Pubblicato in: News

Bella Milano: un weekend per prendersi cura della città

Marco Valerio 3 anni fa
Foto: Fb Nessuno Tocchi Milano

Un weekend, quello compreso tra sabato 16 e domenica 17 maggio, dedicato alla riscoperta e alla valorizzazione di Milano: anzi, della Bella Milano. Questo è il nome dell’iniziativa lunga due giorni che prevede un impegno e un coinvolgimento diretto dei cittadini nella vita della città.

Sabato sarà dedicato al cleaning day della città, con un migliaio di volontari impegnati nella pulizia di oltre 200 luoghi diffusi in tutte le zone. Domenica, invece, sarà all’insegna degli eventi negli spazi verdi, degli incontri e delle attività ludiche.

Il doppio appuntamento collettivo di Bella Milano risponde dunque alla domanda di partecipazione e azione civica nata in occasione della manifestazione Nessuno tocchi Milano dello scorso 3 maggio. Da cittadini singoli, comitati, associazioni, imprese, è arrivata una sollecitazione forte a dare continuità alla prima mobilitazione che ha coinvolto 20 mila persone.

Un weekend da vivere nelle strade, nelle piazze, nei giardini, nei parchi dei diversi quartieri di Milano: tutti i cittadini e le famiglie potranno così prendere parte a questo fine settimana che rilancia lo spirito civico e l’amore per la città.

Bella Milano prende il via sabato 16 con la pulizia della città. A questo link è possibile scoprire tutti gli indirizzi del cleaning day e i nomi di associazioni, comitati o imprese che le hanno promosse. Il cleaning day è reso possibile dall’adesione a Bella Milano di Amsa – che ha assicurato i mezzi per la pulizia delle aree verdi – di A2A, di MM e di Atm.

Da segnalare, inoltre, le adesioni delle imprese Brico Io e CLO. In particolare Brico Io ha fornito tutti i materiali di pittura, le vernici e le attrezzature, mentre CLO si occuperà della loro consegna ai comitati.

Domenica l’iniziativa Bella Milano prevede una serie di eventi di aggregazione per tutta la famiglia, nel verde e nei quartieri storici di Milano. Dalle 9.30 alle 17.30, si potrà trascorrere la giornata a Bosco in città per l’evento Orti Aperti 2015: qui si potranno conoscere i volontari e le loro attività, scoprire gli oltre 200 orti urbani aperti, visitare i giardini tematici e le zone meno conosciute e affascinanti del parco. Girando per il Bosco in città, a piedi o in bicicletta, si incontreranno diverse aree dedicate a numerose attività: come, per esempio, giochi per grandi e piccini, confezione di vasetti con gli aromi e ortaggi, scambi di esperienze con ortisti, conoscenza del mondo delle api e della flora spontanea.

Un altro appuntamento per gli amanti della natura e della bicicletta è l’evento gratuito organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano per far conoscere i parchi attorno ad Expo 2015: dal parco urbano di Trenno al Parco delle Cave, fino all’antica Cascina Linterno. E ancora, dal Bosco della Giretta a Settimo Milanese con tappa a Palazzo d’Adda ai sentieri del Bosco in città. Il ritrovo è alle 9.30 al parcheggio della metropolitana M1 S.Leonardo (dove si potranno noleggiare biciclette, 10 euro) con rientro alle 18.30.

Passeggiata nel verde anche con l’Associazione culturale no profit Mylandog: con il proprio cane si andrà alla scoperta del Parco Nord Milano (ritrovo alle ore 14.30 in via Aldo Moro).

Sempre domenica, dalle 10 alle 23, in via Panfilo Castaldi si terrà l’iniziativa Agros, il mercato agroalimentare del Lazzaretto, promosso dal Comitato Movimento Porta Venezia con il patrocinio del Comune di Milano e del Consiglio di Zona 3. Da corso Buenos Aires fino all’incrocio con via del Lazzaretto, la via Castaldi chiusa al traffico ospiterà i tavolini all’aperto di bar e ristoranti e banchi di vendita dedicati al cibo. All’interno dell’iniziativa, dalle 17 alle 19, si svolgerà la Mini maratona manzoniana. L’evento prevede una serie di letture dei passi più significativi legati a Milano dei Promessi sposi.

Tra le 11 e le 20, in via Pepe 10, il giardino condiviso Isola Pepe Verde festeggia il suo secondo compleanno. Tutti i milanesi potranno così partecipare a una giornata ricca di eventi: giardinaggio, teatro, musica dal vivo, dj set, laboratori e giochi per bambini.

I più piccoli potranno infine partecipare al laboratorio di panificazione al MUBA (Museo dei Bambini) a cura dell’Opera di San Francesco. I bambini impasteranno il pane e lo cuoceranno in veri forni insieme ai professionisti dell’Associazione Panificatori di Milano, per poi portarlo a casa e condividerlo con la propria famiglia (prenotazione obbligatoria al numero 02.43980402).

Etichette: