Pubblicato in: Concerti

Bruce Springsteen a San Siro nel 2022: tre date a Milano per The Boss

RedazioneRedazione 3 mesi fa
bruce-springsteen-milano
Foto: Francesco Prandoni

Niente è ancora ufficiale, ma interviste e post social fanno ben sperare i fan della ruvida voce di Bruce Springsteen per tre date a San Siro nel 2022.

Mentre il comparto della musica dal vivo si riorganizza per i nuovi eventi live tra 2021 e 2022, il promoter italiano del cantautore, Claudio Trotta, ha postato una foto su Instagram in cui davanti allo stadio Meazza alza 3 dita, con la didascalia “2022?!?”. Assalito, come prevedibile dalle orde di fan di The Boss, il manager ha spiegato che la trattativa è in corso per portare Bruce a San Siro nel luglio del 2022. Inizialmente l’artista doveva esibirsi in 4 live nell’estate 2021, poi rimandati.

Bruce Springsteen a San Siro: le interviste

Steven Van Zandt, leggendario chitarrista della E Street Band di Springsteen ha dichiarato in un’intervista del 20 dicembre a Repubblica che la band adora San Siro, definita come “un posto grandioso dove iniziare e finire un tour”, e che sono assolutamente intenzionati a tornare il prima possibile. Nel 2019 lo stesso The Boss, nel suo documentario Letter to you ha dichiarato il suo amore per lo stadio milanese, ipotizzando di voler aprire proprio al Meazza il suo prossimo tour.

Concerti a San Siro: il Comune inondato di richieste

Bruce Springsteen non è l’unico in fila per il nulla osta per suonare al Meazza: sono tantissime le richieste che in questi mesi sono arrivate al Comune di Milano per prenotare lo stadio nell’estate 2022. Tra i nomi celebri anche gli AC/DC, che pare abbiano fatto richiesta per suonare a Milano. A complicare le cose anche le richieste di Inter e Milan, che non vogliono il campo da gioco occupato da eventi live a fine luglio.