Pubblicato in: Teatro

Aspettando Godot in scena al Teatro Carcano

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

aspettando-godotIl Teatro Carcano ospita uno dei classici più amati e apprezzati della storia del palcoscenico, vale a dire Aspettando Godot, celeberrimo testo cardine del teatro dell’assurdo firmato da Samuel Beckett.

Protagonista della nuova produzione 2014-2015 del Teatro Carcano un formidabile quartetto di attori di grande valore e temperamento formato da Antonio Salines (Estragone), Luciano Virgilio (Vladimiro), Edoardo Siravo (Pozzo), Enrico Bonavera (Lucky). Accanto a loro Michele Degirolamo nel ruolo del Ragazzo.

La regia di Aspettando Godot è affidata a Maurizio Scaparro, uno dei maestri della scena italiana e internazionale, alla sua seconda collaborazione con il Teatro Carcano dopo l’eccezionale exploit della Coscienza di Zeno della stagione 2012-2013 e alla sua prima messinscena beckettiana.

Aspettando Godot è un dramma esistenziale, ma è anche una commedia grottesca e disperata (nonchè riuscitissima e agrodolce) che sfrutta a fondo tutte le risorse del genere – il doppio senso, il qui pro quo, la gag farsesca – e in quanto tale è pure un gioiello del divertimento.

Il debutto al Teatro Carcano di questa nuova versione di Aspettando Godot è previsto per mercoledì 12 novembre alle ore 20.30. Lo spettacolo sarà in replica allo stabile di corso di Porta Romana per circa 10 giorni. L’ultima recita è prevista per domenica 23 novembre alle ore 15.30.

Sono inoltre previste due recite scolastiche: venerdì 14 alle 15.30 e mercoledì 19 novembre alle 10.30.

Orari inizio spettacoli: lunedì riposo; da martedì a sabato ore 20.30; domenica ore 15.30.

Prezzi: balconata 25 euro; platea 34 euro.

Etichette: