Pubblicato in: News Partner

Attestato di prestazione energetica: i vantaggi di affidarsi ai professionisti

RedazioneRedazione 2 anni fa
attestato_di_prestazione_energetica_
Foto: ACE Consulting - Certificazione energetica edifici a Milano e Monza

Da quando su queste pagine è stato trattato il tema dell’attestato di certificazione energetica (ACE) sono passati quasi 3 anni: un lasso di tempo durante il quale la normativa di riferimento è cambiata così come i termini in uso, dato che oggi si parla di attestato di prestazione energetica (APE).

La legge D.G.R. X/3868 del 17 luglio 2015 (attuata dal D.D.U.O. 6480 del 30 luglio 2015) ha dunque apportato alcuni modifiche importanti, tra le quali spiccano l’introduzione di nuove classi energetiche e le nuove modalità di calcolo del certificato energetico.

Tuttavia rimangono invariati due aspetti fondamentali come la durata dell’attestato (sempre di 10 anni) e le situazioni principali nelle quali la certificazione energetica è obbligatoria: stiamo parlando nello specifico delle operazioni di compravendita immobiliare e della locazione.

Attestato di prestazione energetica: il valore dei professionisti

Ma a essere mutato in questi 3 anni è anche il mercato di riferimento. Come i proverbiali specchietti per le allodole, infatti, hanno iniziato a proliferare le offerte low cost che con le loro proposte in apparenza convenienti hanno provocato danni importanti a società e professionisti, i quali sono soliti operare in questo ambito seguendo la normativa vigente e comportandosi in modo corretto.

La Regione Lombardia richiede che per questi compiti ci si affidi esclusivamente a certificatori energetici accreditati CENED in possesso dei requisiti necessari: tra questi vale la pena sottolineare come sia indispensabile richiedere sempre l’uscita obbligatoria con uno o più sopralluoghi, come prescrive la legge.

I certificatori low cost possono infatti offrire prezzi invitanti, ma in un contesto come quello energetico, nel quale è fondamentale verificare con precisione la classe energetica dell’immobile, è necessario appoggiarsi sempre a società serie.

Attestato di prestazione energetica: alcuni consigli fondamentali

All’interno di questo gruppo, tra quelle operanti a Milano, ACE Consulting Certificazione Energetica ha pubblicato l’e-book gratuito “Manuale breve per ridurre la bolletta”: un testo digitale che contiene consigli, spiegazioni e risposte, in termini semplici e chiari, alle domande più comuni inerenti le possibilità di miglioramento dell’efficienza energetica nel proprio immobile, con il fine ultimo del risparmio.

L’e-book prevede tutta una serie di suggerimenti utili a tutelarsi contro tentativi di truffa e si dilunga poi sui vantaggi di una corretta certificazione energetica. Inoltre nel volume è compresa una guida che illustra con trasparenza i vantaggi degli interventi atti a migliorare la prestazione energetica e il comfort acustico e abitativo dell’immobile, con benefici quantificabili anche per l’ambiente stesso.

È dunque importante concludere ricordando come per la richiesta di un attestato di prestazione energetica sia più che consigliato affidarsi a realtà che possono vantare personale qualificato e che effettuino i sopralluoghi previsti dalla normativa, con conseguente tutele maggiori in caso di eventuali problemi o accertamenti durante i già citati 10 anni di durata del certificato APE.

A cura di Milano Weekend Adv