Pubblicato in: Festival Libri

BookCity Milano 2021: gli eventi da non perdere

Redazione 1 settimana fa
bookcity milano
photo credits Martina Gentilino

Torna per la sua decima edizione uno degli appuntamenti più attesi nel palinsesto milanese: parliamo di BookCity 2021, la rassegna diffusa dedicata ai libri e alla letteratura che torna in presenza dopo la scorsa edizione totalmente in streaming. Dal 17 al 21 novembre Milano si arricchirà di eventi e incontri dedicati al tema del “dopo”, una parola che nel corso degli ultimi due anni si è caricata di moltissimi significati.

Il tema del Dopo sarà anche protagonista del progetto BookCity Milano Papers, un’iniziativa nata durante il lockdown del 2020 per coinvolgere le autrici e gli autori internazionali che non potevano raggiungere Milano; semplice e snello, il format prevede un ciclo di interviste realizzate da remoto per dare corpo e trasversalità a un tema importante per il dibattito contemporaneo.

BookCity Milano 2021: gli eventi da non perdere

Per la sua decima edizione, BookCity 2021 propone un palinsesto ricco e variegato: tradizionalmente inclusiva, la manifestazione dedicata al libro e alla lettura coinvolge davvero l’intera filiera del libro, da editori grandi e piccoli a librai e bibliotecari, da autori e traduttori a grafici, illustratori e blogger, senza dimenticare studenti, professori, lettori forti e occasionali. Sono oltre 1.400 gli eventi in programma, con più di 260 sedi; 900 classi coinvolte in 240 progetti BookCity per le Scuole; 13 le università e accademie milanesi che partecipano a BookCity Università con oltre 140 iniziative; più di 50 gli eventi e i progetti di BookCity per il Sociale.

Intitolato Riannodare volontà e ragione, l’evento di apertura della manifestazione avrà luogo il 17 novembre alle 20 al Teatro Dal Verme: Amin Maalouf, uno degli intellettuali più significativi del mondo culturale e letterario europeo, riceverà il Sigillo della città dal Sindaco Giuseppe Sala e verrà intervistato dal professor Nuccio Ordine. Per l’occasione, lo scrittore Paolo Giordano è stato invitato a riflettere sul tema portante della decima edizione, quel Dopo che allude a un futuro apparentemente imminente e tuttavia effimero; è inoltre previsto un omaggio a Luis Sepúlveda, mancato ad aprile 2020 a causa del Covid, insieme alla poetessa, e moglie dello scrittore, Carmen Yáñez. A condurre la serata, che avrà intermezzi musicali a cura del pianista Guido Coppin, sarà la giornalista Marianna Aprile.

Tra i progetti speciali della decima edizione di BookCity non si può non menzionare l’evento Salvatore Veca: la cultura come impegno, il 19 novembre alle 20.30 presso la Fondazione Feltrinelli, per ricordare il filosofo italiano che ci ha lasciato in eredità il gusto di porre domande, la voglia di sapere, la consapevolezza che il futuro non è scritto in anticipo; a poche settimane dalla sua scomparsa, un incontro per riflettere sul lascito della sua produzione e del suo impegno civile. Parteciperanno all’incontro Carlo Feltrinelli, Piergaetano Marchetti, Massimiliano Tarantino, Antonella Besussi, David Bidussa, Enrica Chiappero Martinetti, Nuccio Ordine e Michele Salvati.

Altrettanto significativo è l’incontro Ricordando Maria Grazia Cutuli. L’Afghanistan, vent’anni dopo, in Sala Buzzati alla Fondazione Corriere della Sera, il 19 novembre dalle 14.30 alle 22.30: un tributo alla giornalista uccisa vent’anni fa sulla strada per Kabul e l’occasione per conferire il premio a lei intitolato al giovane egiziano Patrick Zaki, ormai detenuto in Egitto da quasi due anni. Intervengono la ministra della Giustizia Marta Cartabia, il segretario generale dell’Agenzia Onu per i Rifugiati (UNHCR) Filippo Grandi, la senatrice ed ex ministra degli Esteri Emma Bonino, gli scrittori Edoardo Albinati, Paolo Giordano, Lawrence Wright, Ali Ehsani con Francesco Casolo, cooperanti di Emergency e Medici Senza Frontiere, musicisti, studenti.

Nel corso di sabato 20 novembre presso la sala Facchinetti della Società Umanitaria avrà luogo un palinsesto di cinque eventi intitolati Sull’essenziale, a cura di LIM, Associazione Librerie Indipendenti di Milano, pe soffermarsi sul significato della parola “essenziale” e su quanto sia cambiata la percezione del necessario dopo la pandemia, riflettendo sul decreto che nel 2020 ha dichiarato le librerie “beni essenziali”.

