Pubblicato in: Concerti News

Annullati tutti i concerti del 2020 in Italia. Sarà un anno senza live

RedazioneRedazione 5 mesi fa
concerto-palco-notte

Impossibile limitare gli assembramenti durante i grandi concerti estivi nei palazzetti o, peggio ancora, nei parchi.
Per questo motivo Assomusica ha annunciato che tutti i live del 2020 in Italia sono posticipati di un anno. Ogni singolo organizzatore deciderà poi le nuove date del 2021.

Saltano perciò le date del nuovo tour di Cesare Cremonini “2020” che doveva culminare nel live all’autodromo di Imola, o i concerti a Campovolo per i 30 anni di carriera di Luciano Ligabue.
Tiziano Ferro ha annunciato tramite un video sui suoi profili social che le stesse date e le stesse città del tour in partenza questa estate sono rinviate al 2021.

Anche gli artisti internazionali hanno subito la stessa sorte, con la cancellazione dei concerti di Paul McCartney, Lenny Kravitz, Rammstein, LP e molte altre star musicali.

Per quest’anno dovremo “accontentarci” di partecipare a concerti ed eventi via streaming, che diventano sempre più numerosi e curati.

Annullati tutti i festival musicali del 2020

La stessa sorte è toccata anche ai festival previsti per l’estate in tutta Italia.

Annullati Firenze Rocks, Rock in Roma, Milano Summer Festival, Umbria Jazz, Rock The Castle, Bologna Sonic Park ecc.

Cancellato anche il programma musicale dell’Arena di Verona, compresa la stagione lirica.