Pubblicato in: Cinema

Cannes e dintorni 2015: il programma completo

Marco Valerio 3 anni fa

mon-roiPresentato il programma di Cannes e dintorni 2015, la manifestazione che porta a Milano, in lingua originale e sottotitolati, una selezione di film dal Festival di Cannes.

Cannes e dintorni 2015 si svolgerà da venerdì 12 a giovedì 18 giugno: il programma è composto da pellicole presentate all’ultimo Festival Internazionale di Cannes, alla Quinzaine des Réalisateurs e titoli dal Festival di Berlino, dal Torino Film Festival, dal Bergamo Film Meeting e da Sguardi Altrove Film Festival.

La manifestazione, promossa da AGIS Lombarda e sostenuta dal Comune di Milano con il supporto del Corriere della Sera, propone 50 proiezioni di 27 film in 11 sale cinematografiche milanesi (Anteo spazioCinema, Apollo spazioCinema, Arcobaleno Filmcenter, Beltrade, Colosseo Multisala, Ducale Multisala, Eliseo Multisala, Mexico, Orfeo Multisala, Palestrina, Plinius Multisala).

A sorpresa, in questa edizione di Cannes e dintorni manca la Palma d’Oro ovvero Dheepan di Jacques Audiard.

Ma tra i titoli che si potranno ammirare a Cannes e dintorni 2015 figurano The Lobster di Yorgos Lanthimos con Colin Farrell e Rachel Weisz, vincitore del Premio della Giuria, e Son of Saul (Saul Fia) dell’esordiente László Nemes, insignito con il Grand Prix della Giuria e il Premio FIPRESCI ovvero il massimo riconoscimento rilasciato dalla stampa internazionale.

Direttamente dal concorso del sessantottesimo Festival di Cannes arriveranno poi Mia Madre di Nanni Moretti, Mountains May Depart (Shan He Gu Ren) di Jia Zhang-keOur little sister (Umimachi Diary) di Kore-Eda Hirokazu e Mon Roi (nella foto) della regista francese Maiwenn, pellicola vincitrice del premio per la migliore attrice andato a Emmanuelle Bercot

Il fuori concorso sarà rappresentato dal film che ha aperto il festival, vale a dire La tète haute di Emmanuelle Bercot con Catherine Deneauve.

Dalla sezione Un Certain Regard arrivano An di Naomi Kawase, Rams (Hrùtar) di Grímur Hakonarson (Premio Un Certain Regard) e Masaan, film di esordio del regista indiano Neeraj Ghaywn (Premio Promising Future, Premio FIPRESCI).

La Quinzaine des Réalisateurs porta a Cannes e dintorni 2015 A Perfect Day dello spagnolo Fernando León De AranoaAllende Mi Abuelo Allende, in cui la nipote del presidente del Cile, Marcia Tambutti Allende, ripercorre la storia del nonno (Premio miglior documentario); Fatima di Philippe FauconLes Cowboys di Thomas BidegainMuch Loved di Nabil AyouchPeace to Us in Our Dreams di Sharunas Bartas; The Here After dello svedese Magnus Von Horn e Trois Souvenirs de Ma Jeunesse di Arnaud Desplechin (Premio SACD).

Si aggiungono inoltre alla programmazione di Cannes e dintorni 2015:

Macbeth di Roman Polanski nella sua versione restaurata presentata alla 71.Mostra Internazionale del cinema di Venezia; il primo premio della 33esima edizione del Bergamo Film Meeting AfterLife, firmato dal regista ungherese Virág Zomborácz; Diamente Nero, terzo capitolo della trilogia della regista e sceneggiatrice francese Céline Sciamma dalla Quinzaine des Réalisateurs 2014; il Premio speciale della Giuria e Premio del Pubblico al 32° Torino Film Festival For Some Inexplicable Reason del regista ungherese Gábor Reisz; Il Gesto delle mani, il documentario di Francesco Clerici che racconta il processo di creazione delle sculture di Velasco Vitali e che si è aggiudicato il Premio Fipresci al Festival Internazionale del cinema di Berlino 2015; il miglior film e il miglior documentario dal XXII Sguardi Altrove Film Festival, rispettivamente Ben Zaken di Efrat Corem e Tito’s Glasses di Regina Schilling, apprezzati anche al Festival Internazionale del cinema di Berlino; lo strepitoso Viaggio a Tokyo di Ozu Yasujiro proposto in versione restaurata e digitalizzata, grazie alla Tucker Film.

Questo il programma completo di Cannes e dintorni 2015

La selezione sarà illustrata al pubblico mercoledì 10 giugno, alle ore 18 presso la Galleria Rizzoli (Galleria Vittorio Emanuele II, 79), dai critici cinematografici e giornalisti Paolo Mereghetti, Bruno Fornara e Emanuela Martini. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Prenotazione obbligatoria telefonando da lunedì 8 giugno al 02 67397831 (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17). Possibilità di prenotare anche chiamando il numero che verrà pubblicato su Vivimilano mercoledì 10 giugno.

Questa edizione dell’evento è idealmente dedicata a Mariangela Melato, il cui volto è l’immagine della manifestazione. Cannes e dintorni 2015 si chiuderà con una serata speciale in ricordo della straordinaria attrice milanese.

Giovedì 18 giugno alle ore 20.45 presso la Sala Shakespeare del Teatro Elfo Puccini verrà proiettato Il dolore, spettacolo prodotto dal Teatro Stabile di Genova, diretto da Massimo Luconi, ultima intensa interpretazione di Mariangela Melato. A introdurre la proiezione saranno presenti Maurizio Porro, Elio De Capitani e Ferdinando Bruni.

PREVENDITE:

Cinecard da venerdì 5 giugno: online, Apollo spazioCinema, Arcobaleno Filmcenter,Colosseo Multisala.

Biglietti da mercoledì 10 giugno: online, Infopoint Apollo spazioCinema.

Le casse dei cinema Apollo, Arcobaleno e Colosseo Multisala venderanno le Cinecard da venerdì 5, nei consueti orari di biglietteria.

Le Cinecard per questa edizione di Cannes e dintorni sono valide per 6, 10 e 16 ingressi per i film in programma. Le Cinecard sono utilizzabili sia online che all’Infopoint da mercoledì 10, dalle ore 12.30.

L’Infopoint sarà situato al cinema Apollo da mercoledì 10 a mercoledì 17 giugno, dalle ore 12.30 alle ore 20.00.

Presso l’Infopoint sarà possibile acquistare le Cinecard valide per 6 o 10 ingressi a scelta sui film in programma, ritirare dei biglietti riservati online tramite Cinecard, acquistare i biglietti per tutti i film in rassegna.

Le casse dell’Infopoint non possono accettare bancomat o carte di credito. Tutti gli acquisti devono avvenire per contanti.

Per ulteriori informazioni: info@agislombarda.it

BIGLIETTI:

Cinecard da 27 euro valida per 6 ingressi (non più di due biglietti per film)

Cinecard da 40 euro valida per 10 ingressi (non più di due biglietti per film)

Biglietto intero 7,50 euro

Etichette: