Pubblicato in: Bambini

Cosa fare con i bambini a Milano in primavera

RedazioneRedazione 1 mese fa
bambini-primavera-milano-min

La primavera è arrivata con il suo meteo ballerino e le regioni che cambiano colore ogni settimana. I bambini a Milano e in Lombardia sono tornati finalmente a scuola, insieme a parte dei ragazzi delle superiori.

Cosa fare però quando i piccoli tornano dalle lezioni? Le attività e gli eventi per bambini a Milano sono tantissimi, scopriamoli insieme con il nostro #spiegonebambini di primavera!

L’elenco è in continuo aggiornamento: iscrivetevi alla nostra Newsletter per non perdervi nessun evento!

Aprile

MUDEC@HOME. L’experience dell’arte

Ogni mese MUDEC – Museo delle culture porterà nelle case e nelle classi un nuovo modo di visitare le grandi mostre senza perdere il fascino dell’interazione e dell’immersione totale che caratterizza una visita in presenza. Nuovi format di visite guidate virtuali per far fronte a un’esigenza che non si può considerare solo momentanea, ma più profonda e strutturale. Ed ecco perché il Mudec manterrà queste nuove attività museali anche dopo che l’emergenza sanitaria sarà finita e potrà tornare ad aprire le porte del Museo al pubblico.

Dal 1° aprile il Mudec riporta le scuole in museo grazie all’ausilio delle nuove tecnologie, e lo fa proprio grazie ad un robot che permetterà agli studenti di esplorare a distanza le sale della mostra Robot. The Human Project.

È la prima ‘experience’ di Mudec@Home, una visita guidata virtuale della durata di 70 minuti circa, rivolta alle scuole primarie e secondarie, fornendo a insegnanti e studenti la possibilità di visitare una mostra da remoto e di studiarne gli argomenti, che rientrano a tutti gli effetti nel programma scolastico. Robot. The Human Project infatti racconterà ai ragazzi l’universo tecnologico, culturale e storico che si cela dietro… il proprio cellulare.

 Lo storytelling caratterizzerà la prima parte della visita guidata, il webinar, un momento di approfondimento che insegnante e studenti della classe virtuale potranno percorrere insieme, in modalità DaD, interagendo così tra di loro e con l’educatore che racconterà la mostra e si sostituirà all’insegnante, in una vera e propria lezione ‘alternativa’ in classe. Domande, spunti e approfondimenti verranno stimolati anche attraverso il materiale video, i documenti, le immagini delle opere in mostra.

La seconda parte della visita guidata sarà caratterizzata da un vero e proprio viaggio all’interno delle sale della mostra, vissuto in totale immersione grazie alla collaborazione di Beyond International, partner unico per l’Italia di Double Robotics, che ha messo a disposizione il Co-bot Double (collaborative robot).  Attraverso gli ‘occhi’ del robottino Double, fisicamente presente in mostra, insegnante e studenti potranno a turno manovrare il robot per spostarsi di sala in sala. L’educatore racconterà man mano curiosità e approfondimenti, stimolando così l’interazione con i ragazzi.

  • Dove: sul sito ufficiale del MUDEC
  • Quando: ogni 1° del mese a partire dal 1° aprile
  • Info e prenotazioni: 02 54917 o ufficiogruppi@ticket24ore.it

Biblioteca Braidense – Centro Internazionale di Ricerca della Cultura dell’Infanzia

Nel novembre 2020, la Biblioteca Nazionale Braidense ha avviato la creazione di un Centro di ricerca con una importantissima missione: conservare, studiare e comunicare l’esperienza dell’infanzia e i valori di curiosità, creatività e apprendimento. Un impegno a difendere la competenza, l’immaginazione, l’ambizione, i desideri e i diritti umani fondamentali dei bambini.

Insieme al collettivo di artisti Libri Finti Clandestini, dal mese di aprile 2021 il Centro creerà una serie di tutorial online di bookmaking – uno al mese a partire dal 13 aprile – oltre a ospitare laboratori pratici di bookmaking, rilegatura e illustrazione del libro, tutti utilizzando la carta trovata in giro. Rivolti a tutte le età, i laboratori re-introducono i partecipanti alla materialità del libro, all’odore dell’inchiostro e alla consistenza della carta, come mezzo per riaffermare il valore del libro stampato.

Arte scienza e infanzia: ciclo di formazione

Il ciclo di formazione “Arte, Scienza e Infanzia”, a cura dell’associazione culturale iAC, prevede un ciclo in due azioni di formazione online interattive in collaborazione con Children’s Museum Verona – CMV e con il patrocinio di Fondazione Cariplo. Gli incontri formativi tenuti da Marco Peri, Francesca Cola, iAC, CMV e Barbara Bertoletti, si rivolgono a educatori, operatori museali, studenti universitari, docenti, guide turistiche, genitori e adulti curiosi che desiderano formarsi e approfondire tematiche dedicate alla didattica dell’arte e alla scienza per accompagnare bambini e bambine al museo con consapevolezza, non appena sarà possibile.

Webinar 1 venerdì 23 aprile dalle 16 alle 19: “Arte come esperienza: un tema, due approcci” con Marco Peri con Francesca Cola con iAC.

