Pubblicato in: Concerti Interviste

La nostra intervista a Briga: “Il mio disco un manifesto contro i corpi vuoti di oggi senz’anima”

Briga intervista

Briga torna con un nuovo album in uscita venerdì 1 giugno e annuncia un instore tour che partirà lo stesso giorno con un doppio appuntamento: al Varese Dischi di Varese – ore 15 –  e alla Mondadori di Milano in Piazza Duomo dalle ore 18.

“Che cosa ci siamo fatti” è il nome di questo nuovo progetto discografico di inediti che Briga definisce di controtendenza, non legato a logiche di mercato e non radiofonico, una pura esigenza come il romanzo “Novocaina” – uscito nel 2017 – di cui è colonna sonora.

È dunque un concept album sull’incapacità relazionale dei ragazzi, sulle loro insicurezze, che confondono la richiesta d’amore con una di aiuto, raccontate in 11 canzoni e una “ghost track”.

Al disco hanno collaborato Boosta (Subsonica), Fabio Massimo Colasanti (Pino Daniele), il direttore d’orchestra Enzo Campagnoli e il sassofonista Fabrizio Dottori.

L’album sarà disponibile in digitale, in cd e in vinile con una versione Deluxe edition (con cinque tracce esclusive in aggiunta) disponibile in anteprima unicamente in streaming premium (Spotify, Apple Music, TimMusic) per quattordici giorni.

Invece dal 15 giugno sarà anche disponibile in download su iTunes e in streaming su tutte le piattaforme digitali.

La nostra intervista a Briga

“Questo disco l’ho scritto e arrangiato io. Oggi ci sono troppe persone nel processo creativo e questo rischia di non far emergere completamente il punto di vista dell’artista e il modo in cui comunica con il pubblico. Il mio disco può non piacere, ma sono comunque io e non il risultato di altri e di questo sono molto orgoglioso. Inoltre è una crescita personale: ho iniziato dal rap perché avevo paura di cantare, semplicemente perché non sapevo farlo. Ora, invece, lo faccio”

Dai tuoi primi lavori ci sono state due colonne portanti: la malinconia e la contraddizione. In quest’ultimo album lo sei particolarmente, come nei brani “Se ti sbranassero gli squali” e “Che cosa ci siamo fatti”. Stai chiedendo scusa per quello che sei, riconoscendo i tuoi sbagli.

 “Sono assolutamente contraddittorio perché sono un essere umano. Sicuramente ho sbagliato e chiedo scusa. In “Che cosa ci siamo fatti” sono disperato perché perdo questa ragazza, ma nello stesso tempo mi concedo le “distrazioni” che restano tali.

Lo stesso per “Se ti sbranassero gli squali”: quello che mi hanno fatto mi fa schifo e meritano di essere sbranati metaforicamente dagli squali, ma resto comunque finché questi non vanno via.

Per me è naturale essere contraddittorio.

Interessanti le metafore che hai usato, come paragonare la ragazza del brano “Che cosa ci siamo fatti” a una stanza vuota.

Questa stanza era riempita dalla presenza di questa persona, tanto idealizzata e sognata, fino a diventare lei stessa parte di questa stanza, diventata poi vuota perché lei solo fisicamente non c’era più.

Esattamente come nel film “Pirati dei Caraibi” in cui i personaggi diventano parte della Perla Nera.

Lei è la stanza vuota.

 Briga instore tour 2018: le date

  • 1 giugno – Varese Dischi di Varese – ore 15
  • 1 giugno – Mondadori Store di Milano – Piazza Duomo, 1 – ore 18
  • 3 giugno – Media World c/o CC Verona Uno di San Giovanni Lupatoto-Verona – ore 17.30
  • 4 giugno – La Feltrinelli di Savona – ore 15
  • 4 giugno – Mondadori Bookstore di Genova – ore 18
  • 5 giugno – Sky Stone & Songs di Lucca – ore 15
  • 5 giugno – Galleria del Disco di Firenze – ore 18
  • 6 giugno – La Feltrinelli di Latina – ore 15
  • 6 giugno – Mondadori Bookstore di Frosinone – ore 18
  • 7 giugno – Discoteca Laziale di Roma – ore 16.30
  • 8 giugno – Mondadori Bookstore di Grosseto – ore 15
  • 8 giugno – Mondadori Bookstore di Viterbo – ore 18
  • 9 giugno – CC L’Arca di Capena di Capena Roma – ore 20
  • 10 giugno – CC Le Bolle di Eboli-Salerno – ore 17.30
  • 12 giugno – Maistrello Musica di Rieti – ore 15
  • 12 giugno – La Feltrinelli di Perugia – ore 18
  • 13 giugno – La Feltrinelli di Bologna – ore 15
  • 13 giugno- La Feltrinelli c/o Barilla Center di Parma – ore 18
  • 14 giugno – Mondadori Bookstore di Torino – ore 15
  • 14 giugno – Muzak Dischi di Cuneo – ore 18
  • 16 giugno – CC Auchan Mugnano di Napoli ore 17:30
  • 17 giugno – Mondadori Bookstore di Bari-Andria-Trani – ore 15
  • 17 giugno – CC Gargano di Foggia – ore 18

Per tutti i concerti del mese vi rimandiamo alla nostra rassegna sui live a Milano

Offerta Libraccio 2018
Leggi la nostra Privacy Policy