LaFil, Orchestra Filarmonica di Milano, partecipa a BookCity proponendo brani scritti da compositori che hanno cambiato il Dopo della musica: composizioni dei giovani Beethoven, Prokofiev e Webern saranno al centro della serata LaFil in: La prima volta di chi ha cambiato il “Dopo”, il 18 novembre alle 21 al Teatro Puntozero Beccaria. Torna anche la rassegna di poesia “Poetry and the city”, quest’anno intitolata Porta Poetry in occasione del bicentenario della morte di Carlo Porta. Il 19 novembre alle 17, in sala Affreschi presso la Società Umanitaria, l’appuntamento Carlo, l’Eretico sarà l’occasione per parlare di anticlericalismo, il rapporto d’amore e odio con la città e la forza satirica dissacrante del poeta milanese.

Inaugura quest’anno anche una nuova sezione di BookCity: in collaborazione con Wow Spazio Fumetto e le
biblioteche milanesi, nasce BookCity Comics. Presso Wow Spazio Fumetto sarà esposta la mostra Fumetto. I comics made in Italy, un omaggio a Stefano Di Marino, mentre nelle biblioteche milanesi vi sarà Lombroso raccontato a fumetti, i lavori del progetto CIANG Studio, la mostra Milano Fotopoetica e l’esordio del mondo del graphic novel del rapper Shade.

A Palazzo Reale si parla di Arte, mentre al Castello Sforzesco si attende Vittorio Sgarbi e a BASE Milano viene esposta la fiera The Art Chapter – Milano art book fair, dedicata alla ricerca editoriale legata all’arte contemporanea. In Cascina Cuccagna si parla di Cibo e Cucina, ma anche all’ADI Design Museum, con Giorgio Fipaldini e Sonia Peronaci; i fan di Marco Bianchi si ritroveranno all’Umanitaria, quelli di Franco Berrino all’Auditorium Baldoni. Particolarmente caro a BookCity è il focus Pane luoghi e comunità, organizzato da Terzo Paesaggio / MadreProject che prende luogo negli spazi di Spaccio Longoni, Fratelli Bonvini e Padiglione, Chiaravalle / Terzo Paesaggio.

L’Anteo si conferma spazio del Cinema, con Lorenza Mazzetti, Massimiliano Scuriatti, Paolo Mereghetti, Joanna Rakoff, Giuseppe Tornatore, lo stuntman Massimo Vanni; si parla anche di televisione con Ranuccio Sodi, Massimo Bernardini, Laura Carafoli, Piero Maranghi e Giorgio Simonelli, mentre il critico televisivo Aldo Grasso, del Corriere della Sera, è atteso con il suo bestiario al Teatro Parenti, Pif all’Auditorium Baldoni. Grande novità sono le proiezioni cinematografiche all’ospedale Niguarda, con Medicinema.

In Triennale e al nuovo ADI Design Museum si parla di Design, mentre al Circolo Filologico trovano spazio Filosofia e Psicologia, con un’attenzione particolare alla situazione di disagio post-pandemico dei più giovani, con gli incontri all’Associazione iBVA e al Centro Asteria. Di Miti e di Antichità classica si parla sia al Circolo Filologico (con gli “ulissidi” Enrico Terrinoni, Edoardo Camurri e Luciano Tellaroli) sia alla Biblioteca Sormani (con Giuseppe Conte, Nicola Crocetti, Giulio Guidorizzi, Andrea Kerbaker). Grande attesa, come sempre, per Massimo Recalcati, al Museo della Scienza e della Tecnologia.

Come d’abitudine, sarà l’ARCI Bellezza a tingersi di Giallo e Noir, ma anche la Triennale, con Jeffery Deaver, Carlo Lucarelli, Giulio Leoni, Mariolina Venezia e Marco Vichi; mentre al Castello Sforzesco partecipano Massimo Carlotto, Marco Malvaldi e Alessandro Robecchi; Cristina Cassar Scalia, Diego De Silva al Parenti; Stefano Jacini, Diego Lama, Raul Montanari e Ben Pastor all’Umanitaria.

In Borsa si affrontano Legalità e Giustizia, con Alessandro de Lisi, Alberto Nobili e Antonio Calabrò, Giuseppe Governale, Paolo Roversi, Federico Zatti, Matteo Zilocchi e Toni Mira, Goffredo Buccini con Piercamillo Davigo.

Tutti gli eventi di BookCity 2021 sono su prenotazione, da effettuare a partire dall’8 novembre direttamente sul sito della manifestazione, dove è possibile consultare anche il programma completo di tutti gli eventi in programma.