Pubblicato in: Cinema

Aldo, Giovanni e Giacomo presentano il nuovo film, foto e video

aldo giovanni giacomo film 2014 milano (4)-2

Ci siamo: il prossimo 11 dicembre  Aldo, Giovanni e Giacomo torneranno sul grande schermo con il loro nuovo film, Il ricco, il povero e il maggiordomo, presentato nella splendida cornice della Diamond Tower di Milano, che ospita al 15° piano il set dove i tre comici sono ancora impegnati nelle riprese. Volete recitare anche voi ne Il ricco, il povero e il maggiordomo? Per festeggiare la collaborazione con il film, Chateau d’Ax, che si occupa dell’arredamento del set, lancia un concorso dedicato ai suoi clienti: chi acquista entro il 30 giugno parteciperà a un’estrazione che permetterà di andare sul set, assistere alle riprese e diventare una comparsa del film.

Quattro anni dopo La banda dei babbi Natale, l’inossidabile trio sta girando in 65 location tutte milanesi la storia Giacomo, ricco e spregiudicato broker appassionato di golf con uno spettacolare ufficio nella city di Porta Nuova che vive in una splendida villa con piscina appena fuori città assieme al suo fido maggiordomo, cultore di arti marziali e filosofia giapponese, interpretato da Giovanni. Aldo è, invece, un venditore abusivo nel mercato del quartiere il cui sogno è avere il denaro per comprare una licenza da ambulante; nel mentre vive con la madre Calcedonia, una donna burbera e  combattiva che lo tratta come un inetto. Durante una rocambolesca fuga dai vigili, Aldo viene investito da Giovanni e Giacomo che gli offrono un risarcimento in cambio di qualche lavoretto in villa. Ma un tracollo finanziario colpisce Giacomo: tutto è perduto e i tre sono costretti a vivere a casa di Calcedonia dove, tra mille disagi e avventure, il nostro wolf of Wall Street made in Milano cercherà di mettere in piedi un nuovo progetto capace di salvarli tutti. “Ma non si tratta di un film sulla crisi” spiega il regista Manuel Bertacca, “il tracollo finanziario di Giacomo è dovuto alla sua spregiudicatezza nel condurre gli affari”.

“Siamo sempre stati considerati degli artigiani del cinema e questo è sicuramente il più artigianale dei nostri film”, dice Giovanni alla conferenza stampa di presentazione di Il ricco, il povero e il maggiordomo parlando del clima familiare che si è creato durante le riprese e del fatto che, dopo Venier, Genovese e Cesena, la regia di quest’ultimo lavoro sia stata affidata al giovane Bertacca, che collabora con il trio da moltissimi anni. Nel cast Francesca Neri, Sara D’Amario, Rosalia Porcaro, Massimo Popolizio, Giuliana Loiodice e Guadalupe Lancho. In una pausa dalle riprese, Giovanni e Giacomo si sono presentati a una folla di giornalisti e fotografi elegantissimi, a differenza di Aldo: “Ma alla fine lui interpreta sempre il povero!”, scherzano i giornalisti. “Eh, perché ho il physique du rôle del povero…” risponde lo stesso Aldo, mentre Giacomo dice: “In realtà, sono i ruoli che si sono buttati addosso a noi”. Giovanni spiega poi come non sia stato difficile calarsi nei panni del perfido maggiordomo, visto che Giacomo -afferma ridendo- è insopportabile anche nella vita.

Assolutamente in forma, sempre affiatati, brillanti, i tre non si sono mostrati in difficoltà neanche quando è stato loro domandato il perché del calo del numero degli spettatori dei loro film: “Si tratta di un calo fisiologico” dice Giacomo “all’inizio c’è la novità, poi ti assesti, è normale.” Il ricco, il povero e il maggiordomo sembra promettere invece tanto divertimento e quella comicità immediata fatta di sketch irresistibili che tanto abbiamo imparato ad amare: non ci resta che aspettare l’11 dicembre per scoprire se questa promessa sarà mantenuta.