Webinar 2 venerdì 7 maggio dalle 16 alle 19: “Re-start” con CMV “Impara il sogno a occhi aperti. Conoscere la crescita per capire la meraviglia, tra arte e scienza” con Barbara Bertoletti

  • Dove: Online, informazioni e link verranno inviati ai partecipanti prima dell’evento
  • Quando: il 23 aprile e il 7 maggio 2021
  • Costo: 50 € per entrambi i moduli comprensivi di quota d’iscrizione annuale all’associazione – possibilità di iscriversi al singolo modulo costo 25 € cad. comprensivi di quota d’iscrizione annuale. L’ attestato di partecipazione viene rilasciato solo a chi si iscrive all’intero ciclo di formazione.
  • Info e prenotazioni: education@innovactioncult.it

Siamo nati per camminare

Dal 12 al 16 aprile saranno infatti oltre 13.000 i bambini di 45 scuole primarie e dell’infanzia che parteciperanno all’iniziativa nata per promuovere l’uso dei mezzi alternativi all’auto privata per i percorsi casa scuola e per migliorare il rapporto tra i bambini e il proprio quartiere. Anche per questa edizione sarà presente una scuola di Assago.

Con il claim “Un passo dopo l’altro, dal quartiere al mondo”, l’obiettivo dell’edizione è quello di stimolare una riflessione sul ruolo delle relazioni di quartiere nella vita dei bambini e su come rafforzare la loro rete di conoscenze, diventando parte di una comunità di persone che si sente responsabile dei suoi membri più piccoli. Un tema più che mai sentito ed attuale, in un periodo in cui i bambini vivono ormai da un anno le conseguenze di un brusco cambiamento del contesto scolastico e delle relazioni extradomestiche, in particolare di quartiere.

Le tappe del percorso:

  • La settimana SNPC: dal 12 al 16 aprile 2021
    In queste date è prevista la settimana di Siamo nati per camminare, durante la quale ai bambini e bambine delle classi iscritte e alle loro famiglie viene chiesto di fare squadra e di andare a scuola a piedi, in bici o con i mezzi pubblici. Ogni giorno i bambini devono compilare il tabellone su come sono venuti a scuola e, intanto, rielaborare il gioco da tavolo di SNPC 20/21.
  • Il concorso creativo: dal 17 al 30 aprile 2021
    Tutte le classi, attraverso l’invio di una foto del gioco da tavolo SNPC 20| 21 rielaborato da loro, possono partecipare al concorso creativo che premia quelle che hanno saputo meglio interpretare il tema dell’edizione. La competizione avviene tra classi dello stesso anno.
  • Il concorso sulla mobilità sostenibile casa-scuola: dal 19 aprile fino a fine anno scolastico
    Dal 19 aprile a fine anno scolastico ciascuna scuola può organizzare, all’interno del proprio plesso, il concorso sulla mobilità casa-scuola e premiare le 3 classi più virtuose con gli ATTESTATI e ogni loro alunno con un ADESIVO RETRO-RIFLETTENTE SNPC per muoversi più sicuri in strada quando fa buio.
  • Premiazione: 21 maggio 2021
    Nella seconda metà di maggio è previsto l’evento di premiazione on line alla presenza delle autorità cittadine, degli sponsor e delle classi vincitrici del concorso creativo. In questa occasione verranno anche presentati i dati sulla mobilità casa-scuola raccolti nelle scuole per sollecitare una maggiore attenzione alla sicurezza e ai bisogni dei bambini da parte dell’amministrazione comunale.

I premi che verranno attribuiti alle classi vincitrici in occasione della premiazione finale, saranno costituiti da laboratori sui temi della mobilità sostenibile e della cultura, messi a disposizione da FIAB Ciclobby Milano e Collettivo Clown e da visite guidate all’aperto con divertenti esplorazioni messe a disposizione da Le Museanti e WAAM Tours.

  • Dove: In tutte le scuole di Assago e Milano aderenti all’iniziativa
  • Informazioni: Monica Vercesi, 33867514 82 o monicavercesi@virgilio.it

Il teatro come macchina del tempo

Cinque appuntamenti online a partire dal 21 aprile lanceranno bimbi e ragazzi alla scoperta del tempo! Dagli uomini delle caverne fino ai valorosi cavalieri medioevali, per poi tornare al 2021 come bambini digitali e andare oltre, nel futuro! Gioco, danza, musica e teatro sono gli ingredienti degli incontri tenuti da Paola Scalas, docente di musica e teatro, attrice e regista che mette al primo posto il ritorno dei bambini alla socializzazione e al gioco cooperativo attraverso la fantasia e la sperimentazione teatrale.

  • Quando: ogni mercoledì dalle 17.15 alle 18.15
  • Dove: sulla piattaforma Zoom (il link verrà inviato una volta prenotata l’attività)
  • Costo: 10 € a connessione per incontro
  • Info e prenotazioni: scrivere a  info@pickabook.it indicando il nome del bambino (o bambini) che parteciperà. Età consigliata 7-10 anni.
Etichette: