emanuele Dell’Aquila e Alex Orciari. Paolo Rossi prosegue con la quarta e ultima tappa il lungo viaggio attorno al pianeta Moliere.

Continua il successo di Caveman l’uomo delle caverne, famoso ed esilarante spettacolo sul rapporto di coppia, nato a New York nel 1995, esportato in più di 30 paesi nel mondo e tradotto in più di 22 lingue differenti. Lo spettacolo interpretato da Maurizio Colombi, erede italiano dell’uomo delle caverne ideato da Rob Becker e diretto in Italia di Teo Teocoli, torna per l’ottava stagione consecutiva e per la terza volta al Teatro Dal Verme di Milano dove festeggerà insieme al pubblico la notte di Capodanno. Appuntamento alle ore 21.30 con il ricevimento degli spettatori in sala per l’inizio del “one man show” di Maurizio Colombi, accompagnato dalla Cave Band.
E il momento della mezzanotte sarà affidato quest’anno ad un intermezzo musicale con il gruppo brasiliano “Fiesta do Brazil”, per festeggiare con samba, spumante e panettone.

Un Capodanno all’insegna della comicità è quello che andrà in scena allo Zelig Cabaret di Viale Monza 140, dove si festeggia l’arrivo del nuovo anno con un grande spettacolo, con la conduzione di Vincenzo Albano e con la partecipazione di Giancarlo Barbara, Silvio Cavallo, Federica Ferrero, Simonetta Guarino, Gigi Rock e le performance burlesque di Marlene Clouseau (Cinzia Campostrini) e Big Bottom Berenice (Costanza Ricciardo).

Capodanno alla Scala

Si potrà festeggiare San Silvestro anche in uno dei luoghi più affascinanti di Milano: alla Scala il 31 dicembre andrà in scena un Gala dedicato alle arie d’opera di Giuseppe Verdi, direttore Paolo Carignani con l’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala. Si inizia alle 18.

Come muoversi a Milano a Capodanno

Infine, tra orari speciali Atm, bikesharing e Area C ecco la nostra guida alla mobilità a Milano durante le festività.

Etichette: